Creato da Estelle_k il 01/04/2015

INFINITY

E S T E L L E

 

 

« --,-'-(@ ANIME ELETTRIC...

-,--'--(@ I RACCONTI DELLA PANCHINA @)--'--,-

Post n°1005 pubblicato il 18 Giugno 2024 da Estelle_k

 

CAPITOLO 1- CYBORG

 

Ho sempre trovato curiosa

la capacità dell'essere umano

di concepire e interpretare con ottiche diverse

uno stesso fenomeno.

Penso ad esempio alla singolarità di considerare

una salita come una discesa

e vedere che una discesa spesso

non è altro che una salita.

Chine verso l'alto e scalate verso il basso.

Mai dare nulla per scontato...


Da giorni il riverbero di questo pensiero

roteava nella mente di Alex327 in modo prepotente

e assordante creando alert di livello 1

nel suo protocollo di sicurezza.

Era un cyborg addetto all'archivio

dei ricordi umani e quel messaggio 

arrivava da fonte sconosciuta

come brillasse di luce propria,

intoccabile e inafferrabile. 

Alex327 si chiedeva perchè quel pensiero

fosse considerato una minaccia

e da quale mente provenisse.

Domande che restavano appese 

mentre restava seduto sulla sua panchina preferita

nel parco al quale era stato destinato

provvisoriamente come guardiano.

I flussi che stava tentando di afferrare 

erano  ben criptati e impenetrabili

barriere composte da milioni di code criptati su base complessa

come in una torre inviolabile,

era evidente che qualcuno o qualcosa gli impediva di accedere

a informazioni per ottenere risposte.


-Cosa c'è Alex, sei sorpreso?

-Più che altro sono confuso, Panky.

-Il Sistema ha inibitori e lo sapevi , se sei infastidito lo capisco.

-Non sono infastidito la mia progettazione non contempla questa emozione.

-Balle Alex....balle! Stai acquisendo consapevolezza e vuoi risposte!

-Anche se volessi non ho nessun accesso. Io non sono come lei...

-Parli dellla Raccoglitrice, vero?

-Certo, e di chi altri? Ha iniziato proprio in questo luogo la sua opera,

io ho accesso all'archivio ufficiale che la riguarda.

Poi un giorno ha deciso di andarsene con tutto ciò 

che era riuscita a conoscere sul Sistema, l'unica ad essere riuscita

a bypassare quel maledetto muro che ha più di chiavi che porte. 

-E se l'accesso al Sistema te lo dessi io, cyborg?




 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ULTIME VISITE AL BLOG

QuartoProvvisorioEstelle_kTheArtIsJapanapungi1950Settim0_sensoBrillante.Neroaudicentowoodenshipleoncinobianco1je_est_un_autreanima_on_lineMB356per_letteracarloreomeo0
 

AREA PERSONALE

 
 

 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963