Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

 

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il comportamento predatore sessuale comprende: Chi  produce e scarica immagini di bambini vittime di abusi sessuali. Chi avvicina un bambino per sesso on-line (ad esempio attività sessuali tramite testo o webcam) grooming -

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail.

Non tutte le persone che conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia.

Per favore, copia e incolla questo post
ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 166
 

Ultime visite al Blog

domvanelMaxPiloneprolocoserdianamonellaccio19erglobalhyndaiMaristellina91lascrivanae_d_e_l_w_e_i_s_sfioripatriziomassimocoppamauro.clausiVince198divinacreatura59michele.ignelzi
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

E IL MICETTO DOVE LO METTO?

Post n°3062 pubblicato il 19 Novembre 2018 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per gatto nero

 

 

Dite quello che volete, ma il gatto nero è  bello, è elegante, è tenero con i suoi occhioni che assomigliano a fari abbaglianti. Non sapevo che il 17 novembre si festeggiasse proprio lui, il gatto nero: gli è dedicata una giornata mondiale partendo proprio dall'antico retaggio che lo etichetta come portatore di sfiga. L'antica credenza è proprio europea ma il gatto nero ha tradizioni molto più ataviche e significative. Gli egizi lo ritenevano sacro e degno di rispetto, poi nel tempo, in alcuni paesi europei cominciò la sua storia leggendaria. In Francia porta sfiga, ci credono in tanti e si notano molti più randagi proprio di colore nero. Tuttavia pare che qualcuno attraverso il web e sui social si stia battendo per reintegrare il micio nero e abbattere l'antica credenza. Gli spagnoli indicano il povero gatto nero come nemico e portatore sano di sfortuna: addirittura v'era un tempo in si bruciavano in piazza i poveri mici. Oggi alcuni invece lo amano e una delle società che amministra la lotteria di Capodanno gli ha intitolato il concorso "El gato negro", riscontrando una vendita eccezionale di biglietti. In Germania invece la sfiga vale solo se il gatto nero attraversa la strada da sinistra a destra, se lo fa al contrario da destra a sinistra, porta bene. In Inghilterra invece, accade esattamente al contrario della Germania:  da destra a sinistra porta sfortuna, mentre da sinistra a destra porta fortuna...specie poi se viene incontro dopo aver attraversato. Se va altrove, ovviamente, porta via con se la fortuna. Come vedete ci sono credenza diverse e nel bene o nel male, sappiate che tutto nasce e si tramanda, nei secoli dei secoli, solo perché in "illo tempore", qualcuno ha raccontato na' cazzata e il passa parola degli ignoranti creduloni, ha fatto il resto. Ma purtroppo certi cattivi orientamenti non si spazzano dalla sera alla mattina, occorre molto tempo e non è detto che si possa cambiare idea. Avviene specie se qualcuno ha la disgrazia di incrociare un micio nero e gli capita qualcosa: se è cosa buona e giusta, viva il gatto nero; se è una brutta avventura, accidenti a lui e alla sfiga, maledetto gatto nero. E voi come siete messi con i gatti neri? Ci credete o no? Io non ci credo e......scusatemi...vi devo lasciare ho visto un gatto nero sul mio balcone, che kakkio vorrà??????? 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

COME? NON FIORI MA...

Post n°3061 pubblicato il 18 Novembre 2018 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per lutto

 

 

Lo so non è normale, non è corretto, non corrisponde ai canoni dettati e tacitamente accettati, ma "fiori e non opere di bene"  è una  scelta prevista e preferita molto spesso quando su un manifesto mortuario si annuncia la morte di un parente. Poi, se qualcuno volesse seguire il suggerimento, avrebbe solo da destinare i soldi che avrebbe potuto spendere per un cuscino o per una corona di fiori, verso opere di carità. A Lucca invece, un figlio molto premuroso e vicino alla fede del padre deceduto, ha scombinato le carte in tavola e alla classica frase "Non fiori ma opere di bene" sul classico annuncio murale, ha preferito porre una particolare richiesta:


Risultati immagini per poster

 

Si nota bene la frase alla fine: "Non fiori ma goals di CR7". E mi parrebbe anche giusto visto che il buon Mario Stefanini, detto Doro dagli amici, sia stato in vita uno sfegatato tifoso della Juve. Ancor di più acceso, dopo l'arrivo di Cristiano Ronaldo, goleador superbo e immenso. Ora, chi glielo dice a CR7????? E poi che ci azzecca la richiesta visto che gli amici e i parenti non possono sostituire i fiori con i goal del bravo portoghese? Sacro e profano si incrociano...ad capocchiam!


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

DIRE UN SI...O UN NO?

Post n°3060 pubblicato il 18 Novembre 2018 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per matrimonio

 

 

Il matrimonio è una unione civile e sacra che mette insieme e presumibilmente per tutta la vita, un uomo e una che si amano e che scelgono di trascorrere tutta la loro esistenza uniti dal sacro vincolo. Purtroppo non sempre finisce bene, molti si sfasciano (sic) prima, tanti si interrompono per giusta causa, altri con modalità violente e la percentuale di quelli che durano per sempre, si riduce sempre più. Curiosa la storia di una coppia australiana, da citare per come la sposa abbia gestito il suo bel matrimonio. La sera prima delle nozze, mentre con le sue amiche festeggiava l'addio al nubilato, la nostra candidata all'unione con il suo amato, ha ricevuto una serie di messaggi da un'altra donna che le dimostrava come il suo "lui" fosse preso dall'amante (la mandante dei messaggi) da un bel po' di tempo, e addirittura la stessa sera, poche ore prima di inoltrare i messaggi, erano stati insieme. La donna amante concludeva il suo riferire con un perentorio invito a non sposare il traditore perché non meritava di diventare suo marito per le sue tante scappatelle. La futura sposa ha avuto il suo brutto momento, dai festeggiamenti con le amiche è passata ad un clima desolante e drammatico. Tuttavia, la giovane donna non si è persa d'animo e la mattina dopo, in perfetto orario, si è presentata in chiesa accompagnata all'altare e con lo sposo in piedi pronto a riceverla. Nessuno sapeva niente di quanto accaduto la sera prima, a parte le  fedeli amiche! La chiesa piena di parenti e amici e il sacerdote pronto ad iniziare la cerimonia, quando la sposa, lo ferma con un cenno e con voce chiara e nitida, decisa e risoluta, senza commozione, rimpianto e con molta indifferenza, ha raccontato nel pieno silenzio dei presenti, tutta la storia appresa dal telefono la sera prima. Conclusione, ha sputtanato il futuro marito davanti alla comunità, ha annullato il matrimonio e dopo averlo cacciato per le sue gravi responsabilità, ha comunque invitato tutti gli interessati, al ricevimento che si sarebbe tenuto ugualmente. Ovviamente i parenti e gli amici dello sposo, saranno andati in qualche Mc Donald's a mangiare un boccone, mentre chi ha aderito all'invito cortese della sposa, ha passato in allegria il resto della giornata tenendo corda alla sposa mancata. Beh, così si fa,  una bella trovata e un modo elegante per mandare affan'cucolo un uomo che  è meglio perdere che trovare. Buona fortuna cara ragazza...abbi fede, troverai l'uomo giusto presto, molto presto. Un consiglio: fai le opportune verifiche, di uomini stronzi ne è pieno il mondo!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

UNA DOMANDA PER UNA...DOMANDA

Post n°3059 pubblicato il 17 Novembre 2018 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per .com

 

 

Ho avuto una sorpresa questa mattina in bagno dopo la solita doccia mattutina. Detergo il vapore sullo specchio e mi appare come d'incanto questa scritta. Ecco una domanda che cerca un'altra domanda e no una risposta. Oh kakkio, sapete? Ho perso una ventina di minuti davanti allo specchio come un gorgione, ma non ho trovato la domanda che mi è stata posta! Che strana la vita: si fanno domande per avere....domande!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

MA NO! DISTRUGGI UN MITO

Post n°3058 pubblicato il 16 Novembre 2018 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per cristina d'avena

 

 

Ma no, così mi intristisci i figli, i miei e tutti quelli della loro età. Un mito non si può frantumare così: capisco la necessità, comprendo le aspirazioni e i desideri, ma cosi d'emblée, non puoi sovvertire la tua vita ponendoti su versanti imprevisti e non convincenti. E' vero che oggi se non ti ricicli non sei nessuno, ma il  tuo nome e la tua deliziosa personcina, non possiamo immaginarla come una signora che si ponga all'attenzione dei fans che osservate le tue forme in costume da bagno, sbavano tanto da incoraggiarti. Oggi il riciclo e il triciclo, sono alla portata di tutti coloro che non avendo più nulla da dire, presumono di proporsi in altre situazioni e condizioni per poter continuare a fare soldini e catturare comunque l'attenzione dei patiti. Faccio due nomi a caso: Corona e Siffredi, se il primo da una parte sta muovendo mari e monti con l'aiuto di chi ha bisogno di fare grandi ascolti (LA7 e Mediaset) servendosi del peggio manifestato con linguaggio ed espressioni al di là di ogni educazione, il secondo tomo tomo, cacchio cacchio, è fuori dal porno che lo ha fatto campare per decenni e cerca sfoghi nella pubblicità e nel web con postazioni di foto, di familiari e altra chincaglieria: l'ultimo spot dal letto di un ospedale per un intervento chirurgico. Non mi chiedete dove, non lo so!!!! Cara Cristina D'avena, trova altri modi per proporti, non ti esibire modalità osè e cerca di soddisfare tutte le tue ambizioni in modo corretto e senza sbavature, te lo meriti se non altro per il buon ricordo lasciato ai bambini di alcune generazioni, vista la tua ricca carriera. I ricicli e i tricicli lasciali agli altri, ai poveri di spirito e di idee, loro contano su ben altre doti molto lontane dalle tue. Sei una bella donna, non rovinare tutto ciò che hai costruito nel tempo.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »