Creato da jobandthecity il 26/10/2006

job & the city

A blog about... I'm not sure yet...

 

 

« Sto qua!!!Sarà capitato anche a voi... »

Adesso è tutto chiaro

Post n°328 pubblicato il 13 Gennaio 2010 da jobandthecity

Mi è servito un po' per arrivarci... ma adesso credo di non avere più dubbi. Sinceramente avevo anche cominciato a vacillare sulle mie competenze e capacità. Mi era addirittura venuto il dubbio di non essere all'altezza. Di aver fondato tutte le mie certezze su pilastri di sabbia. In fondo dopo mesi di ricerca, di prove, di contratti a progetto senza mai aver avuto riscontri positivi credo che avere dei dubbi fosse lecito. E invece, come un fulmine a ciel sereno ecco la spiegazione. Se avessi aperto questo blog adesso lo avrei sicuramente chiamato “Job and the jungle” anche se nella giungla esistono delle leggi che non possono essere aggirate. Sono leggi chiare, universali. Se corri più forte sopravvivi. E invece qui non funziona così. Puoi correre più veloce di un giaguaro, cambiare direzione meglio di un leopardo, ruggire più forte di leone... ma c'è un animale che non potrai mai superare. La legge. Che le aziende conoscono bene e sanno come far funzionare a loro favore. Sinceramente... perché un'azienda dovrebbe assumere una persona con regolare contratto se può “sfruttare” uno stagista?

Vi spiego tutto.

Nel giugno del 1997 viene approvata la legge 196/97 ("Norme in materia di promozione dell'occupazione") che prenderà il nome di "Pacchetto Treu. La legge Treu  stabilisce i limiti di durata degli stage, dopodiché l’azienda è costretta o ad assumere la persona con un contratto oppure porre termine al rapporto di lavoro.

La legge fissa il limite:

1) in 4 mesi per gli studenti della scuola secondaria superiore

2) in 6 mesi per gli allievi degli istituti professionali di Stato, di corsi di formazione professionale, di attività formative post-diploma o post-laurea e i disoccupati/inoccupati

3) in 12 mesi per gli studenti universitari e per i soggetti svantaggiati

4) in 24 mesi per i portatori di handicap.

Ma, nella legge, esiste una lacuna... 

Purtroppo la legge quando parla di stage si riferisce al singolo contratto... ma se alla fine dei termini indicati dalla legge viene stipulato un nuovo contratto di stage tra differenti parti, i termini di durata ripartono da zero. Dal momento che la legge recentemente è stata modificata contemplando come enti promotori non solo quelli pubblici, ma anche quelli privati riconosciuti dallo Stato (permettendo quindi un fiorire di enti promotori non collegati tra loro e che quindi non si parlano), ora le aziende, appoggiandosi su una legge che non specifica chiaramente che l’oggetto del limite di durata è il contratto tra tirocinante e azienda, ecco, le aziende potrebbero tenere una persona in regime di stage for ever and ever!

E' vero che nessuno ci obbliga a lavorare gratis ma, parliamoci chiaro, se rifiuti un secondo contratto “aggratisse” nessuno piangerà la tua perdita. Tanto... morto uno stagista se ne fa un altro!

A quelli come me che non sono stagisti vorrei invece fare una domanda...
In Italia abbiamo contratto a progetto, contratto di collaborazioni, contratto part time, contratto free lance... Ma tra di voi, una persona che ha UN CONTRATTO E BASTA esiste?


La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/jobandthecity/trackback.php?msg=8270045

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
DolcePrinciFessa
DolcePrinciFessa il 13/01/10 alle 12:58 via WEB
contratto a progetto anche per me... in scadenza tra un mese... me lo rinnoveranno???
 
 
jobandthecity
jobandthecity il 13/01/10 alle 13:01 via WEB
mistero...
 
Stringoiu
Stringoiu il 13/01/10 alle 13:07 via WEB
Io! :)
 
 
jobandthecity
jobandthecity il 13/01/10 alle 13:19 via WEB
Infatti, anche se non ti trovi proprio bene, ti ho sempre consigliato di stringere i denti... love u
 
Miss_Candy
Miss_Candy il 13/01/10 alle 20:48 via WEB
io! ma: questo è il mio primo e unico contratto a tempo indeterminato della mia vita, e lavoro da dieci anni ormai. sono passata attraverso collaborazioni, stage, contratti a chiamata, co.co.co, co.co.pro, co.co.dè, sostituzioni maternità, interinali, un sacco di merdate inventate per arricchire i ricchi e inchiappettare noi poveri lavoratori da mille euro al mese se tutto va bene! Ora finalmente sto bene e sono tranquilla, senza contare che amo il mio lavoro. Detto questo, un grosso in bocca al lupo a te che ti vada tutto bene!!
 
 
jobandthecity
jobandthecity il 13/01/10 alle 22:41 via WEB
Mh... quindi, visto che ho cominciato adesso a lavorare in Italia, forse tra dieci anni un contratto me lo becco anche io! Dai scherzo... mi rincuora sapere che qualcuno si trova bene ed è felice con il suo contratto. Che il lupo crepi! Auguri anche a te per tutto!
 
Nemesi75
Nemesi75 il 13/01/10 alle 23:23 via WEB
in effetti dove lavoro io si è superato il periodo di crisi non rinnovando il contratto per un pò di tempo agli interinali, ora li abbiamo ripresi tutti ed assunti anche altri ma sempre come lavoratori d'agenzia. Credo che un'azienda non si lasci scappare un lavoratore in gamba però oggigiorno non sta tranquillo neanche un dipendente statale con contratto a tempo indeterminato :) grazie a Brunetta. Un enorme in bocca al lupo, con affetto Riky
 
 
jobandthecity
jobandthecity il 14/01/10 alle 11:45 via WEB
Collaboro con più di un'agenzia al momento e anche se sono tutti molto contenti del modo in cui gestisco il lavoro nessuno fino ad ora mi ha proposto una collaborazione permanente. In base alla tua esperienza affermi che un'azienda non si lascerebbe scappare un lavoratore in gamba... e forse hai ragione. Il problema è che in Italia di persone in gamba ce ne sono molte... quello che manca sono i posti dove inserirli. Di conseguenza io penso che un'azienda (in italia) punta al risparmio. Tanto un altro in gamba lo trovo di sicuro. Questo discorso ovviamente può variare da settore a settore. Il mio (quello del design) è praticamente saturo... Quindi non basta essere bravi. Ci vuole anche fortuna. In bocca al lupo anche a te!
 
ilMEV
ilMEV il 14/01/10 alle 11:07 via WEB
libero professionista dove il contratto è... la mia presenza in ufficio.. basta?
 
 
jobandthecity
jobandthecity il 14/01/10 alle 11:45 via WEB
Basta e avanza! :D
 
mammaga
mammaga il 15/01/10 alle 16:04 via WEB
io ho un contratto e basta da circa 6 anni..peccato però che il contratto rimandi ad un mansionario che sto aspettando da 6 anni! Quando il capo mi ha girato la bozza del masnionario quasi sono svenuta dal ridere. Non conteneva nemmeno la metà delle cose che faccio. Il capo si è giustificato dicendo che se indica tutto, ma prorpio tutto, l'azienda sarebbe obbligata a darmi un livello in più, quindi più soldi...e adesso, bhè c'è crisi!!!!
 
 
jobandthecity
jobandthecity il 20/01/10 alle 16:02 via WEB
Furbo il tuo capo... vediamo però se indovino... il tuo capo viene in ufficio tutti i giorni con la sua bella macchinetta da 80mila euro vero? E si... c'è crisi...
 
   
mammaga
mammaga il 21/01/10 alle 16:13 via WEB
Hai indovinato. E non dimenticare oltre alla macchina aziendale anche il palmare aziendale, e il PC dell'azienda, e i soldi buttati fuori dalla finestra per i voli in prima classe..
 
     
jobandthecity
jobandthecity il 22/01/10 alle 11:09 via WEB
Eheh... Ormai li conosco come le mie tasche! (vuote)
 
Jack_Kerouac.FG
Jack_Kerouac.FG il 20/01/10 alle 16:43 via WEB
Ma io te l'ho detto che l'unico "contratto e basta" te lo assicuri facendo la scavantapiscine per quelli che non ponno andare a mare.
 
 
jobandthecity
jobandthecity il 22/01/10 alle 11:10 via WEB
XD
 
comandantekil
comandantekil il 28/01/10 alle 11:43 via WEB
Purtroppo sono cose che succedono perchè ormai qui in Italia si guarda prima al lato economico e poi a quello professionale. Dal canto mio 3 anni fa ho assunto un operaio che mi aveva chiesto espressamente un contratto a tempo determinato di 6 mesi; dopo meno di un mese sono andato dalla mia associazione di categoria a chiedere che redigessero l'immediata assunzione a tempo indeterminato con l'aumento di 2 scatti sul suo salario base perchè un operaio così capace per me era (ed è) un valore aggiunto che fa crescere la mia azienda. Se tutti ragionassero con questi criteri forse ci sarebbe più professionalità e molto meno malcontento e frustrazione tra chi lavora
 
cami8484
cami8484 il 03/02/10 alle 12:55 via WEB
hai dimenticato il contratto di inserimento! quello per il quale dopo sono costretti ad assumerti a tempo indet o a chiudere il rapporto lavorativo...bhè hanno deciso di lasciarmi a casa due mesi per poi rifarmi un contratto a tempo determinato...furbi eh?
 
Fayaway
Fayaway il 04/03/10 alle 13:09 via WEB
Job carissima, con un po' di ritardo ma ti rispondo. Io attualmente ho un contratto a tempo indetermianto, il famoso CONTRATTO E BASTA. Tuttavia, prima di arrivarci, anch'io ho lavorato gratis (o quasi gratis) per moltissime persone. Compresa l'azienza che alla fine mi ha assunta. Alla fin fine, credo semplicemente di essere capitata in una coincidenza fortunata.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

TODAY I'M FEELING...

THE HUNGER SITE

FACEBOOK

 
 

 
Citazioni nei Blog Amici: 137
 

NUMBERS OF CURRENT STALKERS


site statistics

 Utenti connessi

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

AREA PERSONALE