Creato da mantica_occulti il 10/03/2010

Mantica

Un piccolo spazio dove postare i miei appunti.

 

 

« Metodo del giudiceMetodo del compleanno »

Metodo di Papus

Post n°7 pubblicato il 18 Marzo 2010 da mantica_occulti
 

Per questo metodo si usano entrambe gli arcani (cioè tutto il mazzo dei tarocchi) tenendo però i 2 mazzi separati. Prima di iniziare il gioco bisogna stabilire se la consultazione riguarderà questioni sentimentali, familiari, lavoro/affari, o salute.

Dai trionfi faremo estrarre al consultante 3 arcani maggiori da disporre come in figura, 1 2 3.

Dagli arcani minori invece 4 carte, da posizionare poi nei 4 punti cardinali, 4 5 6 e 7.

Gli arcani minori possono offrire ulteriori particolari, che possono essere di capitale importanza per risolvere un problema.

Ecco l' immagine della disposizione delle carte, cliccandoci sopra si aprirà in una nuova pagina ingrandita

 

Di questo metodo però, voglio dare un cenno storico alla persona dal quale ne trae il nome il gioco: Papus.

Gérard Encausse è un esoterista e medico dal 1865 al 1916, noto appunto con lo pseudonimo Papus; il padre era uno studioso di alchimia (probabilmente questo suo interesse particolare è dato dall' attività del padre). Nella sua attività di medico, si è interessato pure di ipnosi al seguito del dottor Luys, che era la massima autorità del tempo di guarigioni attraverso l' ipnosi, che secondo lui doveva essere praticata solamente a fini terapeutici.

Papus fu il suo nome mistico e magico; era il nome che poteva condurre ai numi; lo prese dal Nuctéméron di Apollonio da Tiana (molto ben conosciuto dagli studiosi di Franz Bardon). Era il nome del genio della prima ora, il genio della medicina. Seppe però anche essere un uomo allegro e mondano, prendendo parte ad attività dello "chat noir" sulla collina di Montmartre (locale molto in voga tra la fine dell'800, e gli inizi del 900). Passava moltissimo tempo nelle biblioteche alla ricerca di testi antichi. Questo gli permetteva d'opporre alla tradizione orientale una tradizione occidentale.

A Parigi lo troviamo a frequentare gli esoteristi del tempo; tra quelli a Lui più vicini troviamo Stanislas de Guaita (nobile d'origine lombarda), Sedir (impiegato alla B.N.F.) e Joséphin Péladan che presto abbandonerà il gruppo per farne uno proprio (ma senza successo). Nel 1888, incontra Pierre-Augustin Chaboseau che gli confida di avere anche lui un'iniziazione risalente a L. C. de Saint-Martin. Coincidenza perlomeno "strana" che darà ancora più forza e autorità al nuovo Ordine che si andava costituendo, e la cui struttura sarà definitivamente stabilita nel 1891. Scrisse più di 160 testi a nome Papus o Gerard Encausse.

(Queste informazioni sono state prese dal portale Wikipedia a questa pagina, è riportata solo in parte e solo quella di interesse)

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

TAG

 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: mantica_occulti
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 122
Prov: EE
 

DIALOGHI

Sei dubbioso, titubante, indeciso, c' è qualcosa che non ti torna, qualche discorso che ti sembra essere nascosto, qualche atteggiamento che non riesci a capire? Hai bisogno di parlare con qualcuno, hai un dubbio e vuoi un parere?

Scrivimi pure nella mail cliccando nel box contatta l' autore. Ti risponderò appena controllo, di norma cerco quotidianamente od ogni 2/3 giorni controllo.

Non chiedo nessun ricompenso in denaro, al contrario di chi offre anche solo 2 chiacchiere come un servizio a pagamento, io metto a Vostra disposizione il mio tempo per leggere, pensare e rispondervi. A volte poche parole bastano per esprimere anche infiniti pensieri.

Sta a te poi saper usare la comunicazione nel migliore dei modi.

 

KHEPER

 

 

AMARE SE STESSO PER AMARE GLI ALTRI

A chi è duro, sciogligli il cuore

A chi è insensibile, donagli l' affetto

A chi è in balia del vento, fallo fermare ad ascoltare

A chi è a testa bassa, sfioragli il mento e vedrai che sorriderà

A chi tiene il cuore in mano, aiutalo a rimetterlo al suo posto

A chi piange, fagli trovare l' amore ovunque

A chi guarda gli altri, fallo guardare dentro a se stesso

A chi sta già guardando dentro a se stesso, fallo aprire come un fiore

A chi è aperto come un fiore, salvalo dalle intemperie

A chi scappa una lacrima quando sente qualcosa che gli ricorda l' Amore, donagli unità e pace

A chi riesce a stare in mezzo alla gente e regalare un sorriso col cuore, donagli la forza per sorridere nuovamente

A chi ama, e a chi non sa più se ama, amali

Perché il loro amore è tutto ciò che può dare vita anche a te stesso

Ama, sappi cos' è l' amore dentro te, perché quando ti verrà donato saprai riconoscerlo ed amarlo.

Ama il cuore, ama l' amore, ama la vita e tutto ciò che ti circonda

Una cosa sola c' è dentro di te, donala incondizionatamente e verrai riempito subito e costantemente dello stesso Amore che saprai dare.

 

MANTICA OCCULTI

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CONTATORE VISITE ESTERNO

 

CANTO DIFONICO - CANTO DEGLI ANGELI