Un blog creato da missioneinweb il 01/07/2008

Missione in Web

Cultura - Informazione - News - Eventi - Solidarietà

 
 
 
 
 
 

SOSTIENICI...

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I MIEI LINK PREFERITI

 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 31
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Buon compleanno
Inviato da: ninograg1
il 28/06/2016 alle 07:47
 
auguri
Inviato da: ninograg1
il 28/06/2015 alle 11:04
 
buon compleanno e buon 2012
Inviato da: ninograg1
il 28/06/2012 alle 14:36
 
I veri amici non si possono scordare. Auguri di cuore. Buon...
Inviato da: dolly.1
il 28/06/2012 alle 09:58
 
auguri...
Inviato da: cercoilmiocentro
il 28/06/2012 alle 07:53
 
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ninograg1mariomancino.mserenya88missioneinweb0simon.muratvera5090cherobacontessacercoilmiocentrostarshine83dolcesettembre.1dolly.1gialan.73xxxangelanel_nome_di_Jesuschampions_3
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« Messaggio #9A MIO FIGLIO »

Post N° 10

Post n°10 pubblicato il 05 Agosto 2008 da missioneinweb

L’orgoglio Gay contro il Cristianesimo

di Fabrizio Artale

www.missioneinweb.it 

 

Un film porno sconcertante e vomitevole, realizzato da un branco di bestie debosciate che interpretano le ultime ore terrene di Gesù. CONTINUA...

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/missioneinweb/trackback.php?msg=5202621

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
CRIUNAMICAXTE
CRIUNAMICAXTE il 11/08/08 alle 11:33 via WEB
Buon Giorno mission... meno di qualche settimana fa... mi son trovata a discutere con un non cristinano (raeliano) su un episodio in cui un artista ha suscitato profondo scalpore dopo aver esposto la sua opera che rappresentava una rana crocifissa... ecco il raeliano invocava il diritto di espressione... la libertà di pensiero... diceva lui... ecco io penso che la mia libertà (quella che Lui concede) ha poco a che fare con la possibilità di dire o fare... ad ogni modo la libertà se proprio vogliamo trovare un aspetto pragmatico... ecco la mia libertà si ferma dove inizia quella dell'altro. Classificare ad esempio quella rana crocifissa, è un pò difficile pensarla un operazione ingenua.. perchè la Croce è ormai un indiscusso simbolo Cristiano (e non solo credo) e nel momento in cui lo si schernisce si sa non solo di operare delle provocazioni, ma quel che è peggio di oltrepassare la linea di confine della libertà di molti.. ovvero del rispetto per quanti in quel simbolo ci credono perchè rappresenta il sommo sacrificio per la salvezza. Rispetto all'articolo che ho letto però, io comprendo pienamente cosa muova le tue considerazioni... io provo una rabbia simile quando sento bestemmiare... una rabbia che talvolta vorrebbe trasformarsi anche in violenza.. perchè il mio lato umano non concepisce che si possa offendere il mio DIo meraviglioso... quello che voglio dirti... è che anch'io sono sconcertata all'idea di un film di questo genere... ma non condivido il tono di questo articolo... il mio Dio condanna l'omosessualità non gli omosessuali... sappiamo che il nostro Gesù è venuto proprio per gli ultimi... nell'articolo si ribadisce il rispetto per i gusti sessuali però poi si cede a quella che secondo me era proprio una provocazione.. e che nel momento in cui viene accolta ha vinto sull'amore che Gesù insegna.... Devo dirti la verità... per capire dovrei vedere di cosa si tratta... eppure ciò che piu mi incuriosirebbe è sapere cosa ne pensa il popolo credente degli omosessuali... che altro non sono, Mission, che peccatori.. come te e come me... loro inchiodano Gesù con il loro orientamento sessuale contro natura.. ma talvolta (spesso) questa è una condizione che non scelgono... la vivono piuttst come una condizione che cade loro in testa... e per nessuno di loro credo si tratti di una passeggiata... immagina poi se arrivano a conoscere Cristo e ciò nonostante non riescono a liberarsi da tale condizione... quale senso di incompletezza li abiterà? beh io penso che anche se è diversa dalla mia... è l'incompletezza che anch'io quotidianamente sento davanti alla Croce... perchè anch'io e anche tu in una maniera nell'altra (talvolta senza nemmeno il coraggio di mostrarsi pubblicamente) offendiamo il nostro Gesù... con le nostre bassezze quotidiane... Sto giustificando questo film? non proprio... sto solo dicendo di tentare di avvicinarci all'amore del nostro Gesù... ama i tuoi nemici dice... e sappiamo quanto questo possa essere difficile a volte.. rispetto a questo film io voglio pensare che la Croce sia entrata nella loro vità.... il passaggio successivo (che non spetta a noi)... è che chiunque si avvicini a quelle immagini... possa vivere nel suo cuore la salvezza operata mediante Gesù... e a quel punto saranno essi stessi a prendere quella pellicola e a bruciarla... perchè nessuno può offendere Gesù (intenzionalmente) dopo averlo incontrato..... e vale naturalmente il contrario... solo chi è lontano da DIo può offendere DIo... e mi viene in mente un discorso di Paolo in cui dice: rinuncerei io stesso a Cristo se questo servisse a farlo entrare nei cuori di tutti voi increduli... diciamo che suonava piu o meno cosi... ma è quello che io provo quando incontro chi Gesù non lo conosce... so (perchè io stessa l'ho vissuto)che è una condizione che non auguro nemmeno al mio peggior nemico...
 
 
biberon9
biberon9 il 15/10/08 alle 16:15 via WEB
Come gay credente mi permetto di commentare quanto ho letto. Evito di puntualizzare tutte le banalità che vengono qui scritte, lobby gay o quant'altro che ricorda le più famose lobby ebraiche che furono per i nazisti una valida scusa per tentare la loro eliminazione radicale. Dico però che a questo film avete fatto più pubblicità voi con questo blog che non tutti i siti gay d'Italia, io non ne sapevo nulla fino ad ora. Credo che aspetti così marginali per quanto sgradevoli non andrebbero nemmeno presi in considerazione. Con questo voler enfatizzare lo scandalo succede come avvenne per il Codice da Vinci. Lo hanno comprato tutti! Lasciate perdere, scandalizzatevi per cose serie, la camorra, la mafia, i politici corrotti, chi con il suo potere danneggia migliaia di persone. Di questo è necessario scandalizzarsi e non di un filmucolo di quindicesima categoria che presto cadrà nel più totale dimenticatoio.
 
   
Ganimede.76
Ganimede.76 il 15/10/08 alle 22:41 via WEB
Sono pienamente daccordo con la riflessione di Biberon9. Avete fatto più pubblcità voi di questo filmetto da quattro soldi che tutte le case produttrici di film porno... senza che ve ne siete accorti avete fatto il "gioco del diavolo"... pù se ne parla e più la gente incuriosita lo andrà a vedere o comprare, come ha detto Biberon per il film "Il Codice da Vinci". Leggendo l'articolo sul film porno "Passio", pur essendo anch'io disgustato e sconcertato da questo "film"... non posso condividere però la strumentalizzazione che l'autore dell'articolo fa nei confronti delle persone Gay. Mi chiedo se dietro questo articolo non ci sia anche una certa "Lobby Etero"...
 
angelomio1973
angelomio1973 il 17/08/08 alle 22:21 via WEB
ti mando un mio caro saluto e un mio abbraccio...vittoria
 
redcat63
redcat63 il 19/08/08 alle 22:25 via WEB
la mente umana non ha limiti...e spesso è vuota....
 
aquilanera1952
aquilanera1952 il 28/08/08 alle 21:42 via WEB
Ciao caro fratello Fabrizio, le vacanze per te stanno per finire, spero di rivederti presto,spero inoltre che per te siano state vacanze all'insegna della serenità e del buonumore,come vedi il problema con il pc. è stato risolto grazie all'aiuto di quel nostro caro amico,che tu conosci bene, vedo con viva gioia che alcuni dei miei amici hanno aderito anche al tuo spazio, questo vuol dire solo una cosa che ai coltivato i semi nell'arida terra,e cosi sono spuntati fiori e margerite, e qualche arancio, tu capisci bene quello che voglio dirti, carissimo a presto un abbraccio fraterno ciao Nino
 
hunkapi4
hunkapi4 il 02/09/08 alle 10:28 via WEB
Ciao missioneinweb, condivido il tuo rifiuto verso la pornografia e tutto ciò che ne segue, ma credo che l'omosessualità sia una cosa completamente diversa. Io non ho pregiudizio alcuno. Nel momento in cui l'Amore viene manifestato con purezza, consapevolezza, rispetto e sincerità, non posso che inchinarmi rispettosamente. Un abbraccio lungo da qui fino al cielo. Antonella. (hunkapi4)
 
 
Gianpiero69
Gianpiero69 il 16/09/08 alle 21:27 via WEB
la parola amore in questo contesto appare fuori posto
 
missioneinweb
missioneinweb il 02/09/08 alle 13:05 via WEB
L'articolo da me scritto è stato redatto nel pieno rispetto della sessualità altrui, anche se non sono un estimatore dell'omosessualità. Quello che ho voluto far emergere e condannare è la depravazione di alcune lobi gay e la loro continua avversione contro Cristo e la Chiesa... La religione Cattolica diffonde i valori del rispetto del prossimo ad ogni costo: "Ama il prossimo tuo come te stesso" ma ciò non significa che ogni tipo di nefandezza debba essere sempre giustificata e tollerata, pertanto, personalmente continuerò a non accettare che le devianze sessuali possano trovare libero sfogo contro le religioni!!!
 
Susanna852004
Susanna852004 il 02/09/08 alle 23:36 via WEB
Si gay no schifezze. L'odio reciproco è un cane che si morde la coda, dobbiamo cambiare tutti atteggiamento anche i cristiani. Ci sono tante associazioni glbt religiose: cristiane, ebraiche e musulmane. Si può essere religiosi indipendentemente dall'orientamento sessuale e dall'identità di genere. Ciao, Susy
 
ilpungolo07
ilpungolo07 il 04/09/08 alle 23:39 via WEB
cari amici, vedo che ci stiamo orientando sempre più verso la tolleranza globale, ma io mi domando , e vi domando? a prescindere dalle " mie " e " vostre " idee a riguardo, ma Dio cosa ne persa? le risposte le troviamo nella Parola di Dio, ( e non nelle religioni ): " Non sapete che gl'ingiusti non erediteranno il regno di Dio? Non v'illudete; né fornicatori, né idolatri, né adùlteri, né effeminati, né sodomiti, né ladri, né avari, né ubriachi, né oltraggiatori, né rapinatori erediteranno il regno di Dio. E tali eravate alcuni di voi; ma siete stati lavati, siete stati santificati, siete stati giustificati nel nome del Signore Gesù Cristo e mediante lo Spirito del nostro Dio. " ( 1Corinzi 6:9,10,11 ) ciò ci dimostra che Dio può perdonare " OGNI " peccato , a condizione che questo si confessi a Dio e lo si abbandoni. un abbraccio.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 
 
 
 

MISSIONE IN WEB
CAMPAGNA ANTIPEDOFILIA
I BAMBINI
NON SI TOCCANO!!!

DENUNCIAMO I VIGLIACCHI
CHE APPROFITTANO
DEI PIU'DEBOLI
www.missioneinweb.it

IL NOSTRO INNO
CONTRO LA PEDOFILIA
E LO SFRUTTAMENTO MINORILE

 
 
 
 
 
 
 

NEWS

Missione in Web



VEDI E ASCOLTA LE NEWS

 
 
 
 
 
 
 

I MIEI VIDEO


PER NON DIMENTICARE KAROL IL GRANDE
a cura di www.missioneinweb.it


PALERMO MON AMOUR 
a cura di www.rinomartinez.com


AIUTIAMOLI
a cura di www.rinomartinez.com

 
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963