Blog
Un blog creato da queen_nefertari il 17/03/2006

Sfinge

I Miei Enigmi

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

QUEEN NEFERTARI

 
 

FACEBOOK

 
 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

venere_privata.xCoulomb2003MrMephistomariomancino.mmohamed21magronenicola2009salzano.npoeta.72sosicknicolina1947giuseppenicolardiOsirideDioDeiMorti2yentlGTORMENT1alba673
 

TAG

 

immagine

 

immagine

 
Citazioni nei Blog Amici: 24
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

immagine

immagine

 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

 

« Messaggio #237Messaggio #239 »

Post N° 238

Post n°238 pubblicato il 30 Maggio 2008 da queen_nefertari

Mi rendo sempre più conto che la verità è che ci sta bene così. Che non vogliamo cambiare. Che siamo solo capaci di lamentarci. Anche quando le cose vanno meglio di come le conosciamo. La verità è che troviamo divertente, evidentemente, annaspare nella nostra stessa merda.

Sono stata per qualche giorno all'estero, con un gruppo di Italiani. Per me è stata la conferma che altrove ancora un po' di civiltà esiste, che il rispetto è ancora un principio che molti considerano basilare per l'esistenza. Automobili lasciate aperte perchè tanto nessuno le ruberà. Giornali distribuiti in un sacchetto non sigillato, appesi ai pali della luce. Con un aggeggio per lasciare le monetine che occorrono per pagarli, con la consapevolezza che, anche se la rivista si può prendere a tradimento, lì nessuno lo farà. Nè tantomeno sradicherà dal palo la scatoletta metallica con le monete.
Sui mezzi pubblici, alle fermate, i passeggeri in salita attendono in maniera ordinata che tutti scendano prima di travolgere chi va nella direzione opposta, come si fa da queste parti.
Cose che sembrano così semplici, ma che riescono a stupire perchè qui non si adottano quasi più. Piccoli accorgimenti che sono stati in grado di liberarmi dallo stress e dalle solite ansie più di quelle goccine omeopatiche che ingurgito ogni tanto per lavarmi il batticuore.
Però è stato avvilente sentire alcuni miei compagni di viaggio lamentarsi di questi atteggiamenti. 'In Italia non sarebbe proponibile niente del genere - e fin qua temo di essere d'accordo - e poi comunque è veramente esagerato, è il sinonimo di una popolazione ammaestrata e anonima'. Non mi risulta che 'civile' sia sinonimo di 'burattino' e di 'privo di personalità'. Con questi commenti non ho potuto che convincermi che non cambieremo mai, che non dobbiamo stupirci di avere i politici che abbiamo, la criminalità che abbiamo, l'inciviltà che spesso un po' tutti mostriamo. Ci siamo dimenticati cosa significa vivere in pace e quando abbiamo la possibilità di farlo non siamo nemmeno in grado di capirne il valore. Tutto quello che è marcio in questo paese, in definitiva, ci sta bene, forse ci piace addirittura!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

AREA PERSONALE

 

SUL GIRADISCHI

immagine

 

SUL COMODINO

immagine

 

SUL DVD PLAYER

immagine

 

IN EDICOLA

immagine

 
immagine 
 
immagine
 
immagine
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.