Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 168
 

Ultime visite al Blog

lascrivanamonellaccio19isa020469missely_2010mariateresa.savinonina.monamourSpiky03ambradistelleg1b9e_d_e_l_w_e_i_s_sdino34Clunetta_08Nuvola_voladolcesettembre.1
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 01/06/2019

MISSING

Post n°3235 pubblicato il 01 Giugno 2019 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

In Europa ogni anno, scompare un milione di bambini. E' un dato terribile se consideriamo che solo una modesta parte di questi piccoli viene ritrovata. In Italia, secondo dati del "Telefono Azzurro",  in media scompare un bambino alla settimana  e solo il 18% viene ritrovato. Per quanto impegno ci si metta, le indagini delle forze di polizia, con la collaborazione di ciascun paese della comunità, sono sempre attive ma purtroppo i risultati non sono soddisfacenti. In Olanda si è pensato bene di allargare le modalità e le attività di ricerca, coinvolgendo gli sportelli bancomat: idea geniale se pensiamo quanta gente si fermi per prelevare soldi. La foto su è molto eloquente, i bambini appaiono a rotazione su circa trecento schermi e chiunque possa dare una mano, fornire un indizio importante, contatta le società interessate per collaborare alle ricerche. Il progetto nasce grazie alla "Vermist Kind Alert" e la rete internazionale "Amber Alert", due società specializzate per la scomparsa dei bambini e molto attive a livello internazionale. La polizia è con loro, ha coinvolto le banche che hanno aderito senza remore al progetto: per ora sono attivi solo gli sportelli operativi nelle stazioni ferroviarie, negli aeroporti, centri commerciali e luoghi turistici. A breve saranno coinvolti sempre più sportelli e sarà un sistema più allargato abbracciando sempre più gente. Se poi ci si iscrive alle due organizzazioni, si avranno notizie degli scomparsi con app specifiche sui propri telefonini. Una bella iniziativa, un'apertura generale che coinvolgendo sempre più gente, potrà ottenere più risultati utili al ritrovamento dei piccoli scomparsi. Progresso e civiltà di una società attiva e attenta, è anche questo. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso