GIORNI
E infilerò i giorni in una collana,
 tra i fili di  pietruzze dei giorni inutili,
ci saranno piccole perle di dolcezza,
e quando riuscirò a chiuderla
con un fermaglio stretto ,
la metterò nel cassetto
quello dei ricordi belli,
insieme ai pezzetti
di anima graffiata.
Eli

 
Creato da: laancella il 17/08/2005
Scrivere come parlare. Come giocare.

 

 
« 449quattrocentocinquantuno »

450

Post n°450 pubblicato il 14 Febbraio 2009 da laancella

Strizzo gli occhi come una talpa che esce dalla tana e non riesce a capacitarsi che dal buio sia passata alla luce nel giro di una notte. Notte di letargo e letargia. Un vero inverno con tutto quello che era mancato ai miei ultimi inverni, perfino la sensazione che non avrebbe più smesso di piovere. Ci sono stati giorni in cui avrei voluto non esistere e per fortuna ero in ferie ed è molto più facile inventarsi motivi per non pensarci che non tra il cemento dell'ufficio, costretta a stare alla scrivania per troppe ore di seguito. Ora il sole ed il cielo alto e nitido, azzurro che di più non potrebbe, mi riconducono allo stupore del sentire sulla pelle il calore. Oddio, calore forse è un tantino eccessivo, diciamo tiepidezza che alle mie latitudini è il massimo per questa stagione. Ritorna la luce e la voglia di uscire ad annusare nell'aria quell'odore indefinibile di estate che verrà e non saprei come spiegare meglio la sensazione allegramente struggente di queste sere in cui mi affaccio al balcone e posso vedere i miei sogni camminare in fila indiana tra i tetti e le antenne.

 

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 18
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.