GIORNI
E infilerò i giorni in una collana,
 tra i fili di  pietruzze dei giorni inutili,
ci saranno piccole perle di dolcezza,
e quando riuscirò a chiuderla
con un fermaglio stretto ,
la metterò nel cassetto
quello dei ricordi belli,
insieme ai pezzetti
di anima graffiata.
Eli

 
Creato da: laancella il 17/08/2005
Scrivere come parlare. Come giocare.

 

 
« quattrocentocinquantatrèèèèèèquattrocentocinquantacinque »

quattrocentocinquantaquattro

Post n°454 pubblicato il 06 Aprile 2009 da laancella

Bella sensazione la domenica notte sapere che domani sarà un altro sabato e poi ci sarà ancora una domenica.

Me ne sto qui, con la finestra aperta e sento un freddo sottile che non voglio scacciare, mi piace sentirlo sulle caviglie e sulle braccia. Il viso mi sembra caldo come avessi un po’ di febbre. E i pensieri rimbalzano dal fondo alla superficie facendo cerchi concentrici e smuovendo appena l’acqua. Non so se posso dire di sentirmi in pace perché non riesco a vivere senza fare una guerra, ma almeno la guerra di questo pezzetto di vita ha messo la sordina e fluttua lieve con un profumo sbagliato di fiori che non ci sono. Invento di annusare il mio gelsomino e respiro profondo, riconoscente al silenzio di questa notte.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenti al Post:
Nessun Commento
 
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 18
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.