I LIBRI

Post n°211 pubblicato il 29 Settembre 2017 da pietro540

OGNI GIORNO, NEL MONDO, VENGONO PUBBLICATI CENTINAIA DI MIGLIAIA DI LIBRI. ALCUNI LO SONO A CURA DEGLI STESSI AUTORI, CHE PAGANO PUR DI VEDERE IL LORO NOME SCRITTO SULLA COPERTINA, INCREMENTANDO SOLTANTO LE FINANZE DEI PICCOLI EDITORI DI PROVINCIA. ALTRI SONO SCRITTI DA PERSONE NON PROPRIO ALLE PRIME ARMI. INFINE CI SONO I LIBRI DEGLI AUTORI AFFERMATI. ALCUNI LIBRI DIVENTANO DEI BEST SELLER, DURANO LO SPAZIO D'UN MATTINO, L'AUTORE INCASSA UN DISCRETO GRUZZOLETTO E TUTTO FINISCE LI'. ALTRI, SCRITTI DA AUTORI AFFERMATI, HANNO LUNGA VITA ED ALCUNI SUPERANO LE BARRIERE DEL TEMPO E DELLO SPAZIO DIVENTANDO DEI CAPOLAVORI.

QUANDO UN LIBRO OTTIENE SUCCESSO E SCALA LE CLASSIFICHE, L'AUTORE VIENE MESSO SOTTO CONTRATTO DALLA CASA EDITRICE CHE ASPETTA LA PUBBLICAZIONE DEI SUCCESSIVI.

MI REPUTO UN GRAN LETTORE DI LIBRI, NE HO OLTRE UN MIGLIAIO IN BIBLIOTECA. LA STRAGRANDE MAGGIORANZA LI HO LETTI. QUALCUNO GIACE SEPOLTO NELLA POLVERE, COME I MATTONAZZI DEL PAVIMENTO DI UNA CASA ANTICA E ABBANDONATA.

OGGI, DICONO MOLTI, SI LEGGE POCO. IO DICO CHE SI LEGGE MOLTO DI PIU' CHE NEGLI ANNI PASSATI. NON SEMPRE IN UN PAESE, IN UNA CITTADINA DI PROVINCIA, C'E' UNA LIBRERIA; A VOLTE E' L'EDICOLA A SVOLGERE OPERA DI DIFFUSIONE, TRAMITE EDIZIONI ECONOMICHE.

PRENDO IL CASO DEGLI SHOTBOOKS DEL CORRIERE DELLA SERA, SCRITTI DA JAMES PATTERSONO, PROLIFICO AUTORE STATUNITENSE. SI LEGGONO FACILMENTE, SI AGGIRANO, PER LO PIU' SULLE CENTOCINQUANTA PAGINE, SONO MANEGGEVOLI E NON COME CERTI MATTONAZZI CHE PER CAPIRCI QUALCOSA DEVI FATICARE NON POCO E STANCARTI BRACCIA E VISTA. CERTO, NON ASSURGERANNO MAI, FORSE, A GRANDI OPERE E IL SUO AUTORE SARA' RICORDATO PIU' PER LA PROLIFICITA' MA SONO PIACEVOLI, NON COSTRINGONO IL LETTORE A SUDARE LE SETTE CAMICIE, COME, AD ESEMPIO, IL RECENTE ROMANZO DI PAULA HAWKINS "SOTTO L'ACQUA".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

La nuova legge elettorale

Post n°210 pubblicato il 11 Maggio 2017 da pietro540

Dopo ben cinque mesi dal referendum che cancellò l'Italicum e dopo le promesse di marinaio di partiti e partitini, pare che qualcosa si stia muovendo in queste ore. Il disegno di legge dovrebbe approdare alla Camera il 29 maggio, sempre che lor signori si mettano d'accordo. Ogni partito o partitino vorrebbe acconciarsi come meglio gli aggrada e anche al loro interno ci sono divisioni. Ognuno pensa al proprio particulare, a come assicurarsi la probabilità di mantenere la poltrona molto comoda e con appannaggio dovizioso. A parole nessuno vorrebbe le elezioni anticipate sia pure di qualche mese. Se slittassero, infatti, se ne parlerebbe a maggio 2018, salvando capra e cavoli, cioè la pensione( basta arrivare al 15 settembre)e il posizionamento migliore.

Tutte questioni di lana caprina che interessano soltanto a chi vive di politica mentre alla maggioranza, la stragrande maggioranza, importa un fico secco.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

La crisi del Partito Democratico

Post n°209 pubblicato il 22 Febbraio 2017 da pietro540

La crisi del Partito Democratico è iniziata quando Renzi proclamò ai quattro venti che avrebbe rottamato la vecchia classe dirigente, ad iniziare da D'Alema. In quel preciso istante, il lider maximo decise che gliel'avrebbe fatta pagare. L'occasione, ghiottissima, fu quella del referendum da Renzi eccessivamente personalizzata. Egli, però, forse non credeva che l'odio fosse così tanto pernicioso. Pur di farlo fuori politicamente i soloni della vecchia nomenklatura non ebbero timore di allearsi con tutti gli altri. La sera del quattro dicembre, mentre si diffondevano i risultati del referendum costituzionale,  D'Alema e qualche altro brindarono. Iniziò lo stillicidio delle proposte e delle proposte, finchè nei giorni scorsi hanno buttato la maschera e se ne sono andati. E' rimasto soltanto Emiliano, del trio dei tenori( così l'avevano denominato), tre tenori "sbociati"( senza voce). Ora il congresso richiesto si svolgerà entro aprile; subito dopo ci dovrebbero essere le primarie. Renzi è andato ( "ad imparare da quelli più bravi)in California a disintossicarsi dalla politica italiana. Emiliano rimane nel PD( fino a quando?) e si candida alla segreteria. Renzi è dato super vincente; la nuova cosa rossa è in fieri. Staremo a vedere...

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

LO SPREAD

Post n°208 pubblicato il 07 Febbraio 2017 da pietro540

Lo spread infuria, il soldo manca/il governo pensa solo alla banca.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Le unioni civili

Post n°207 pubblicato il 13 Maggio 2016 da pietro540

Tra gli schiamazzi degli oppositori e gli applausi dei favorevoli, è stata definitivamente approvata alla Camera la Legge Cirinnà o delle Unioni civili.Apriti cielo! L'Italia, il Paese dei sempiterni guelfi e ghibellini si prepara, spinta anche dai vescovi, all'ennesimo referendum. Io, cattolico, non sono contrario ad una legge dello Stato. Non mi piace la legge ma la osservo e non voglio impedire ad altri di fruire dei suoi benefici.Le guerre di religione hanno provocato solo e sempre danni.E' accaduto con il divorzio e si è ripetuto con l'aborto.I favorevoli si arrampicano sugli specchi per giustificarle( le leggi), i contrari diventano i soliti azzeccagarbugli.Mi è piaciuto, però, che Renzi abbia detto di aver giurato sulla Costituzione e non sul Vangelo. Il capo del governo italiano deve fare eseguire le leggi dello Stato Italiano.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
« Precedenti
Successivi »
 
 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Ultime visite al Blog

pi.adduci45pietro540acer.250Elemento.Scostantelatortaimperfettalacky.procinoStolen_wordsscrittoreoccasionaleciaobettina0anna545GothMakeUpLolieMiuSoloDaisycarloreomeo0
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom