Creato da modemrouteradsl il 14/07/2010

Modem Router

Sito amatoriale, dedicato ai modem e alla tecnologia wireless, senza nessun scopo di lucro o di pubblicità. Il proprietario di questo spazio non risponde di eventuali danni al software, all' hardware o di altro tipo. Se non siete sicuri delle informazioni che leggete consultate siti che riscuotono la vostra fiducia.

 

 

DHCP

Post n°16 pubblicato il 20 Luglio 2010 da modemrouteradsl

Il Dynamic Host Configuration Protocol (DHCP) (protocollo di configurazione dinamica degli indirizzi) è un protocollo che permette ai dispositivi di rete di ricevere la configurazione IP necessaria per poter operare su una rete basata su Internet Protocol.

In una rete basata sul protocollo IP, ogni calcolatore ha bisogno di un indirizzo IP, scelto in modo tale che appartenga alla sottorete a cui è collegato e che sia unico, ovvero che non ci siano altri calcolatori che stiano già usando quell'indirizzo.

Il compito di assegnare manualmente gli indirizzi IP ai calcolatori comporta un rilevante onere per gli amministratori di rete, soprattutto in reti di grandi dimensioni o in caso di numerosi computer che si connettono a rotazione solo a ore o giorni determinati. Inoltre gli indirizzi IPv4 (attualmente usati nella quasi totalità delle reti al mondo) con l'aumentare dei computer connessi a Internet hanno cominciato a scarseggiare, diminuendo la disponibilità di IP fissi.

DHCP viene utilizzato soprattutto in reti locali, in particolare su Ethernet. In altri contesti, funzioni simili sono svolte all'interno di PPP.

Il protocollo DHCP viene usato anche per assegnare al computer diversi parametri necessari per il suo corretto funzionamento sulla rete a cui è collegato. Tra i più comuni, oltre all'assegnazione dinamica dell'indirizzo IP, si possono citare:

Maschera di sottorete
Default Gateway
Indirizzi dei server DNS
Nome di dominio DNS di default
Indirizzi dei server WINS
Indirizzi dei server NTP
Indirizzo di un server tftp e nome di un file da caricare per calcolatori che caricano dalla rete l'immagine del sistema operativo (si veda Preboot Execution Environment).
Parametri di configurazione del proxy WPAD
Nel protocollo c'è comunque il supporto per assegnare tramite DHCP molti altri parametri, definiti nell'RFC 2132


Il Client DHCP è un calcolatore che ha bisogno di ottenere un indirizzo IP valido per la sottorete a cui è collegato, e anche il programma che si occupa di richiedere l'indirizzo IP e configurarlo.

Il Server DHCP è il calcolatore che assegna gli indirizzi IP, e anche il processo che svolge questa funzione. Talvolta questa funzione è incorporata in un router.

Il DHCP relay è il calcolatore (o più spesso una funzione implementata in un router) che si occupa di inoltrare le richieste DHCP ad un server, qualora questo non sia sulla stessa sottorete. Questo componente è necessario solo se un server DHCP deve servire molteplici sottoreti. Deve esistere almeno un DHCP relay per ciascuna sottorete servita. Ogni relay deve essere esplicitamente configurato per inoltrare le richieste a uno o più server.

DHCP utilizza il protocollo UDP, le porte registrate sono la 67 per il server e la 68 per il client.

Quando un calcolatore vuole ottenere un indirizzo tramite DHCP, attiva il processo DHCP client. In questo momento, il calcolatore non ha un indirizzo IP valido, quindi non può usare tutte le funzionalità della rete.

Esso invia quindi un pacchetto chiamato DHCPDISCOVER in broadcast, con indirizzo IP sorgente messo convenzionalmente a 0.0.0.0, e destinazione 255.255.255.255. Il pacchetto viene ricevuto da tutto il dominio di broadcast, e in particolare da tutti i server DHCP presenti, che possono rispondere (o meno) con un pacchetto di DHCPOFFER, in cui propongono un indirizzo IP ed altri parametri al client. Questo pacchetto è indirizzato direttamente all'indirizzo di livello datalink del client (che non ha ancora un indirizzo IP), per cui può essere inviato solo da un server che si trovi sullo stesso dominio di broadcast.

Se nel dominio di broadcast ci sono anche uno o più DHCP relay, questi inoltrano il pacchetto al loro server di riferimento, che può rispondere al client sempre attraverso il relay. Il relay agent comunica al server il proprio indirizzo IP sulla sottorete da cui ha ricevuto il pacchetto di DHCPDISCOVER, permettendo al server di capire da quale sottorete è arrivata la richiesta, e quindi offrire un indirizzo per la sottorete giusta. Un server DHCP che debba servire diverse sottoreti IP deve essere configurato per conoscere i parametri di ciascuna (indirizzo della rete, maschera di sottorete, indirizzo di broadcast, indirizzo del gateway).

Il client aspetta un certo tempo di ricevere una o più offerte, dopodiché ne seleziona una, ed invia un pacchetto di DHCPREQUEST in broadcast, indicando all'interno del pacchetto, con il campo "server identifier", quale server ha selezionato. Anche questo pacchetto raggiunge tutti i server dhcp presenti sulla rete (direttamente o tramite un relay).

Il server che è stato selezionato conferma l'assegnazione dell'indirizzo con un pacchetto di DHCPACK (nuovamente indirizzato direttamente all'indirizzo di livello datalink del client, possibilmente attraverso un relay); gli altri server vengono informati che la loro offerta non è stata scelta dal client, e che sulla sottorete è presente un altro server DHCP.

 

(Fonte Wikipedia)

 
 
 

Sistema esadecimale

Post n°15 pubblicato il 15 Luglio 2010 da modemrouteradsl

0

1

2

3

4

5

6

7

8

9

A

B

C

D

E

F

G

 
 
 

Cavo RJ-11

Post n°14 pubblicato il 15 Luglio 2010 da modemrouteradsl

 

 
 
 

Cavi con connettore RJ45

Post n°13 pubblicato il 15 Luglio 2010 da modemrouteradsl

 

 
 
 

Parametri di Libero ADSL

Post n°12 pubblicato il 15 Luglio 2010 da modemrouteradsl

 
 
 

Parametri ADSL (Tiscali)

Post n°11 pubblicato il 15 Luglio 2010 da modemrouteradsl

 

 
 
 

Numeri telefonici per la connessione dial up

Post n°10 pubblicato il 15 Luglio 2010 da modemrouteradsl

702 702 0000                      Libero

701 701 7010                       Alice

7020001033                         Virgilio, tin.it

7023456789                                  Tiscali

 
 
 

Dial up (Telecom)

Post n°9 pubblicato il 15 Luglio 2010 da modemrouteradsl

7017017010

 

Se hai sottoscritto il servizio Alice Mail, per collegarti basta configurare, nella finestra di accesso remoto del computer, il tuo indirizzo di posta Alice e la password, impostando il numero 701 701 7010 per andare in Rete.

 
 
 

Dial up (Tiscali)

Post n°8 pubblicato il 15 Luglio 2010 da modemrouteradsl

Start - Pannello di controllo - Centro connessioni di rete e condivisione - Configura connessione o rete - Connessione Remota

 

 
 
 

Registrati a Libero

Post n°7 pubblicato il 15 Luglio 2010 da modemrouteradsl

Se il tuo PC non ha una connessione a Internet e non sei registrato a Libero, per crearne una segui queste istruzioni

(Con Windows Vista)

Start - Connetti a... - Configura una connessione o una rete - Connessione a Internet - Remota

Inserisci i seguenti parametri:
- Nel campo "Numero di telefono...": 848580580
- Nel campo  "Nome utente": infostrada@libero.it
- Nel campo "Password": gratis
- Clicca Connetti

Attendi la composizione, avvia il browser (Internet Explorer) e vai all'indirizzo: http://registrati.libero.it. Appare la pagina "Modulo di registrazione a Libero"

Segui la procedura guidata e registra le tue username e password personali.
ATTENZIONE: quando arrivi alla pagina finale intitolata "Registrazione conclusa con successo!" (e prima di chiudere la finestra) assicurati di stamparla. Ricorda che con il numero e i parametri per la prima connessione  puoi navigare solo nelle pagine di registrazione

Terminata la registrazione, chiudi il browser, quindi disconnettiti: fai clic con il pulsante destro del mouse sull'icona con i due computerini sulla barra di Windows (Desktop) e scegli "Disconnetti"

Clicca il pulsante "Start"  sul Desktop quindi a destra su "Connetti a..." e seleziona la nuova connessione a Libero
Inserisci i tuoi parametri personali nei Campi "Nome utente" e "Password" sostituendo anche il numero telefonico contenuto nel campo "Componi" con uno di questi numeri

7027020000 se hai un contratto telefonico Telecom Italia e/o Infostrada
7021055000 se hai un contratto telefonico Infostrada
7021088000 se hai un contratto telefonico Wind
7007000055 se utilizzi il servizio Internet Senza Limiti

 
 
 

Connessione Dial up ovvero quando l' ADSL ci pianta in asso (Libero Wind)

Post n°6 pubblicato il 15 Luglio 2010 da modemrouteradsl

Crea una nuova connessione in Windows Vista

Start - Connetti a... - Configura una connessione o una rete - Connessione a Internet - Remota - Immettere i dati ottenuti dal provider

Numeri di telefono

7027020000 se hai un contratto telefonico Telecom Italia e/o Infostrada
7021055000 se hai un contratto telefonico Infostrada
7021088000 se hai un contratto telefonico Wind
7007000055 se utilizzi il servizio Internet Senza Limiti

(fonte da cui si sono presi questi numeri : Libero Assistenza)

Nel campo "Nome utente" il tuo username (comprensivo del dominio come in figura sotto)
- Nel campo "Password" la tua password
- Seleziona Memorizza password
- Come Nome connessione puoi scrivere Libero o ciò che vuoi
- Al termine clicca "Connetti"

Appare la finestra "Connessione a Libero in corso": attendi la composizione

 Per le connessioni successive, clicca "Start" quindi a destra "Connetti a...", seleziona la connessione configurata e clicca il pulsante "Connetti"
 

 
 
 

Connettersi con Wind (D-Link DSL-G624T Wi-Fi)

Post n°5 pubblicato il 15 Luglio 2010 da modemrouteradsl

1. Inserisci un filtro ADSL in ciascuna presa telefonica dove hai un telefono (o
cordless, fax…). Il filtro serve solo ai telefoni: usalo nella presa del modem solo
se devi collegarle anche un telefono
2. Accendi il computer
3. Collega il modem
A - inserisci il cavo telefonico nella presa ADSL del modem e nella presa a
muro (usa il filtro tripolare se non hai una presa RJ-11 a muro)
B - inserisci il cavo di rete in una delle 4 prese LAN del modem e nella presa
LAN del PC: le prese LAN (di rete o ETH) sono simili a quelle telefoniche ma
un po’ più grandi
C - alla presa elettrica tramite il trasformatore
4. Accendi il modem dal pulsante sul retro
5. Attendi circa 60 secondi e accertati che il led ADSL rimanga acceso con luce
fissa

Registra online l’ADSL come descritto sotto: otterrai username e password personali
abbinate al servizio, potrai utilizzarle per accedere alla casella di Posta, ai
servizi del portale di Libero e per la connessione con Internet Dial Up.
Se hai richiesto una modifica del servizio, ripeti la procedura ai punti 1 e 2 per
completare l’attivazione dell’ADSL.
1. Avvia Internet Explorer o un altro browser: appare la pagina
“Registrazione ADSL e servizi” (se non appare vai all’indirizzo
www.adsl.libero.it)
2. Scrivi il numero telefonico (o l’identificativo della Linea) su cui hai attiva
l’ADSL e il Codice fiscale o la Partita IVA dell’intestatario dell’abbonamento
(Se richiesto inserisci il Codice d’Attivazione che trovi nella lettera di conferma attivazione del
servizio ADSL)
3. Segui la procedura guidata online
IMPORTANTE:
Raggiunta la pagina finale, intitolata “Registrazione conclusa con successo”
stampala o trascrivi i dati più importanti contassegnati da un particolare simbolo:
Username e password ti servono per accedere alla casella di Posta, ai
servizi del portale di Libero e per la connessione con Internet Dial Up.




 
 
 

Password generiche

Post n°4 pubblicato il 15 Luglio 2010 da modemrouteradsl

router Kraun : admin

connessione Alice ADSL : aliceadsl

televisore LG : 0000

 
 
 

Hardware per la connessione

Post n°3 pubblicato il 15 Luglio 2010 da modemrouteradsl

 
 
 

Parametri richiesti con un modem router generico (Alice ADSL)

Post n°2 pubblicato il 15 Luglio 2010 da modemrouteradsl

USERNAME: aliceadsl
PASSWORD: aliceadsl
PROTOCOLLO: PPPoE
INCAPSULAMENTO: LLC
VPI: 8
VCI: 35
DHCP: abilitato (gli indirizzi IP sono assegnati in automatico ai pc in rete e sono dinamici)
DNS: impostare l'assegnazione automatica da provider (ISP)

 
 
 

Entrare nella configurazione del router

Post n°1 pubblicato il 14 Luglio 2010 da modemrouteradsl

Digitare

192.168.0.1

192.168.1.1

 
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom