Alessandro Mahony

ARMONIA

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 21
 

 

« Questo è solo un esempio... Tutto questo è cominciato... »

Una differenza tra uomo e donna

Post n°44 pubblicato il 06 Novembre 2008 da thecityhunter

Studiando psicologia, una cosa che si impara è che ci sono differenze nel cervello degli uomini e delle donne. Sotto molti punti di vista io preferisco il cervello femminile (non me ne vogliano gli uomini), per tutta una serie di motivi, il primo tra i quali è che la donna possiede una sensibilità maggiore dell'uomo.
Per non scrivere tutta una menata scientifica che credo pochi capirebbero, riporto un passo del testo "Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita" di G. C. Giacobbe, che secondo me è veramente un grande (e al quale poi chiederò la percentuale sui libri venduti grazie alla mia pubblicità):
"La fisiologia ha accertato che esiste una differenza morfologica, e quindi funzionale, tra il cervello maschile e quello femminile: il primo presenta un maggior sviluppo dell'emisfero sinistro, sede del linguaggio e del pensiero analitico, mentre il secondo presenta un maggiore sviluppo dell'emisfero destro, sede dell'intuizione e del pensiero sintetico.
Possiamo quindi dire con una approssimazione tipicamente giornalistica che c'è una parte maschile del cervello (emisfero sinistro) e una parte femminile del cervello (emisfero destro). Ai maschilisti sembrerà impossibile che esista una parte femminile del cervello e che ce l'abbiano dentro la testa anche loro, dal momento che sono convinti che non solo che non esiste un cervello femminile, ma che quel poco di cervello che hanno le donne (è stato scientificamente accertato che il cervello femminile pesa meno di quello maschile, il che ha prestato un argomento formidabile alla tesi maschilista dell'imbecillità delle donne, mentre secondo me è soltanto la prova scientifica del fatto che gli uomini sono piu pesanti delle donne, specialmente nella conversazione) altro non sia che una versione ridotta del cervello maschile (vedi la leggenda della donna creata dalla costola di Adamo, dimostrata irrimediabilmente falsa dall'avvento della radiografia, che ha definitivamente provato che le donne e gli uomini hanno lo stesso numero di costole).
L'ironia è che la scienza , di cui gli uomini si sono sentiti per millenni artefici e depositari, è proprio un prodotto dell'intuizione (tutte le teorie scientifiche, da quella di Newton a quella di Einstein, sono infatti nate come intuizioni: la differenza tra i due consiste soltanto nel fatto che il primo ha dovuto farsi tirare una mela in testa per farsela venire, mentre il secondo si è accontentato di passare dei pomeriggi noiosissimi all'ufficio brevetti di Berna, dove evidentemente non aveva niente da fare), cioè dalla parte femminile del cervello: quindi sono le donne depositarie della conoscenza, che è pensiero sintetico; agli uomini spetta il pensiero analitico (che pare sia appunto un prodotto della parte maschile del cervello) il quale presiede non alla conoscenza bensì alla comunicazione (cioè al linguaggio). E difatti se un uomo interviene ad un party e vuole documentarsi sulle relazioni intercorrenti fra tutti gli invitati cosa fa? Si siede in un angolo e prende appunti, poi va a casa, ci si chiude per una settimana e scrive un trattato. Una donna entra, dà un'occhiata in giro, ha già capito tutto di tutti. Non ci scriverà mai un trattato perchè non gliene frega niente. In compenso andrà a spiattellare a tutti le tresche che ha scoperto."
Butto altra benzina sul fuoco: la via alla conoscenza è una via femminile....ma ne parlerò tra un po'....

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: thecityhunter
Data di creazione: 26/09/2007
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

piccola.memoled.mafaldamsgr.fitzgeraldmarchino790polone1miki5401premasaibthecityhuntervaleria.mazzolenicrudoaamicitiagiovannasantagostinomarj201azucena58slow_emotion
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom