Creato da fahima76 il 28/05/2009

maat cuore e piuma

io sono la medaglia senza il rovescio

 

cosa significa : essere nati con la camicia!

Post n°5 pubblicato il 31 Agosto 2009 da fahima76

neonatoEssere fortunati, portare a buon termine qualunque tipo di operazione intrapresa. Il feto, nell’utero materno, è avvolto da una membrana protettiva, detta amnio, che al momento della nascita resta nel ventre materno. In qualche caso, però, il neonato ha ancora la testa coperta da parte di questa membrana, e in certi casi, molto rari, l’intero corpo. Fin dai tempi più remoti, il fenomeno è stato considerato di buon auspicio. Nell’antica Roma, per esempio, le levatrici vendevano l’amnio agli avvocati, ad altissimo prezzo, sostenendo che un amuleto del genere portato sempre addosso conferisse loro un’eloquenza straordinaria e gli consentisse di vincere tutte le cause.

 
 
 

le origini della svastica

Post n°3 pubblicato il 09 Giugno 2009 da fahima76
 

Il simbolo:

Segno simbolico che si ritrova presso molte popolazioni dalla preistoria fino in età storica, variamente interpretato nel quadro del simbolismo  solare: consiste in una croce a quattro bracci di uguale lunghezza, terminanti ciascuno in un prolungamento ad angolo retto volto verso sinistra”. [dal sanscrito svastika- ‘apportatore di salute’]

Sono venute alla luce svastiche negli scavi compiuti a Troia, antica città dell’Asia Minore. Nello stesso periodo culturale in cui la svastica compare a Troia e in Romania, vengono alla ribalta anche plastici di idoli relativi al culto della fertilità. I plastici sono spesso quasi identici a quelli del Vicino e Medio Oriente. La maniera in cui la svastica è situata sul corpo di plastici di donne a Troia indica che serviva come simbolo di fertilità e vita. I bracci della croce rivolti verso l’interno alludono a una direzione di movimento in senso rotatorio. Per la sua forma a ruota può suggerire l’idea del ritorno delle stagioni che compongono l’anno solare.

Ma dove vide Hitler per la prima volta la svastica?

Hitler vide per la prima volta questo simbolo nella sua infanzia. Allora viveva in un piccolo villaggio vicino al monastero benedettino di Lambach, nell’Austria superiore. Per un po’ fece il corista lì e visse al monastero nell’inverno del 1897-1898. Lì, scolpita nel muro sopra la grotta della sorgente nel cortile, c’era la data 1860 con una svastica. Il simbolo si trovava pure sul portale del monastero.

L'epilogo:

«La svastica era il Sole e gli ebrei erano devoti alla luna, dunque nemici del simbolo e degli Ariani».

Come ci dice lo stesso Hitler, la svastica, fin dalla presentazione al popolo germanico, riscosse un grandissimo successo. La bandiera con la croce uncinata fece il suo debutto nel 1920 e fu subito l’orgoglio del dittatore e dei suoi collaboratori. La svastica in breve tempo ascese ai campanili delle cattedrali tedesche, e si schierò ai lati degli altari; sempre più velocemente si incise nel cuore di un popolo, divenendo il simbolo delle sue vittorie e delle sue sconfitte.

Oliviero Toscani: Attraverso la dittatura dell'immagine la razza ariana è diventata finalmente quello che non era riuscita a essere cinquant'anni fa: Claudia Schiffer è riuscita dove Adolfo Hitler ha fallito.

 
 
 

... il morbo dei vampiri

Post n°2 pubblicato il 01 Giugno 2009 da fahima76
 
Tag: spettri

Causata da matrimoni fra consanguinei e particolarmente concentrata in un'area slava , la  protoporphyria crythropoietica , malattia che colpisce i globuli rossi rendendo i soggetti persone dalla pelle pallida vittime di gravi ustioni se esposti ai raggi solari causa di atroci sofferenze, è la causa del così detto "vampirismo";il termine stesso “vampiro” e’ di origine slava e legato alla radice “pi” cioè stregone e al verbo “wempti” che significa bere.

Questa malattia detta la sindrome di Sezary, fa sì inoltre che quando si muore le unghie e i capelli sembrino crescere in quanto il cuoio capelluto e la pelle è soggetta ad una particolare contrazione facendo fuoriuscire di il capello rendendolo all’apparenza  lungo, la pelle delle mani e dei piedi e delle gengive si ritira, facendo cosi apparire in modo deciso i canini, sporgere unghie, dando l’impressione di crescita. Per combattere il morbo  e per alleviare le sofferenze si credeva che fosse necessario far bere del sangue ai malati. Inoltre i soggetti erano intolleranti all’aglio, per gli effetti che aveva sulla fluidita e sul sistema immunitario nel sangue.

Uno dei più noti malati della storia è il famoso Dracula (Dracul da drago simbolo della sua casata), principe della Valacchia noto per i suoi metodi crudeli nella gestione del potere. Grande paladino della Cristianità, contrariamente a quanto si racconta, affrontò l'incombente pericolo turcoriuscendo a sconfiggerlo anche disponendo di un esercito notevolmente inferiore , utilizzando una vera e propria arma psicologica . Quando i turchi arrivarono alla capitale del regno , Targoviste , trovarono circa 8.000 pali ove erano stati infissi altrettanti prigionieri turchi. L’impatto fu così inaspettato e tremendo che i turchi decisero subito di ritirarsi.

 
 
 

... chi sono io

Post n°1 pubblicato il 28 Maggio 2009 da fahima76
Foto di fahima76

io sono Maat, dea della verità e della saggezza

sono nata al tempo degli egizi che mi veneravano e temevano poichè sapevano che mi avrebbero incontrato nel momento supremo. 

IO prendo il cuore dell'uomo e lo poggio sul piatto della bilancia, dalla parte opposta una piuma: se il peso del cuore non supererà quello della piuma lui sarà salvo.

io amo la VERITA' e il SAPERE è verità: io sono la medaglia senza il rovescio e nel mio viaggio se vorrete seguirmi sarò lieta di mostrarvi misteri e curiosità che non potete neanche immaginare.

 
 
 

LA FANTASIA HA UN VALORE INESTIMABILE

glitter fantasy

" alt="" />

 

IL MIO RIFUGIO

Fantasy Glitter Graphics

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ellamaibbiagio1971tliliana3Perturbabilefemminainfabula2013e.dedinfissishe.75auratiberiofrancesco1411giovaiuncoramona.carlottielah06marcomattafixblack.face1970antonelli.cristina