Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 176
 

Ultime visite al Blog

DoNnA.Smonellaccio19OgniGiornoRingraziocassetta2Vince198spalmieroselyravmariateresa.savinomonellaccio_19per_letteraGin883mele.domenicoalf.cosmosg1b9
 
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

Messaggi del 10/09/2023

CAFFE' E PISOLINO?

Post n°4670 pubblicato il 10 Settembre 2023 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 

 

 

 

 

 

I giapponesi, sappiamo come siano lavoratori instancabili e stakanovisti all'eccesso. Spesso, a causa dei ritmi che devono sostenere, i nipponici crollano mentre sono in attività, oppure durante riunioni di lavoro o ancora nei mezzi pubblici, nei taxi, nella metro. Colgono occasioni impreviste e sonnecchiano perché letteralmente, non ce la fanno. Quindi, solo loro potevano tentare di risolvere questo problema e non hanno perso tempo: nel quartiere Harajuku (Tokio) molto chic e fashion, dove i dirigenti, i pezzi grossi e tutti quelli che partono la mattina da casa e non sanno come e quando la loro giornata terminerà per rientrare a casa, adesso avranno una possibilità per cogliere l'occasione: "Pisolino e caffè". Una scelta appropriata e utile per chi volesse concedersi una breve ma sostanziale pausa di riposo. La foto in alto è eloquente e sotto c'è lo zampino...ops...lo zampillo di...Nescafé! Si ha pertanto la possibilità di prendere un ottimo caffè e indi poscia, recandosi al piano superiore, concedersi, stando seduti su uno sgabello alto, un sonnellino per una ventina di minuti. Tutto al modico prezzo di 5 euro circa. Questa è la pratica "Inemuri", in italiano significa dormire e essere presenti, oppure essere presenti e dormire: niente di particolare, ma volete mettere una ronfata improvvisa per strada o in un mezzo pubblico, contro una dormita soddisfacente? Ovvio che nascono domande semplici: ma in Italia arriverà mai questa invenzione da sballo? Il pisolino pomeridiano da noi è quasi scomparso: restano solo un pugno di italiani che si concede tale pausa, tra cui ci sta il sottoscritto che da sempre, dopo pranzo, si concede un pisolino allungato. Tutti gli altri sono al lavoro: turni o pause molto brevi, non permetterebbero questa comodità e poi diciamola tutta: i giapponesi possono, bene o male, dedicarsi alla sosta riposante e benefica, ma in un paese come il nostro, dove si precipita giorno dopo giorno, in una deprimente discesa economica e finanziaria, ci sarebbe ancora qualcuno con la voglia di riposare durante la pausa? O ancora, qualcuno che lavori tanto e voglia riposarsi? Questi da noi non ci sono e se qualcuno volesse scivolare nelle braccia di Morfeo, guadagnando le sponde del fiume Oblio, beh si adatti, perché l'apparato "Pisolino e caffè" messa in opera dalla Nescafé, difficilmente sarà avviata in Italia: chi dorme non piglia pesci, ma in Italia anche chi non dorme...sta messo male!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963