**TEST**
Creato da ibisco9 il 05/08/2007
sono io

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Ultime visite al Blog

lucilachinino.graziellaagaverossa2chiarina.2008ellaessapacha210ezio.fantinavighetortempobiondo300finisterraNellywoodmezzosigaro1desantisotiLucreziaSorgona
 

Ultimi commenti

Ciao Eugenio, sono passata a rileggere qualcosa che mi...
Inviato da: Wilma
il 29/06/2015 alle 10:23
 
Buon compleanno carissimo, lassù fra le stelle ti giunga il...
Inviato da: ellaessa
il 28/07/2014 alle 21:26
 
Carissimo, ho deciso: quando avrò una casetta tutta mia,...
Inviato da: Orsetta
il 03/05/2014 alle 22:28
 
Sembra ieri....sono gia' passati due anni.....ti...
Inviato da: wilma
il 27/04/2014 alle 20:15
 
Ciao Mariella! Ti ringrazio, sei sempre gentilissima. Beh,...
Inviato da: Orsetta
il 14/02/2014 alle 23:40
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« colibrìcanti perduti »

autunno in valsesia

Post n°1071 pubblicato il 18 Febbraio 2012 da ibisco9

(Ripetizione)

 

 

 

Ottobre volge alla fine.
Con piede leggero
scivolo su prati gialloverdi
rasati all’inglese.
Alte rocce
spruzzate di neve fresca,
sono là,
inondate di sole.
La terra vibra sotto gli urti
del Sesia infuriato
contro le pareti della forra.
Più a monte il fiume,
chiaro e tranquillo,
si increspa in superficie,
ed io sento
il fremito dell’acqua
che intuisce la cascata.
Baite di pastori
occhieggiano furbescamente
nell’orgia di colori,
dal giallo al rosso
al bruno caldo.
Vago odor di letame
si fonde nei colori d’autunno,
colori di morte fertile,
di morte-rinascita,
colori del ciclo eterno
intuito da un genio
e sofferto
dalla nostra fragile natura
di piccoli uomini
come un dolce-amaro destino.
Vicinissimo,
un larice giallo-arancio,
in trasparenza contro il sole,
con i suoi mille aghi lucenti,
sembra esagerare.
Lassù,
oltre le piante,
tetre pareti nerastre
si stagliano contro il cielo.
E’ di là che precipitano,
come nei disegni infantili,
cascate d’acqua bianca
polverosa di luce,
ansie verticali
che sprofondano nel nulla.
Veli rossicci,
morbidi vapori,
rendono irreale
la parete valsesiana del Rosa,
mostro immutabile
con tentacoli di ghiaccio.
E tu vedi
blocchi bianco-verdi
sospesi lassù
in attesa...
Ed ecco
dalla cresta del gigante
velocissime,
lunghe nuvole bianche
anelando lo spazio,
avanzano nel cielo.
Piccoli uomini
colorati di maglioni,
laggiù,
brulicano nel prato.
Forse sono felici.
Stilla nel cuore
con mille armonici echi,
una pace solenne.
In una magica rete
di suoni e di colori
Annina mi guarda
e mi è vicina,
realtà bionda,
la mia compagna di sempre.

----------------------

eugen

----------------------

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ibisco9/trackback.php?msg=11080725

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
Orsetta il 19/02/12 alle 09:09 via WEB
Una bellissima dedica alla mia stagione preferita! :-) E' bello immergersi nei ricordi d'autunno in queste grige giornate di freddo e di neve. Buona domenica! Orsetta
(Rispondi)
pacha210
pacha210 il 21/02/12 alle 08:13 via WEB
Sei un uomo che ha donato amore...
(Rispondi)
Utente non iscritto alla Community di Libero
Orsetta il 06/03/12 alle 00:45 via WEB
Ciao Ibisco! Bellissima questa tonalità di verde che hai dato al blog!! Molto primaverile! Un abbraccio, Orsetta
(Rispondi)
Utente non iscritto alla Community di Libero
Orsetta il 03/07/12 alle 14:10 via WEB
Che nostalgia... ti abbraccio e spero che il Paradiso abbia i colori e i profumi che si possono vedere e sentire perdendosi tra le righe dei tuoi racconti e delle tue poesie... Orsetta
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.