Lavanda nel cassetto

PROGETTO "LAVANDA DI VENZONE"

 

 

« Un pò di Magia ☆-...Il linguaggio dei fiori »

La leggenda della fata Lavandula

Post n°67 pubblicato il 18 Ottobre 2013 da Lavanda_Nel_Cassetto



La leggenda della fata Lavandula

Molto diffusa in Francia è la leggenda che associa la fata Lavandula alla nascita e diffusione della lavanda in tutta la Provenza.

‘Una bellissima fata di nome Lavandula nata fra le lande selvagge della montagna di Lure, aveva i capelli biondi e gli occhi azzurri. Lavandula, un giorno, si mise a cercare un bel posto dove andare a vivere e iniziò a sfogliare un libro di paesaggi. Ad un certo punto, si fermò sulla pagina della Provenza e cominciò a piangere alla vista delle povere terre aride e incolte. Ecco allora che tutte le sue lacrime caddero sulla pagina e finirono per macchiarla. Cercando di nascondere il danno fatto, la fata si asciugò i magnifici occhi blu ma provocò ancora più danni, spargendo le gocce di lacrime dappertutto sulla pagina. Disperata, la fata prese un grande pezzo di cielo blu sulla Provenza per dimenticare tutte le macchie. Da quel giorno, la lavanda cresce in quelle terre e le fanciulle bionde di Provenza hanno gli occhi blu con scintille color lavanda, soprattutto quando in estate, al calar della sera, si mettono a guardare il cielo che scende sui campi di lavanda in fiore.’

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: Lavanda_Nel_Cassetto
Data di creazione: 26/05/2013