Creato da: luz.azul il 02/12/2004

Déjà vu
   
rapiti per un istante

Solo l'amministratore può inviare MMS ed SMS su questo blog!
 
 

   Messaggio N° 30 26-01-2005 
 

Post N° 30

Stropicciata di lenzuola e calda di sonno appaio in cucina, nella penombra di una mattina avara di luce ma non di foschia.
Il calore ancora appiccicato addosso evapora in brivido nell’aria fredda.

Pensieri che dialogano tra loro, un’autonomia su cui non intervengo. Preferisco assistere muta, mentre preparo il caffè.
La mia mente che chiede e risponde, che interroga e scruta.

 

Sempre appesa allo ieri a guardare il domani ché l’oggi, lì sotto, non pare ci sia.

 

Poi la vita che cambia di colpo, che urla all’orecchio e mi accorgo di me. Che ho anche sogni e non solo fantasmi, e il dovere di viverli, sia quel che sia.
E una smania, una spinta, da dentro, di crederci ancora e di essere mia.

 
Inviato da luz.azul @ 09:04
COMMENTI: 97
 
 
Fai click per fare login

Giugno 2021
 
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30  
 
I miei link preferiti
 
 
 
 
 
MENU
 

Home di questo blog
Invia a preferiti
Segnalazione abusi
 
 
ULTIME VISITE AL BLOG
 
 
   sundrop
 fuzzybee
 monellaccio19
 cassetta2
 mariomancino.m
 occhiodivolpe2
 andre.ribes
 Rom_Van
 a_vul
 spageti
 valeriasolaini
 venere_privata.x
 opalescenze
 
 Lucien.Chardon