Un blog creato da gigge89 il 30/09/2006

SCARABOCCHI

and it seemed, a place for us to dream..

 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

.VOGLIA.DI.VOLARE.


immagine
 
 
 
 
 
 
 

.MI.PIACE.

ascoltare la musica a volume alto e con gli occhi chiusi, ballare, suonare il pianoforte, le gocciole al cappuccino, il battere della pioggia sul tetto mentre dormo, le mele, le carezze sui capelli, stare con gli amici, la neve fresca, i fuoripista, lo sci nautico, stare sdraiata a guardare le stelle, svegliarmi con il sole che entra dalla finestra, le frasi semplici, gli abbracci, leggere per ore un libro che mi piace, prendere il sole seduta sul dondolo, l'odore del mare, cantare, fare i biscotti, i baci, l'odore del caffè, disegnare, scarabocchiare, fare fotografie, correre sotto la pioggia, sentirmi soddisfatta...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

.HUG.ME.

immagine
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

.NON.MI.PIACE.

le domande imbarazzanti, andare a scuola in autobus, essere guardata dall'alto in basso, sentirmi fuori luogo, essere messa da parte, il latte, venir messa a confronto, dormire poco e svegliarmi a forza, le cose amare, la folla che non ti lascia passare, il gelato al cioccolato, non trovare le cose, essere di fretta, il mal di pancia, il disordine, l'insicurezza, la mia mano, i compiti per casa, l'indifferenza, non avere la situazione sotto controllo, essere obbligata a fare le cose, il cioccolato fondente, le attese interminabili, le persone che fanno finta di ascoltarti, rimanere da sola, essere disturbata quando sono concentrata, l'inquietudine, avere troppe cose per la testa...
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 
 
 
 
 
 
 

 

 

.BOOOH.

Post n°189 pubblicato il 14 Dicembre 2008 da gigge89

Ma seriamente. Come si fa a tenere i piedi a terra in certe situazioni? 

 
 
 

.:A.UN.CERBIATTO.SOMIGLIA.IL.MIO.AMORE:.

Post n°188 pubblicato il 03 Dicembre 2008 da gigge89
 

Per tutto il giorno Orah aveva aspettato che tornasse, che stesse con lei, che le parlasse, l'ascoltasse come se ogni sua parola fosse importantissima per lui. Aveva avuto nostalgia delle sue carezze sui capelli e sul collo, delle sue dita morbide, ipnotizzanti. Come quelle di una ragazza, pensò, o di un bimbo appena nato. Tra accessi di febbre e brividi e incubi, nei pochi momenti di lucidità Orah tentava di ricostruire le notte trascorse con Avram e scopriva di aver dimenticato quasi tutto ciò che era successo ma non lui, anche se non lo ricordava proprio bene, non come qualcuno che aveva visto e conosceva veramente, persino il suo volto non si componeva in un ritratto unico ma si alterava e cambiava forma di continuo e talvolta si spezzettava in immagini diverse e ciò che rimaneva, alla fine, era il calore costante che si sprigionava da lui, senza il quale lei aveva freddo, si sentiva gelare, letteralmente.
Era rimasta distesa per ore, addormentata e sveglia, a tratti aveva immaginato la mano di Avram che le accarezzava il viso, ancora e ancora, le sfiorava la nuca. Nessuno l'aveva mai toccata così, e talmente poco l'avevano toccata, e come faceva lui a sapere come fare se non era mai stato con una ragazza? E proprio in quel crescente flusso di dolcezza per Avram, dopo essere rimasta coricata tutto il giorno ad aspettare impaziente che arrivasse per aggrapparsi l'uno all'altro e confidarsi, lui all'improvviso commetteva un errore tanto grossolano, tipico da ragazzo, come fare una pernacchia al cinema durante la scena di un bacio..

D. Grossman


photo by Indalex on DA [link] 

 
 
 

.SENZA.ALI.E.SENZA.RETE.

Post n°187 pubblicato il 24 Novembre 2008 da gigge89
 

Dubbi speranze e sogni. E un giorno che piove disegnerò sale, con l'acqua del cielo mi farò il mare. Non so bene cosa mi devo aspettare. Nasconde il sorriso coi capelli e si muove attenta. Ascolto la musica. Penso. E non giungo a NESSUNA conclusione. C'era stata una fine, una scusa per finire in abbraccio, con le mani unite. E ora?

Ma più che altro lei non resiste, ai sogni proposti per l'avventura.

Sono andata a dormire alle 2, sono andata a lezione per nulla, piove a dirotto. Ma sono di buonumore. Butterò questo mio enorme cuore tra le stelle un giorno, giuro che lo farò!

[Photo by MojoFire]

 
 
 

.SORRIDERTI.DA.LONTANO.

Post n°186 pubblicato il 03 Novembre 2008 da gigge89
 

"Le anime hanno un loro particolare modo d'intendersi, d'entrare in intimità, fino a darsi del tu, mentre le nostre persone sono tuttavia impacciate nel commercio delle parole comuni, nella schiavitù delle esigenze sociali. Han bisogni lor proprii e loro proprie aspirazioni le anime, di cui il corpo non si dà per inteso, quando veda l'impossibilità di soddisfarli e tradurli in atti. E ogni qualvolta due che comunichino fra loro così, con le anime soltanto, si trovano soli in qualche luogo, provano un turbamento angoscioso e quasi una repulsione violenta d'ogni minimo contatto materiale, una sofferenza che li allontana, e che cessa subito, non appena un terzo intervenga. Allora, passata l'angoscia, le due anime sollevate si ricercano e tornano a sorridersi da lontano. Quante volte non ne feci l'esperienza!"

Pirandello, Il fu Mattia Pascal

 
 
 

.BALLA.

Post n°185 pubblicato il 18 Ottobre 2008 da gigge89


Balla
. Divertiti. Musica alta e gente che ti incita. Che ti carica. E tu balli e scordi il mondo. Lo lasci indietro per quei 5 minuti solo tuoi. Tuoi e di tutti. So all the world can see. E "togliamoci le camice così ci mimetizziamo" perchè tanto sono tutti vestiti con i calzini a righe e pantaloni enormi. Si si. Balla. Risate. Foto. Mi sono divertita davvero. Ancoraaaaaa!!



 
 
 
 
 
 
 
 
 

.IO-ME.

Permalosa, ottimista, disponibile, egoista, colleziona cazzate, disordinata, pignola, musica-dipendente, passa troppo tempo al computer e troppo poco sui libri, balla da sola, ama fare foto inutili, scarabocchia ovunque, non sa stare zitta, dice le cose ad alta voce, timida, aperta a nuove esperienze, innamorata, cucina per rilassarsi, adora i regali piccoli e stupidi, in perenne lotta con la signora madre, egocentrica a tempo perso, paradossalmente intollerante verso le persone intolleranti, vorrebbe andarsene il prima possibile, ossessionata da ogni qualsiasi cosa berlinese, passa ore intere a leggere, imbattibile nel rimandare le cose e (ebbene sì) anche vanitosa, a volte.
 
 
 
 
 
 
 

.:LONTANO:.

E lontano lontano nel tempo
forse un giorno
negli occhi di un altro
troverai un po dei miei occhi..
 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

con il pongo o con i regoli..mi viene in mente l odore dei...
Inviato da: chris86cc
il 15/02/2009 alle 10:39
 
pirandello!il fu mattia pascal!che coltaaa
Inviato da: Anonimo
il 05/11/2008 alle 15:03
 
Che belle parole hai scritto...non ti conosco, sono...
Inviato da: Anonimo
il 28/07/2008 alle 17:30
 
eremtica,telegrafica ed esaustiva.. da vera matuarata...
Inviato da: chris86cc
il 12/07/2008 alle 09:03
 
se lo scopri poi dimmi come si fa che ne ho bisogno anche...
Inviato da: Anonimo
il 01/06/2008 alle 12:53
 
 
 
 
 
 
 
 

.SGUARDI.


probabilmente non esiste nessuna intimità che possa competere con due sguardi che si incontrano con fermezza e decisione e semplicemente rifiutano di lasciare la presa..

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: gigge89
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 30
Prov: PI
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Jadel73unamamma1chris86ccSky_EagleArvaliuspulcenelcuoresilvialtierigigge89MaddyMonkeyoranjuicehacker6uncretinolucia.gugliettasfumaturacremisiariadabambina
 
 
 
 
 
 
 

.£$%&*#§@.

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30