Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 169
 

Ultime visite al Blog

caloiarosalvatoreavendittidavide.russielloambradistellecassetta2sara.magnaniSpiky03ricrippchiedididario66crista1985GROSSIETICHETTIFICIOmassimoavarogiuliavariscoagosto170monellaccio19
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 28/09/2020

"VILLA ARZILLA"...STIAMO ARRIVANDO!

Post n°3686 pubblicato il 28 Settembre 2020 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

"Pronto Carle'...che facciamo ci vediamo domenica mattina? Ho già sentito Gianci e Vitozzo...facciamo al solito posto?", "Certo che ci vediamo Sugo, ci mancherebbe altro, sarebbe il primo incontro dopo le vacanze...". E così, ieri mattina, al solito bar: "Ciao massa di infingardi fannulloni....". Li apostrofo prendendo posto al tavolo, mentre batto il palmo della mano contro quello dei tre miserabili, e continuo: "...Beh, che mi dite?  Le vacanze come sono andate? ". Pleonastica domanda la mia: sapevamo  tutti e quattro come erano andate le vacanze, eravamo tutti i santi giorni al telefono a massacrarci i marroni per dirci solo puttanate tipo: "Carle', come kakkio si chiama quella vecchia e famosa canzone dei "Nuovi Angeli"?", e io come un fesso ascoltavo il motivetto fischiettato....per poi rispondere "Donna Felicità"...roba da ingerire una cicuta e salutare moglie e figli.  Passiamo alle ordinazioni e, come sempre accade, per me prendo il solito caffè con dolcificante, mentre i tre impuniti bastardi figli di una pantegana laureata con 110 e lode all'università di Kiavikard, ordinano tre granite di caffè con panna...doppia!!!!!  "Ne vuoi un po' Diabetix...assaggia e buona....". Sorride beffardo il Gianci: "....Grazie no, stronzio!!!".  Rispondo con il rivolo di velenosa  rabbia che scivola dall'angolo della bocca: "...Prego Erbio, lo facevo per alleviarti la sofferenza.....AhAhAhAhAh!!!". Niente male come inizio d'incontro, siamo i soliti e nulla è cambiato...grazie a Dio! Mentre diamo fuoco al tabacco (sigarette per Vitozzo e Sugo, sigari per me e Gianci), Vitozzo s'accende di paonazzo sul volto e: "Uagnun'(ragazzi), occhio a ore 10, una stragnocca da sballo!". Effettivamente, una bellissima signora molto elegante e dotata dal "destino" di un fisico esorbitante,  aveva preso posto qualche tavolo più in là del nostro,  mettendosi comoda e accavallando le lunghe e affusolate gambe! Niente male, uno spettacolo che solo dei "Muppets" come noi potevano  notare e apprezzare: "Vabbè, ditelo allora che non ci volete per strada...." esclama Sugo con le palle...degli occhi fuori orbita: "...Ditelo che dobbiamo rimanere chiusi in casa, asserragliarci concentrando le attenzioni sulle preziose collezioni di francobolli,  ditelo che per noi non c'è futuro, ditelo che dobbiamo vivere di ricordi, ditelo.....". "Ahoooooooooo!!!!! E smettila! Ditelo...ditelo....ditelo..... Mo' te lo dico io.....". Replica incazzato il Gianci: "....Vedi di star un po' zitto...che ci distrai, porca puttana!". Intervengo a placare l'eccitazione del gruppo:  "Ragà, calmiamoci e cerchiamo di darci un contegno. Vedete, il problema non si porrebbe se fossimo in grado di moderare gli istinti e le reazioni incontrollabili; dovete sapere che spesso nei maschietti si scatenato gli ormoni che associati.....", "A' Richard Ginori (cesso sarebbe troppo riduttivo per la mia degna persona).....". M'interrompe Vitozzo con veemenza:"...Mo' te lo dico io!  Perché non vedi di andartene affan'cucolo  e la smetti con le tue solite dissertazioni del caxxo? La carne urla, i sensi pure, oggi ne prendiamo solo uno a caso...la vista! E' l'unico che sia disponibile ora.....poi si vedrà!!!!". "Appunto!  Poi si vedrà? Un domani conserveremo almeno la vista?". Replico con l'amarezza nel cuore: la signora scosciata, la vista appena sufficiente, le lenti appannate, e la gioia...negli occhi....Slurp!!! "Non siamo cambiati, nemmeno un po'.....e non riusciamo a dare un senso...alla nostra vita di ragazzi anziani".....E giù una fragorosa risata, sana e genuina: affan'cucolo l'età e il contegno!!!!! I "Muppets" sono sempre insieme e il calendario, il tempo, ci danno per vivi. Per ora....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso