Vita da Kognatine

pensieri...sorrisi...incazzature di 2 vite in carta carbone

 

IL NOSTRO PRIMO INCONTRO

immagineE' in un giorno di pioggia che ti ho conosciuta,
e in un giorno di pioggia ho imparato ad amarti
mi hai preso per mano portandomi via.

E in un giorno di pioggia ti rivedrò ancora
e potrò consolare i tuoi occhi bagnati.
In un giorno di pioggia saremo vicini.

 

ERY

immagineprendi al volo e metti via
che di donne come te
lascia stare non ce ne'e'

Sei uguale a me
altro che no
sei come me
in ogni atomo

e se ti abbandonerai
io ti curero'
Medicine come noi

non le inventeranno mai
siamo soci

 

MARTY

per noi che chiediamo che or'è,
e c'è un'altra strada
e c'è un'altra luna
e un'altra voglia di fortuna.
E allora, bambina,
c'è poco da dire
se non che mi troverai qua
e tu lo sarai insieme a me

 

AMMY

 

sei un mito
perché vivi e non racconti in giro favole
sei un mito
non prometti e non pretendi si prometta a te
sei un mito

 

...NOI...

Nessun luogo è lontano.

"Può forse una distanza materiale separarci davvero dagli amici? Se desideri essere accanto a qualcuno che ami, non ci sei forse già"

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

I DELIRANTI

- Peppo
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

ULTIME VISITE AL BLOG

superceviapungi1950mariomancino.mpantaleoefrancaraff96.zmpgatto220jola2010sebregonrobertadimaddalenafausto.parizzialeanna53VIRGINIAV1985mcristina.orsipolidoro.gchilla24
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 

certe notti

Post n°1033 pubblicato il 07 Luglio 2009 da marsiesugar

sono le nostre notti...quelle delle risate...delle incazzature e dei silenzi..(come hai detto tu)..
quelle notti dove commenti la maglietta corta del liga....dove ti chiedi come si fa ad essere una "parentesi di una mezz'ora"....quelle dove vuoi provare a lanciare il bicchiere....
sono quelle notti dove tra una lacrima ed un sorriso capisci ke non ti serve nient'altro per stare bene...

sono quelle notti dove "sei solo più allegro, più ingordo, più ingenuo e coglione che puoi..quelle notti son proprio quel vizio che non voglio smettere..smettere MAI"

 

 

 

 
 
 

ritorno a casa...

Post n°1032 pubblicato il 01 Luglio 2009 da marsiesugar

mi manca questo posto..
mi mancano tutte le emozioni ke c abbiamo scritto dentro..
quelle che ci hanno fatto ridere a crepapelle....
ma anke quelle ke abbiamo vissuto fino a stare male..

mi manca tutto..proprio tutto...

 

 

 

 
 
 

Post N° 1031

Post n°1031 pubblicato il 02 Novembre 2008 da marsiesugar
 

....Entrerò nei tuoi pensieri di una notte che non dormi
e sentirai freddo dentro
Entrerò dentro ad un sogno, quando è già mattino
e per quel giorno tu mi porterai con te
Se hai giocato è uguale anche se ancora fa male
Ma se hai amato era amore e non è mai un errore
Era bello sentirti e tenerti vicino
Anche solo nella luce del mattino
E se hai mentito è uguale ma ora lasciami andare.....

 
 
 

Chuck Norris

Post n°1030 pubblicato il 21 Ottobre 2008 da PEPPOSCOVIC

Quando Chuck Norris fa sesso con un uomo, non è perché è gay, ma perché aveva finito le donne.

Chuck Norris non legge i libri. Li fissa fino a quando non ottiene le informazioni che gli servono.

Se chiedete l'ora a Chuck Norris lui vi risponderà "Ancora due secondi." Dopo aver chiesto "Ancora due secondi cosa?", vi colpisce con un calcio volante a girare.

Chuck Norris usa i profilattici stimolanti al rovescio, così può provare piacere.

Dal 1940, anno di nascita di Chuck Norris, le morti causate da calci volanti a girare sono aumentate del 13.000%.

Non ci sono disabili. Solo persone che hanno incontrato Chuck Norris.

Non c'è mento dietro alla barba di Chuck Norris. C'è solo un altro pugno.

Una volta si credeva che Chuck Norris avesse perso uno scontro con un pirata, ma è un falso, creato da Chuck Norris stesso per attirare più pirati su di lui.

Chuck Norris una volta si è schierato per calciare il tiro di trasformazione di una partita di football tra scuole superiori. Visto che il pallone si era forato, ha persuaso gli arbitri a fargli effettuare il calcio con un bambino di 3 mesi. Chuck ha spedito 60 metri oltre i limiti del campo, e poi ha proceduto a scoparsi ogni ragazza dello stadio.

Quando la moglie di Chuck Norris ha bruciato il tacchino il giorno del Ringraziamento, Chuck ha detto: "Non preoccuparti tesoro" e si è diretto nel cortile dietro casa. Dopo cinque minuti è rientrato con un tacchino vivo, lo ha interamente ingoiato, e quando l'ha ritirato fuori pochi secondi dopo era interamente cotto in salsa di mirtilli. Alla richiesta di spiegazioni da parte della moglie, Chuck l'ha colpita in volto con un calcio volante e ha dichiarato: "Mai discutere con Chuck Norris."

Quelli che scorrono alla fine di una puntata di Walker Texas Ranger non sono i titoli di coda; in realtà è la lista delle persone che hanno ricevuto un calcio volante in faccia da Chuck Norris quel giorno.

Le lacrime di Chuck Norris curano il cancro. Il problema è che lui non ha mai pianto.

Chuck Norris una volta diede un calcio volante così veloce che il suo piede oltrepassò la velocità della luce, tornò indietro nel tempo e uccise Amelia Earhart mentre si trovava in volo sopra l'Oceano Pacifico.

Chuck Norris non ha l'AIDS, ma lo trasmette comunque alle persone.

Piuttosto che venire al mondo come un bambino normale, Chuck Norris ha deciso invece di guadagnarsi l'uscita dalla placenta della madre a forza di pugni. Poco dopo gli spuntò la barba.

Chuck Norris ha costruito una macchina del tempo e l'ha usata per tornare indietro in tempo per fermare l'assassinio di JFK. Come Oswald sparò, Chuck riuscì a deviare la traiettoria dei tre proiettili con il solo uso della barba. La testa di JFK però esplose comunque dallo stupore.

Chuck Norris ha venduto l'anima al diavolo in cambio della ruvida bellezza e dell'incomparabile abilità nelle arti marziali. Subito dopo aver concluso la transazione, Chuck colpì in faccia il diavolo con un calcio volante e si riprese indietro l'anima. Il diavolo, che notoriamente apprezza l'ironia, ammise lo sbaglio e dichiarò che avrebbe dovuto schivare il colpo invece di abbassare la guardia. La coppia ora si ritrova per il poker ogni secondo Mercoledì del mese.

Un uomo una volta chiese a Chuck Norris se il suo vero nome fosse "Charles". Chuck Norris non rispose, si limitò a fissare l'uomo fino a farlo esplodere

Chuck Norris ha recentemente avuto l'idea di vendere la sua urina come bibita in lattina. Il nome della bevanda è Red Bull.

Chuck Norris può portare una donna all'orgasmo semplicemente indicandola con un dito e dicendo "booya".

Chuck Norris non dorme. Aspetta.

Chuck Norris una volta abbatté un aereo tedesco puntandolo con un dito e urlando "Bang!"

Dopo attenta analisi, il Presidente Truman scelse di lanciare la bomba atomica su Hiroshima all'alternativa di mandare Chuck Norris. Il motivo fu che venne ritenuta la soluzione più "umana".

Chuck Norris spesso chiede alle persone di tirargli il dito. Quando lo fanno, li colpisce con un calcio volante nell'addome. Dopodiché scoreggia.

Chuck Norris è attualmente in causa con l'NBC, reclamando il fatto che Law and Order sono i nomi depositati per le sue gambe.

 
 
 

Post N° 1029

Post n°1029 pubblicato il 14 Ottobre 2008 da marsiesugar
 

Allora da dove inizio? Generalmente si parte dalla fine ma poi non lo so costa così tanto farlo. Lo so che non ti saresti mai aspettata che lo facessi, che andassi oltre quel limite, forse volevo solo sconfinare con me stessa, tu lo sai, lo sai, che poi alla fine non era una cosa a sè, era una cosa che si mischiava, con gli odori del ricordo. I ricordi. Mi hanno sempre detto che non bisogna mai parlare di loro perchè loro hanno il sapore di qualcosa che non c'è più, come sai che non esistono addii ma semplici arrivederci che non tornano. Tu sai, sempre, che questo è un periodo che esiste da sempre invece, solo che io poi la forza la trovo in te, la trovo nelle persone che mi amano e mi regalano emozioni, che mi fanno saltare sull'attenti perchè non sopporto cullarmi in questo improvviso malumore che dura in tutte le lune crescenti. Cresce invece tutt'altro, dentro. Ed è un crescente che poi, sono sicura, esplode, come ha già fatto. Sono come quei scopettii di frascine di quel fuoco che non vuole spegnersi e si alimenta incondizionatamente. Qual'è invece la condizione? Nessuna, perchè bisogna sentirsi liberi, solo che poi, quelle ali sono così, intrappolate. Per favore non ringraziarmi, perchè, ero io che dovevo farlo, perchè ho capito, perchè, poi, quella porta bloccata nella terra, che nessuna forza riesce nè a chiedere nè ad aprirla adesso non voglio più vederla, lo so che sono incoerente, ma oggi è così e resta quella gola secca che non riesce più a fiatare perchè anche l'ultimo respiro se ne è andato, veloce, come questa notte, su una strada, che non mi portava da nessuna parte se non lontana dai sogni.

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: marsiesugar
Data di creazione: 13/09/2005
 

WELCOME TO CASA VINELLO

 

.NOTE.DI.RICORDI.

IL NOSTRO PRIMO VIAGGIO: VIENNA

immagine

immagine

immagine
 

SIAMO MEGLIO DI E.T. ^_^

immagine

 

PERCHE' SIAMO CUORE E STELLE

 

UN GIORNO NOI

 
 

WE HAVE GOT A DREAM