Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il comportamento predatore sessuale comprende: Chi  produce e scarica immagini di bambini vittime di abusi sessuali. Chi avvicina un bambino per sesso on-line (ad esempio attività sessuali tramite testo o webcam) grooming -

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail.

Non tutte le persone che conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia.

Per favore, copia e incolla questo post
ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 167
 

Ultime visite al Blog

mariof20lascrivanaoODolceLunaOoVince198monellaccio19rinaldo63prolocoserdianamariateresa.savinonina.monamourfabiomalboderosa_lucaadrianageminigabbiano642014riri1943
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 06/04/2018

FIGLI DI UN DIO MINORE

Post n°2831 pubblicato il 06 Aprile 2018 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per fedez chiara e figlio


Per onestà intellettuale, devo ammettere che i due extraterrestri siano sotto pressione: troppe critiche, troppi rimproveri e troppo stressante dover replicare a chi abbia sempre da ridire sulla bella coppia. "In fondo siamo solo figli dei social". Ecco, Fedez in una sola frase, ha espresso una grande verità: non è colpa loro, appartengono alla grande famiglia dei social e quindi perché rimbrottarli a raffiche continue se sono condizionati dalla famiglia webete? Hanno avuto un figlio, è un momento bellissimo tutto da godere e loro cosa fanno? Sono costretti a passare il tempo rispettando il loro albero genealogico. Una rottura di palle, stare lì a scattare selfie come fosse una catena di montaggio perpetua e inarrestabile. Pensate che si divertano i due? No, se ritenete che per loro sia lavoro, passatempo piacevole e produttore di reddito questo stare sempre su Instagram, allora avete sbagliato tutto e non dovreste nemmeno permettervi la benché minima critica nei loro confronti. Addirittura supporre che abbiano strumentalizzato il neonato per incassare soldini a palate per gli abitini griffati e mostrati con evidente esposizione dei marchi, allora siete dei criminali, gente senza scrupoli e decisi a far male. Loro hanno la loro vita e giustamente devo apprezzare molto un'altra battuta dell'alieno Fedez: "Non si giudica un genitore dalle foto sui social". Beh, questa è una verità ineluttabile, ma scherziamo? E secondo voi dove e quando dovremmo vederlo per giudicarlo come genitore? E lei, la Chiara, quando potremmo avere il piacere di vederla in un contesto sociale che non sia Instagram? E'vero, siamo maligni, cinicamente prevenuti verso questa coppia deliziosa e scevra da ogni peccato: poverini, costretti a fare i figli di questa generazione social, costretti a fare i genitori veri di nascosto, in quei pochi momenti di intimità che si possono permettere e che giustamente non possono mostrarci visto che passano 25 ore al giorno obbligati a stare in rete solo per soddisfare i social! Cerchiamo di essere  più comprensivi verso i due, ricordiamoci che loro devono campare una famiglia di tre persone e come sappiamo tutti, i soldi non bastano mai. Pertanto e concludo, cercate altre vittime da sacrificare voi poveracci, non scordiamo che debbano farsi un mazzo così per tirare la carretta e lavorare sodo. Pensate a quei sfigati dei vostri figli che bighellonano in giro a far niente, non lavorano e perdono tempo! Coraggio puntate su altri ragazzi figli di un'altra generazione, quella classica e tradizionale che non ha capito una mazza di come si possano fare molti soldi sulla pelle della gente evitando di sudare e farsi un culo così! Fedez e Chiara lo hanno capito e voi che aspettate? 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso