unaDonna.perfetta

Io e la Mia imperfezione

 

 

« .*.* »

.*

Post n°10 pubblicato il 08 Novembre 2014 da unaDonna.Perfetta

 

 

ogni cosa e' inutile

quando so', che sai

vorrei solo te 

ricordo,ogni cosa e' inutile...

quando so' che ,vorrei solo te


ogni volta fa ridere 

come Io finisca a pensare a te

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/lafemmenoire/trackback.php?msg=13011431

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
piernulla
piernulla il 13/11/14 alle 23:17 via WEB
Non Ŕ tanto il cercare, non Ŕ nemmeno chi o cosa si ricerca, ma Ŕ il rivelare se stessi a se stessi, l'osservare un orizzonte sconosciuto sempre, il trasmutare se stessi consumando sconosciuto........ Non sono un ricercatore, sono piuttosto un alchimista di me stesso che trasmuta me stesso e nel farlo trasmuta il mondo, l'universo............ L'amore Ŕ ovunque anche se di per sŔ la parola amore Ŕ indefinibile........... Le parole non Ŕ vero che non servono, servono infinitamente se sono parole consapevoli e se hanno il potere di trasformare se stessi e il mondo, se hanno il potere di manifestare il nuovo........ Il poeta e il suo poetare non dovrebbero pi¨ l'editore cercare ma il proprio creatore essere, ritrovare, per il novo manifestare e verso l'ignoto trasmutare, per il mondo amare e rinnovare, per lo sconosciuto consumare, e un nuovo se stessi sempre creare....... Un saluto.
 
piernulla
piernulla il 22/11/14 alle 16:56 via WEB
In questo mondo che sembra una gabbia, la grande illusione Ŕ l'impossibilitÓ di diventare una nova esistenza, ma l'alchimista che Ŕ nello spirito che siamo, sa che niente Ŕ impossibile e che le possibilitÓ sono infinite al di la di quello che possiamo immaginare.......... Ma siamo cosi presi dal piacere o dal dolore o dal potere che non trascendiamo mai le ere, perchŔ il trascendimento delle ere Ŕ nella trasmutazione di noi stessi in una vita che Ŕ al di la delle concezioni di questo mondo e della percezione che abbiamo di noi stessi, del mondo, del tempo....... L'infinito Ŕ in noi ma al di la dell'umanitÓ in cui ci percepiamo e trasmutare Ŕ trasmutare in spirito, in mente, in sentimento, in esperienza, in materia del proprio corpo, fino a essere......... Lascio a voi immaginare chi e "cosa", ma oggi so che pensiero dopo pensiero, sentimento dopo sentimento, esperienza dopo esperienza, possiamo cambiare noi stessi e il mondo, noi stessi e l'universo, fino a portare il miracolo qui ed ora, oltre la conoscenza dell'umano, per amore di noi stessi, di tutto e di tutti.........
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: unaDonna.Perfetta
Data di creazione: 05/10/2014