Creato da marxiello_m il 14/08/2010

soloperuna

Ehi, tu non sai cosa significa!

 

 

« L'abitudine.Quando un'amicizia è vera. »

Una nuova alba.

Post n°43 pubblicato il 18 Maggio 2011 da marxiello_m

Noi possiamo tentare di cancellare il nostro passato, ma è il nostro passato che non cancella noi. A volte penso al mio passato, a prescindere, e ho rimosso quasi tutte le cose brutte, anche se a volte ci si pensa. E' nel nostro passato che possiamo e dobbiamo trovare esperienze, emozioni e maturità, strumento per essere uomini e donne che facciano tesoro e imparino dal vissuto, riguardando e rivivendo la nostra vita trascorsa con quell’umiltà e quei valori che forse non abbiamo tenuto in giusta considerazione. Single, ma non per scelta. Probabilmente con il cuore sanguinante, delusi, frustrati, intimoriti, spesso con situazioni dolorose, e con l’autostima sotto i piedi, è questo che leggo in tanti blog di tutti voi. Continuate a vivere, magari all’inizio è sopravvivere, nella speranza di passare dal negativo al positivo, dal buio alla luce, dal freddo al caldo. Scrivo oggi questo post per tutte quelle amiche che mi scrivono dicendomi che sono tristi che non stanno passando un bel momento. Anch’io ho vissuto tutto questo, e chi l’ha vissuto, sa bene, conosce e riflette e si interroga centinaia di volte, dove ha sbagliato, dandosi le stesse risposte o forse non trovando risposte vere o quello che desiderava. E la vita continua, a volte come una punizione o una condanna, a volte, come nel mio caso, una liberazione. Tutti avvertiamo il desiderio di compagnia, di qualcuno che ci stia accanto con cui condividere e vivere la vita giorno dopo giorno e che condivida con noi le nostre gioie quotidiane, ne sentiamo davvero il bisogno, sempre più forte col passare del tempo. Non dimenticherò mai la faccia di un mio amico provata alla notizia della morte improvvisa di sua moglie, legatissimo a lei e lei altrettanto a lui, tanto che in casa avevano appeso nell’ingresso una gigantografia del loro matrimonio, e sopra avevano messo un post.it nel quale avevano scritto: quanto tempo ci rimane? E come pensiamo di viverlo? Avevano solo dimenticato la variabile dell'imprevedibile. Questo è il passato che non si dimentica, per il resto c’è sempre una nuova alba e una nuova meta.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 59
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.