Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 168
 

Ultime visite al Blog

prolocoserdianamonellaccio19maps.14nina.monamourstargeydavide.russiellomisrulimariateresa.savinoSpiky03lascrivanadivinacreatura59e_d_e_l_w_e_i_s_sMARAMAOWWmaandrax
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 16/04/2019

E TE PAREVA?

Post n°3193 pubblicato il 16 Aprile 2019 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

E per non farci mancare nulla sull'incendio di "Notre Dame" a Parigi, ci becchiamo ancora una volta, la pagina sarcastica di Charlie Hebdo sempre pungente e sempre più audace dal punto vista politico. La strumentalizzazione è evidente, la vignetta mette Macron alla berlina: in testa il presidente francese esibisce sulla testa le torri storiche della celebre cattedrale avvolte dalle fiamme, in basso a sinistra la scritta  "Riforme" e  a destra nel fumetto: "Inizio dall'ossatura". La vignetta firmata da Riss, ha unito l'utile al dilettevole, ossia, la presenza immediata di Macron sul luogo dell'incendio (il minimo che avrebbe potuto fare) e la coincidenza dell'intervento del presidente in tv per annunciare un pacchetto di riforme importanti per il paese. La battuta, il sorriso sinistro dipinto sulla sua faccia, la contestualità con le riforme da annunciare, hanno scatenato la redazione della famosa rivista e n'è venuta fuori la vignetta irriverente. La definisco tale perché parliamo di un gravissimo disastro, un incendio che ha messo a rischio un monumento essenziale per la Francia e per l'Europa tutta: nella sua storia lunghissima, la Cattedrale ha sempre rappresentato la cristianità europea ed è da sempre, un simbolo per tutti i cattolici e i laici. Ecco, non per censurare o criticare l'ironia immediata, ma coinvolgere e immischiare fede e religione con la politica, mi sembra eccessivo. Infine, mi fa piacere leggere che immediatamente è partita una corsa alla solidarietà: i ricchi del paese, i più agiati, hanno già cominciato con la loro disponibilità. Le prime consistenti cifre per ricostruire la celebre "Notre Dame" di Parigi, sono già in conto! 


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso