« Messaggio #4

ancora....

Post n°5 pubblicato il 17 Maggio 2006 da libro_nero_comunismo

 crimini commessi dai comunisti in Italia in questi ultimi cinquant'anni hanno avuto una motivazione ideologica coerente, per quanto perversa.

Abbiamo deciso di ricordarli in queste pagine anche perchè da un po' di tempo la stampa di regime (tanto per intenderci quella sopravvissuta alla prima repubblica) ha iniziato un'operazione di "riabilitazione" dei terroristi di sinistra.

È un'operazione gravissima, da contrastare con ogni mezzo. Si tratta dei soliti intellettuali radical-chic vetero sessantottini che, responsabili di aver aiutato i terroristi all'inizio della loro attività, cercano ora di farli "perdonare" dall'opinione pubblica e dalla giustizia penale per poterli ancora utilizzare ai loro fini.

Nella tabella che segue riassumiamo, a futura memoria, il numero dei crimini che insanguinarono l'Italia tra il 1970 e il 1983 in nome della dittatura del proletariato.



Ma il fenomeno va esaminato più a fondo e sin dall'inizio, raccontando nei dettagli ogni odiosa storia che costò la vita a tanti innocenti colpevoli solo di opporsi all'ideologia comunista.

I momenti cruciali di questa storia di sangue sono stati due. Quello a noi più vicino, già menzionato, del terrorismo degli anni '70, e quello più lontano nel tempo degli anni 1945-1949, quando i partigiani comunisti, reduci dalla vittoriosa lotta di liberazione, non riuscirono a imporre in Italia il regime comunista, ritennero tradito lo spirito della resistenza e sfogarono la loro delusione con atti violenti.

Non si creda che questi due momenti bui siano isolati tra loro. Come documenteremo con le dichiarazioni stesse dei protagonisti, il sorgere del nuovo terrorismo negli anni '70 fu abbondantemente incoraggiato e sostenuto da frange estreme del movimento partigiano che non aveva mai accettato la sconfitta politica succeduta alla vittoria militare.

  • Iniziamo dunque ad aprire un velo su questa storia di sangue parlando delle Foibe, le fenditure delle montagne nelle quali i partigiani comunisti titini precipitarono a guerra finita migliaia e migliaia di uomini e donne colpevoli solo di essere italiani.
  • Sempre a guerra finita l'odio comunista si scatenò contro altre migliaia di innocenti in quello che fu definito il Triangolo della Morte, una vasta zona compresa tra Bologna, Modena e Reggio Emilia.
  • A Milano operò dall'estate 1945 al febbraio 1949 la cosiddettaVolante Rossa, ovverosia un gruppo terroristico che commise reati di ogni sorta.
  • Nel 1968 scoppiò la contestazione studentesca. Chi visse quegli anni sa quanti atti violenti commisero i componenti dei vari servizi d'ordine del Movimento Studentesco, di Lotta Continua, di Avanguardia Operaia, dell'Unione dei Comunisti Italiani (marxisti-leninisti) - Servire il Popolo ecc. ecc. Ricordiamo in queste pagine le crudeli aggressioni con le chiavi inglesi e gli assassinii commessi in nome di quella tragica esaltazione collettiva.
  • Uno dei primi veri gruppi terroristici clandestini all'inizio degli anni '70 furono i G.A.P. di Giangiacomo Feltrinelli, che si rifacevano nel nome e nell'attività ai Gruppi di Azione Partigiana degli anni 1943 - 1945.
  • Il gruppo terroristico senz'altro più famoso e organizzato di questo secondo dopoguerra è stato quello delle Brigate Rosse. Alle tante vittime di questa formazione terroristica dedichiamo una pagina del nostro Osservatorio, senza alcun sentimento di comprensione o di indulgenza verso i vari Curcio, Franceschini, Moretti ecc.
  • La sigla che, dopo le Brigate Rosse, ha seminato più morti e terrore è stata Prima Linea, quella del figlio dell'ex ministro democristiano Carlo Donat Cattin e di tanti altri assassini quali Sergio Segio, Roberto Rosso ecc.
Più avanti documenteremo anche i crimini commessi dalle altre formazioni terroristiche "minori" di estrema sinistra (N.A.P., N.C.C. ecc.). Contribuite con le vostre testimonianze e i vostri scritti a rendere queste pagine sempre più complete e fedeli allo svolgimento dei fatti.Nessun crimine perpetrato in nome dell'ideologia comunista deve rimanere sconosciuto alle nuove generazioni

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/massacri/trackback.php?msg=1180556

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
>> Follini un uomo(?), un perchè!!! su Napoli Romantica...
Ricevuto in data 26/02/07 @ 00:31
QUESTO SPIEGA TUTTO... Consiglio dei Ministri n. 36 del 2 febbraio 2007 La Presidenza del Consigl... (continua)
 
Commenti al Post:
dante_mutante
dante_mutante il 25/05/06 alle 14:35 via WEB
tu che hai il libro nero del comunismo sotto mano, ti scoccia riportare il passo in cui si parla dei bambini bolliti in cina e possibilmente anche la bibliografia che fa riferimento a questo episodio?? grazie ciao
(Rispondi)
tomdream
tomdream il 15/06/06 alle 21:09 via WEB
noooo...i comunisti mangiano i bambiniii bolliti...e avvolte li usano come fertilizante...ahahahah..poveriiiniii...!!!
(Rispondi)
dante_mutante
dante_mutante il 16/06/06 alle 14:16 via WEB
guarda in realtà secondo me è una cazzata. volevo solo capire se è una cosa scritta solo sul libro nero del comunismo (edito da mondadori !!!???!!!). ogni libro di storia ha una bibliografia + o - corposa. voglio capire chi sono gli autori che hanno condotto questa ricerca storica, come si chiamano i testi che ne parlano, ecc.. ma a quanto pare questo blog è morto da tempo. tant'è che per avere una risposta (del cazzo come al solito) c'è voluto quasi un mese.
(Rispondi)
DorianDawson
DorianDawson il 18/10/06 alle 14:27 via WEB
Ottimo lavoro! passa sul mio blog, con un mio articolo e un pò i siti ti aiuto a tirare la carretta!! :-) a presto!!
(Rispondi)
Aldus_r
Aldus_r il 05/03/07 alle 18:46 via WEB
Caro blogger, vorrei che tutti i blogger esercitassero una forma di pressione sui politici: BASTA PRIVILEGI AI POLITICI . SIMBOLO: UN FORCONE o una forchetta Ciascuno di noi deve mandare, OGNI SETTIMANA, una e-mail a 10 senatori e a 10 deputati, scelti con le iniziali del proprio cognome o quelli della lettera più vicina. In poco tempo li copriremo di e-mail che li costringeranno a prendere coscienza della volontà popolare. Scrivete a nome del COMITATO " BASTA PRIVILEGI" Chiediamo: 1) PORTARE LE RETRIBUZIONI ED INDENNITA' DEI PARLAMENTARI A LIVELLO MEDIO EUROPEO. 2) ALLINEARE LA PENSIONE DEI PARLAMENTARI ALLE REGOLE DI QUELLE DEI CITTADINI 3) IMPEDIRE AI VARI CONSIGLI REGIONALI, PROVINCIALI, COMUNALI DI FARSI LO STIPENDIO O FARSI LE REGOLE PER LA PENSIONE: DEVE ESSERE UN ORGANO SUPERIORE A DECIDERE. 4)PER I PARLAMENTARI DEVE ESSERE LA CORTE DEI CONTI, SU PROPOSTA DEL PARLAMENTO. 5) RIDURRE , DALLA PROSSIMA LEGISLATURA IL NUMERO DEI PARLAMENTARI 6) RIDURRE DRASTICAMENTE LE SPESE PER LA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA. PER ALTRE INIZIATIVE DEL COMITATO CONSULTATE IL BLOG BASE PENNA E CALAMAIO. HO AVUTO RISCONTRI CHE LA PRESSIONE SUGLI ONOREVOLI PUO' DARE BUONI RISULTATI. SE QUALCUNO HA IDEE UTILI FACCIA LE SUE PROPOSTE SUL BLOG PENNA E CALAMAIO. SE CONOSCETE GIORNALISTI CHE POSSANO SCRIVERE SULL'ARGOMENTO, AVVOCATI CHE STILINO DELLE LEGGI DI INIZIATIVA POPOLARE DA PRESENTARE AL PARLAMENTO SCRIVETEM, o MEGLIO, SCRIVETE SUL BLOG PENNA E CALAMAIO. SE QUALCUNO VUOL FARSI CARICO DI AZIONI DI PROTESTA ORGANIZZATA A ROMA, COME STAZIONARE CON CARTELLI DAVANTI A MONTECITORIO E A PALAZZO MADAMA, SE QUALCUNO VUOLE INTERESSARE DEI POLITICI ONESTI CHE PORTINO AVANTI L'INIZIATIVA, SI FACCIA AVANTI. PER ORA DIFONDETE SUL WEB L'INIZIATIVA. FRA UN MESE, IL 2 APRILE FAREMO IL PUNTO SULLA SITUAZIONE. NON FACCIAMOCI METTERE I PIEDI IN TESTA! QUANDO SAREMO IN NUMERO ADEGUATO ( OLTRE 1000 ADERENTI) FAREMO UNA MANIFESTAZIONE A ROMA., EVENTUALMENTE LA PENULTIMA SETTIMANA DI SETTEMBRE. Blog PENNA E CALAMAIO: http://blog.libero.it/blogecalamaio/ ITALIA DEMOCRATICA ( albert.z) : http://blog.libero.it/spartaco/ Comincialitalia : http://www.comincialitalia.net/petizioni.asp?id_petizione=3
(Rispondi)
analnatrac75
analnatrac75 il 30/03/07 alle 09:18 via WEB
bel blog di merda... :-) complimenti, hai durato parecchio!!! ahahahaha
(Rispondi)
avanguardia07
avanguardia07 il 10/05/07 alle 23:30 via WEB
http://blog.libero.it/avanguardia07/
(Rispondi)
italiacboy
italiacboy il 20/11/07 alle 21:45 via WEB
IO SONO DI REGGIO EMILIA E SO BENE COSA SIGNIFICA TRIANGOLO ROSSO , anche dai racconti di mio nonno che da comunista ora vota destra..ammazza che cambiamento...è rimasto schifato dalle coop rosse, dai sindacati e dai crimini commessi dai comunisti nel dopoguerra...addirittura 3-4 anni dopo il 45....altro che mussolini....guardatevi in casa vostra comunistacci da 2 soldi
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 12
 

Ultime visite al Blog

gschannelredazionecuculo42a.faragliailakiacontedibraccianocochon_palyangel1testabassacesare.vernolaclaudio1960.lptoni6519elicatedescakissbabeesclusivo3biancabruna
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom