GIORNI
E infilerò i giorni in una collana,
 tra i fili di  pietruzze dei giorni inutili,
ci saranno piccole perle di dolcezza,
e quando riuscirò a chiuderla
con un fermaglio stretto ,
la metterò nel cassetto
quello dei ricordi belli,
insieme ai pezzetti
di anima graffiata.
Eli

 
Creato da: laancella il 17/08/2005
Scrivere come parlare. Come giocare.

 

 
« Notte. L'una meno dieci.Le otto e venti di sera. »

Mezzanotte meno venti.

Post n°460 pubblicato il 09 Luglio 2009 da laancella

 

Una persona, un politico, donna, che si presenta deve fare un discorso. Ovvio. Che sia banalmente ridondante di frasi fatte e luoghi comuni è abbastanza normale, e non mi aspettavo nulla di diverso. Sarò il sindaco di tutti. Ho bisogno della collaborazione e della professionalità di voi tutti. Impareremo insieme. Ed altre fregnacce. Però ha detto un po’ troppi io, io, io, io, io qui, io là. Un po’ troppi per i miei gusti. Fastidiosi e sicuramente sbagliati in un discorso in cui doveva solo presentare se stessa e la squadra di governo. E poi ha detto un’altra frase, che oltre che irritante è veramente sbagliata. Io so fare molto bene il mio lavoro ed io ho molto da dare.

Insomma mi ha lasciato addosso un’impressione non piacevole.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 18
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.