Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 174
 

Ultime visite al Blog

g1b9monellaccio19Aurelia.CasteEstelle_kCHANTECLAIR60mariateresa.savinoMARGO129torefaroluisritagiacomoverdeTQUADRO2fedele.belcastroolgy120dianapicaostron
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 13/04/2021

PROBLEMI DI MERCATO?

Post n°3884 pubblicato il 13 Aprile 2021 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

Credo abbia ragione il Dr. Crisanti: gli effetti di Astrazeneca sono semplici, il suo basso prezzo rispetto agli altri prodotti, è fuori mercato e  disturba la concorrenza spietata e prevedibile da parte dei colossi scesi in campo per fare montagne di soldi. Si partì con Pftizer a 12 euro circa, poi via via gli altri a poco meno, infine l'Astrazenca risultò il più economico sul mercato, a 2,50 euro. Beh, come poteva andare a finire per salvaguardare un affarone che paventava miliardi e miliardi di euro sul mercato? Il sabotaggio del prodotto meno costoso è sembrato scoppiare come una bomba a orologeria: le voci seminate sono state così aggressive che nemmeno le assicurazioni degli enti preposti, hanno sgombrato. Ma ora c'è anche un prova in più: Pfitzer vista la crescita di richieste, da buon e bravo colosso, si vocifera e pare quasi certo, che porterà il suo vaccino a poco più di 19 euro. Un aumento sostanzioso che porterebbe ancora miliardi al suo business. Allora, se il vaccino non è nato a Whan in Cina, come abbiano detto e si sta dimostrando esattamente il contrario, perché dovremmo credere a tutte le puttanate che ci stanno raccontando in giro? Insomma, le note stonate le intravediamo nelle chiacchiere che si dicono, nelle incertezze che da oltre un anno contraddistinguono il nostro governo? Comprendiamo perché le altre nazioni extra europee, siano a fare vaccini a tamburo battente? Andiamo cerchiamo di mettere a fuoco la nostra perspicacia perché ci siamo spaventati o meglio ci hanno spaventato così bene, che il film dell'orrore ci ha talmente presi che non sappiamo più chi ascoltare. Il mercato non guarda in faccia nessuno: la Cina ha fatto il suo sporco lavoro perché quel virus che studiava chissà per quali intenzioni serviva, gli è sfuggito di mano e i produttori di vaccini pronti come iene a  ghermire le povere persone da curare. Se questo è mercato allora sappiamo che venirne fuori sarà difficile e costerà moltissimo. Qualche dubbio in proposito? 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso