Mitica Roma

Il blog della squadra più forte del mondo!!!

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 

 

Roma,due rinforzi sicuri

Post n°111 pubblicato il 04 Agosto 2008 da Marco0003

L'uscita di sabato sera contro il Monaco, formazione nettamente più avanti nella preparazione rispetto ai giallorossi, ha fornito indicazioni positive a Luciano Spalletti, che può contare su un Daniele De Rossi già in forma campionato e su un Mirko Vucinic che funziona benissimo nella doppia veste di uomo da area e da assist-man per i compagni di squadra. Per essere al pari con le altre 'grandi', il tecnico capitolino ha comunque bisogno di rinforzi, che sono già stati individuati.

Sul fronte attaccante la società giallorossa è alle strette finali per il brasiliano Julio Baptista, che arriverebbe in prestito con diritto di riscatto (anche se il presidente del Real Ramon Calderon punta alla cessione a titolo definitivo). Neanche la rottura dei legamenti del ginocchio sinistro di Wesley Sneijder dovrebbe porre ostacoli alla chiusura dell'operazione. L'altro rinforzo richiesto da Spalletti è un esterno: Vucinic lo ha fatto ottimamente ma c'è bisogno un giocatore di ruolo. Il nome più gettonato è quello del francese Florent Malouda, classe 1980, per la cui cessione il Chelsea chiede 15-16 milioni di euro. Operazione difficile da realizzare anche se in questo senso la volontà espressa da Robinho ai dirigenti delle merengues di andare a lavorare con Scolari nei Blues potrebbe facilitare l?avvicinamento della Roma al nazionale francese. L'alternativa a Malouda, più realizzabile in termini economici per le casse della società giallorossa, è rappresentata da Yossi Benayoun, israeliano del Liverpool classe 1980 come Malouda, che lo stesso Spalletti ha definito apertamente 'un buon giocatore'. Benayoun dal canto suo garantirebbe la copertura di più ruoli, anche quello di vice-Taddei. Per l'israeliano 'basterebbero' otto milioni di euro e la Roma ci sta facendo più di un pensierino.

 
 
 

Il 6 test contro l'Al Ahly

Post n°110 pubblicato il 04 Agosto 2008 da Marco0003

3 agosto 2008 - Giorno di riposo per la Roma che riprenderà domani la preparazione in vista dei prossimi impegni amichevoli. Contro il Monaco i giallorossi hanno mostrato confortanti segnali di crescita generale e il buon rientro dell'attaccante Vucinic. Lunedì De Rossi e compagni torneranno al lavoro e mercoledì 6 giallorossi in campo per l'amichevole egiziana in casa dell'Al Ahly. A Il Cairo la Roma scenderà in campo alle ore 21, opposta alla squadra africana. Domenica 10 agosto, alle ore 15.00, la squadra di Luciano Spalletti volerà a Londra per affrontare il Tottenham. Infine, giovedì 14 agosto, il test contro il Frosinone nel quale non è da escludere il rientro di capitan Totti.

 
 
 

Quanto sei bella Roma: Ecco il piano Malouda

Post n°109 pubblicato il 04 Agosto 2008 da Marco0003

La Roma stringe per Florent Malouda. L'esterno del Chelsea è l'obiettivo principale della squadra giallorossa. Il suo eventuale arrivo è conseguenza di un incredibile giro di mercato sull'asse Spagna-Inghilterra-Italia: C.Ronaldo dal Manchester United al Real Madrid, Robinho dal Real al Chelsea e Malouda, oscurato dal brasiliano, libero di dirigersi nella Capitale. Pradè deve quindi sperare che il Ronaldo portoghese vinca  La sua guerra personale con il Man Utd. Ferguson parla chiaro: «È chiaro che nel calcio di oggi, trovare qualcuno che gioca nella stessa squadra per più di 10 anni è qualcosa di eccezionale, in particolare quando si tratta di calciatori stranieri. La colpa è del nuovo modo di formulare i contratti e della sentenza Bosman che rende impossibile trattenere per lunghi periodi un giocatore». Insomma, l'allenatore storico dei Red Devils sta già preparando l'ambiente all'eccellente cessione del campione portoghese.

La Roma quindi spera e prepara la strategia Malouda. I giallorossi saranno impegnati a Londra per l’amichevole col Tottenham, e con l’occasione dovrebbe incontrare il Chelsea per parlare dell’esterno francese. L'intenzione dell'ex Lione è quela di cambiare aria. L'esperienza inglese non è stata convincente (il giocatore è stato utilizzato fuori ruolo per l'intera stagione); neanche il neo-tecnico dei blues Scolari sembra considerare il francese. Roma sarebbe la piazza ideale per tornare ai vertici, Pradè conta di avere il sì del giocatore entro breve.

Se dovesse saltare la pista Malouda, è pronta l'alternativa: si tratta di Yossi Benayoun, esterno del Liverpool. La Roma ieri ha avuto un contatto telefonico con l’agente del giocatore, Ronen Katzov. L’israeliano, 28 anni, ex Manchester City e West Ham, è in vendita; il suo costo è di circa 10 milioni di euro, si può trattare.

 
 
 

Secondo Spalletti nella serie A la Roma andrà alla grande

Post n°108 pubblicato il 03 Agosto 2008 da Marco0003

Il tecnico della Roma usa il gergo automobilistico per spiegare l'apparente immobilismo giallorosso, ma resta molto fiducioso. 

Luciano Spalletti si affida al vocabolario dei Gran Premi per cercare di spiegare l'ultima settimana della Roma: "Siamo rientrati nella corsi dei box anziché restare in pista a correre" dice, per poi aggiungere però che "sappiamo benissimo quello che dobbiamo fare, l'importante è non farsi prendere dalla fretta."

Spalletti resta comunque molto fiducioso: "E' fondamentale non farsi prendere dall'ansia di dover fare una cosa tanto per farla; dobbiamo aspettare la situazione giusta e mirata. Abbiamo visto che lavorare con responsabilità senza andare dietro alle situazioni eclatanti alla fine paga."

Ultimo sguardo a quelle chi in pista sono andate davvero forte: "Ci sono squadre che si sono attrezzate e che mancavano, come Fiorentina e Napoli. Club che una volta raggiunto l'equilibrio ci metteranno pochissimo ad essere di livello e in competizione con quelli più titolati»

Una pausa di riflessione molto positiva per la Roma, che permetterà di valutare quali siano i rinforzi davvero importanti per la squadra. D'altronde nel tourbillon di nomi e voci di questi giorni rischia seriamente di spendere troppo e male, e la Roma questa possibilità vuole evitarla ad ogni costo, poichè la cosa fondamentale sarà non sperperare nemmeno un centesimo del budget a disposizione.

 
 
 

Monaco-Roma senza reti

Post n°107 pubblicato il 03 Agosto 2008 da Marco0003

Finisce 0-0 il test dei giallorossi a Montecarlo
MILANO, 2 agosto 2008 - La Roma pareggia 0-0 contro il Monaco in un'amichevole giocata a Montecarlo. Per i giallorossi era la seconda uscita stagionale dopo la sconfitta per 3-1 con lo Steaua a Bucarest del 26 luglio scorso. Il gol non arriva, ma anche questa volta il protagonista del secondo test estivo è Vucinic. Spalletti lo vuole sulla sinistra, per lasciare a Montella il posto da prima punta, ma con il passare dei minuti il montenegrino fa valere il suo predominio nel reparto avanzato. L'ex doriano non è sicuramente al top e alla fine spetta a Vucinic il compito di sfondare la retroguardia monegasca. A Montecarlo è la sua serata. Al 21', Montella lo lancia, ma Vucinic riesce solo a toccare con il portiere in uscita. L'ex leccese manda alto al 24', mentre al 31' è De Rossi a sbagliare completamente la mira su un ottimo invito di Riise. Il Monaco nel primo tempo è decisamente padrone del campo, cosa che gli riuscirà più difficile nella ripresa quando Spalletti getterà in campo i giovani della Primavera. Ma è sempre Vucinic ad avere sul piede le occasioni migliori. E un paio nascono da due calci piazzati, uno a 7' dall'intervallo e uno al 21' della ripresa, che il montenegrino calcia nello stesso modo di Bucarest, tiro teso a scendere, solo con meno fortuna. L'occasione più ghiotta, però, gli capita al 40' del primo tempo, quando su un'invenzione di De Rossi, Vucinic arriva davanti a Ruffier, ma il suo tocco di esterno destro sfiora il palo lontano. Nella ripresa, poi, Montella spreca ancora un paio di occasioni, al 2' e al 16', prima di mancare clamorosamente il gol a porta vuota su un invito di Vucinic. Il Monaco inizia a cedere spazi e anche i neoentrati Brighi (8') e Okaka (9' e 23') cercano la porta senza fortuna. La girandola dei cambi voluta da Spalletti, poi, sconvolge il gioco della Roma e il vero protagonista diventa il portiere Arthur. Per lui quello di Montecarlo era un vero esame di riparazione, passato a pieni voti. Praticamente inoperoso nel primo tempo, nella ripresa l'estremo difensore giallorosso diventa decisivo in più occasioni. Al 4' e al 7', Arthur si scalda i guanti su due pericolose conclusioni di Pino e Leko. Quando il Monaco, poi, riesce ad entrare sfondare sulla trequarti giallorossa, tocca ancora al brasiliano di metterci una pezza, come al 27', quando su un destro teso di Alonso si distende sulla sinistra e salva la porta con l'aiuto del palo. L'ultimo intervento decisivo arriva poi al 37' su un tiro Menez sventato in due tempi.

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: Marco0003
Data di creazione: 28/12/2006
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

alessiop89totta71ccasciolidevil_124gentileconledonne1stelle_rossekatia.7_99jamaika62milionidieuroGentleman_71ladyelysaredelconsumismosv.cucciola
 

ULTIMI COMMENTI

W LA ROMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
Inviato da: sv.cucciola
il 04/08/2008 alle 12:41
 
mA SMETTILA...
Inviato da: DottJekylleMrHyde
il 30/11/2007 alle 22:53
 
ciao Marco! grazie della visita!...a presto!
Inviato da: manofx
il 08/08/2007 alle 15:32
 
scusa ma se sei romanita non puoi avere tra i link...
Inviato da: fiorideldesertoo
il 07/08/2007 alle 21:48
 
ecco marco, sono venuta nel tuo blog...ma scusami..oltre...
Inviato da: butterfly_rr
il 05/08/2007 alle 01:29
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

PICCOLO SONDAGGIO

Vorrei essere un campione di:
 Tennis Calcio Basket Karate Nuoto
 vota anche tu    
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 

STATISTICHE