Creato da Buiosudime il 25/01/2010

Quante notti...

Solo la notte offre la possibilità di vivere intensamente.

 

 

« ☆.•♥ ¯)★☆.•♥ ¯)★ »

☆.•♥ ¯)★

Post n°212 pubblicato il 12 Gennaio 2013 da Buiosudime

Siamo nel nuovo anno e a costo di sembrare banale, mi metto pure io a fare il classico "bilancio"dell'anno passato. Il 2012 è stato per me, un anno mediamente bruttino… il terremoto dell’Emilia, la crisi in Italia… così, il primo pensiero che mi viene, è di archiviarlo in fretta e senza grandi rimpianti. Poi, però, comincio a riguardarmelo come se fosse un film… scena dopo scena… mi accorgo che a bollarlo in questo modo, faccio torto a tanti splendidi momenti… perché non posso e non voglio dimenticare i sorrisi e gli abbracci… i pensieri… le chiamate… i messaggi e le mail degli amici più veri e sinceri. Non posso, soprattutto, dimenticare il tocco di una mano… le parole sussurrate da un uomo, dalla forza straordinaria, due occhi che brillano felici di vedermi consumare una colazione a base di caffè e spicchi d'arancia... una cena improvvisata a casa di una persona che non avevo mai considerato… visto solo rare volte in ufficio... consumata sul tappeto di un salotto.  La magica notte di neve passata viaggiando in auto, sulla via del ritorno a casa. O ancora un ballo sotto le prime stelle della sera... una festa per salutare un'amica che parte. E poi ancora... una giornata di nuovi incontri… e nemmeno questo bellissimo messaggio… che ogni tanto ancora leggo più che mai commossa. “Mi toglie il fiato leggerti, mi sembra di sentire la tua voce qui vicino a me. Avrei davvero voluto toccare il calore della tua mano, sfiorare le tue dita. Strano ripetere "mi manchi"... ma è così”... scritto nella mia messaggeria da un amico al quale voglio un bene da morire. Ci metto anche una bellissima serata di canzoni e karaoke sul pavimento di un salotto tra amici… le cene a lume di candela… la più romantica, è stata alla mia festa di compleanno. E poi tutti quei viaggi in macchina annaffiati da tanta musica e tante parole fatti insieme a una persona speciale che mi vive nel cuore. Assolutamente indimenticabile, per quanto è stata spensierata e divertente, una gita al lago... quel pomeriggio di fine agosto passato a raccogliere uva, e le chiacchiere che ne sono seguite, è stato il momento più sereno di un'estate emotivamente per me molto difficile. Conserverò particolarmente, il ricordo delle sfilate di moda, uno spettacolo stupendo in tante città bellissime con Veronica che è una ragazzina meravigliosa che amo come una figlia. E' stato l'anno in cui ho ricominciato a capire che le persone vere esistono ancora… quelle che sanno dare amore in tutti i sensi, quell’amore sincero che pensavo non esistesse più... e come dimenticare la gioia di vedere una persona a me tanto cara, che ricomincia a camminare dopo un terribile incidente in moto, vincendo una grande, grandissima sfida contro se stesso? Poi, ovviamente, questo blog, dove ho piano, piano conosciuto tante persone con cui avere scambi di pensieri, opinioni e sentimenti, persone splendide, che non avrei mai pensato di incontrare all'inizio di quest’avventura. Ma soprattutto il 2012 è importante per me perché mi ha fatto capire che il mio stare bene dipende solo da me e da nessun altro… e forse anche grazie alle batoste di vario genere che ho preso, adesso mi sento una briciola più forte e mi appresto ad affrontare il nuovo anno con una nuova consapevolezza di me stessa. Mi cullo la speranza che possano esserci momenti altrettanto belli… se non ancora di più… che possano esserci altri sorrisi… altri pensieri… altri abbracci… altre mani da stringere… altre canzoni da cantare… altri viaggi da fare. Non ho grandissimi sogni nel cassetto… il tempo dei sogni è passato da un pezzo… per cui non chiederò niente di speciale a questo 2013… però auguro di vero cuore a tutte le persone che mi sono vicine e che mi vogliono bene, e naturalmente a chi legge abitualmente o anche solo occasionalmente il mio blog, uno splendido nuovo anno, migliore di tutti quelli che l’hanno preceduto... anche di quelli più belli! E va bene, dai, lo auguro anche a me stessa… dopo tutto un pizzico di sano egoismo non può fare male, no?

°

Commenti al Post:
nadiaemanu
nadiaemanu il 12/01/13 alle 10:45 via WEB
Bello quello che hai scritto :-) Di solito non ci si sofferma mai a pensare seriamente a tutto quello che ci è capitato nell'arco dell'anno, rimangono in mente solo le cose negative ... ma se ci si ferma un attimo, e si riavvolge il nastro di quel film che è stata la nostra vita sino a quel momento di momenti positivi, delle persone vere che ci hanno accompagnato o tenuto la mano (anche solo simbolicamente) ne troviamo, magari non quante ne vorremmo ma quelle che vorremmo, quelle che contano, quelle si ! Quindi il mio augurio per te è questo ... Che tu possa avere per sempre un motivo per ridere, un sogno da avverare, mille gioie da godere e nessun motivo per soffrire. Tanti auguri di un sereno 2013 Un sorriso Nadia
 
SonBobbo
SonBobbo il 12/01/13 alle 13:55 via WEB
E il meglio deve ancora venire...cin cin!!
 
woodenship
woodenship il 12/01/13 alle 20:52 via WEB
Un brindisi per un bilancio tanto lusinghiero:a voler cercare,si trovano sempre moltissime piccole ragioni per levare al cielo i calici.Così colgo l'occasione per brindare a te,splendida conoscenza fatta in questo mondo:un'infinità di questi momenti per l'anno che già stordisce con le sue bollicine................W..........
 
primaver
primaver il 14/01/13 alle 00:02 via WEB
Ogni anno ha momenti da dimenticare e altri da conservare gelosamente nel cassetto dei ricordi..ogni esperienza ci permette di crescere e comprendere un po di più stessi per chi come noi non si limita al semplice esistere,per chi nonostante tutto sorride a questo nuovo anno pensando.. " il meglio deve ancora venire " Un abbraccio forte a te stella
 
yaga1
yaga1 il 14/01/13 alle 16:22 via WEB
...Un Forte Abbraccio anche da qui !! A presto carissima Stellina ! ^___^
 
adri.stella
adri.stella il 14/01/13 alle 19:46 via WEB
E' così bello leggerti Mary... Grazie.... Grazie per come sei e per tutte le sensazioni di serenità che trasmetti scrivendo... sono fortunata ad averti incontrata qui, due... tre anni fa o di più?... non lo so... mi sembra di conoscerti da sempre... ti auguro un anno speciale... perchè tu lo sei... tvb
 
gedako_1
gedako_1 il 14/01/13 alle 23:18 via WEB
Che il 2012 è stato un' anno un pò "bruttino"!!! Di sicuro, forse un pò per tutti da non dimenticare oltretutto...era pure bisestile! Leggendoti Mary, è stato come osservare un dipinto, dove in tutti i colori si avvista...Lucentezza. Dai momenti (nei tempi) in cui hai attraversato e anche vissuto con amore, simpatia, allegria e serenità...quelli non potrai mai dimenticarli anche se nell' aver toccato passaggi di qualche dispiacere. Io sono più che convinto, da buona e bella persona quale tu sei, riesci a seminare bene e con cura...hai sul serio tanta sensibilità oltre a evidenziarlo nelle varie fasi e di questo non puoi che esserne più che soddisfatta e felice. Quello che conta...è stare bene sapendo di quante persone ti stimano e ti vogliono un bene, come del resto, un sentimento che ti appartiene, trasmettendo in egual misura...se non di più. Con gioia Contraccambio l' augurio e auspico all' infinito..."che vinca sempre l' Amore" Con Tanto Affetto e Ammirazione, dolce notte...Davide
 
just_for
just_for il 15/01/13 alle 08:31 via WEB
Un sacco di cose ma soprattutto un sacco di attimi, di quegli attimi che fanno bene alla vita! Buon proseguimento in questo nuovo anno Marina. :*
 
A.casa.di.Luca
A.casa.di.Luca il 15/01/13 alle 17:15 via WEB
Proprio bello questo! Brava Buiettì!
 
gedako_1
gedako_1 il 19/01/13 alle 00:25 via WEB
Ciao Mary, un cordialissimo e affettuoso abbraccio...augurandoti sogni felici e sereno wee kend...Davide
 
marco.565
marco.565 il 21/01/13 alle 00:23 via WEB
Ci sono giorni in cui ti ritrovi a piangere in solitudine, perché la tristezza avvolgendo la tua anima rende pesanti i tuoi pensieri, e quando alla sera ti guardi allo specchio, ti vedi solo e stanco tra le ombre della stanza, mentre il gelo e il brivido dell’angoscia salgono lentamente per abbandonare il tuo animo steso di fronte alla vita. Allora vorresti quella mano amica che ti manca, quel calore antico che potrebbe lasciare la fragranza più gradita in quel momento così oscuro. Ripensi ai tanti giorni trascorsi, divisi tra le esperienze di un’esistenza che forma e rende forte ogni uomo in questo mondo, dove le persone si incontrano, si conoscono confrontandosi continuamente con la diversità delle idee, per fare sintesi perfetta in un’unica armonia nel bisogno sociale di condividere cose semplici, ma altrettanto importanti per chiunque. Così, un bacio ed un abbraccio diventano frammenti di vita emozionanti per un’amicizia magari appena ritrovata; un caffè consumato all’angolo di quel piccolo bistrot, come luogo d’incanto e soave per poter parlare delle piccole cose; un dolce souvenir per riportare alla memoria quel caro incontro perduto nel tempo; una cartolina scritta a mano per suggellare in un modo antico una consuetudine sostituita dalla tecnologia moderna; e quell’uomo vecchio visto da lontano, la cui genuina sapienza mi ricorda la cultura della nostra terra, dove tra i prati e i fiori poter correre e cantare con le mani alzate al cielo diventava più facile che sognare con gli occhi aperti di un bambino. Ci sono giorni nei quali la voglia di ridere è tanta, perché la gioia può essere immensa anche per le cose più piccole di cui fino ad allora non avevi potuto pensare. Spesso il sorriso può mascherare una tristezza, se quel velo di magica finzione nasconde quegli occhi ancora bagnati dal dolore, mentre una piccola lacrima scende lenta lungo quel volto segnato dall’età, forse per coprire o per capire come un’anima tanto delicata si possa perdere davanti alla bellezza di questa esistenza. Insomma, giorni lontani e giorni vicini, ma sono i nostri giorni dopotutto; sono quei giorni nei quali chiunque può cambiare il cammino su questo sentiero, magari per capire che la speranza resta il modo migliore per ritornare alla vita, senza più morire dentro un’altra volta ancora. Un saluto sincero a te, affinchè questa notte ti sia lieta e serena. Felice settimana, ciao da Marco.
 
mysterix
mysterix il 08/02/13 alle 15:28 via WEB
Meglio tardi che mai...ancora un pò e ci auguravi buon 2014 ;-)))))
 
mysterix
mysterix il 08/02/13 alle 15:29 via WEB
Poi leggendo queste tue righe ho compreso che mi sono perso molto di te quest'anno...nnagg...
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

 
 

 

 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

gabrielinoNicon.1986oranginellanatalydgl7Buiosudimebe_my_lollipopindimenticabileiosemplicementeromypaoloxxxx6alemimosa5io_speciale0audicentobelladicococristinamamy
 

Se non mi farai

domande, non

dovrò mentirti...

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 125
 

 

ULTIMI COMMENTI

 

Protected by Copyscape Website Copyright Protection