Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 169
 

Ultime visite al Blog

monellaccio19g1b9anmicupramarittimaambradistellelascrivanacassetta2mariateresa.savinodivinacreatura59Vince198soltanto_unsognoAlessi.Salvatorelicsi35pemariomancino.msurfinia60Estelle_k
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 19/10/2020

AO'...MA CE STATE A' RIPROVA'?

Post n°3705 pubblicato il 19 Ottobre 2020 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

Questi cugini francesi, non li ho mai sopportati, li ho proprio qui sul piloro e ogni occasione è buona per criticare e mettere su schermaglie che spesso si inaspriscono e fanno male ai rapporti di buon vicinato. E' atavica questa situazione che subdolamente, ci mette gli uni contro gli altri e non è bello passare alla storia per baruffe, contraddittori e scherzi da prete, mal sopportati da una parte e dall'altra. Questa che sto per raccontarvi è l'ultima sceneggiata della quale forse, molti di voi (come me del resto), non conoscevano l'esistenza. Il monte più alto d'Europa, il Monte Bianco, è più italiano che francese: almeno geograficamente, esso occupa più suolo italiano ed è una perla della quale ci vantiamo. Fino al 1860, la punta dell'Helbronner era nella Savoia poi passata sotto i francesi, ma per accordi presi con l'Italia, quella zona rimase nostra, territorio italiano a tutti gli effetti. Ebbene, sono 160 anni che ai cugini francesi questa legale appartenenza non è mai andata giù e c'è sempre qualcuno che ciurla nel manico. Orbene, su quella manciata di metri quadrati, sorge l'italianissimo "Rifugio Torino" che è punta estrema del nostro territorio e a cui fa capo la nostra teleferica che tra l'altro nel 2015, è stata ristrutturata, ammodernata e arricchita con luoghi e attività correlate al turismo. Insomma, dal lato nostro ci si arriva con la nuova e bellissima teleferica, mentre da Chamonix, parte la loro che sale fino alla zona del Rifugio Torino per portare su alla Punta Helbronner, molti turisti interessati ad una delle più belle zone d'Europa. Tutti credevamo che fosse così, ma in realtà, scopriamo che i cuginetti dalle mani lunghe, tomo tomo, cacchio cacchio, si sono appropriati della zona italiana e in particolare la manovra d'accerchiamento è stata avviata da St. Gervais e Chamonix: questi due comuni per iniziativa propria hanno messo sotto dominio la zona, prendono i soldi della nostra teleferica e fanno i ras per tutto il resto. Come indicano alcuni giornali, la Francia ci ha rubato il Monte Bianco! Non avremmo forse scoperto subito il pastrocchio, se la zona non fosse stata inibita dai francesi e questo prova la loro pseudo sovranità. Il tutto è avvenuto a giugno del 2019 e solo ad agosto dell'anno scorso il governo è venuto a conoscenza del modesto, ma significativo colpo di mano: allora si sono mossi gli uffici competenti e il Ministero degli Esteri, con note e domande esposte all'ambasciata francese. Beh, non ve la faccio lunga, siamo in attesa di sapere: situazione molto "difficile" da sbrogliare e  come sempre, loro menano il can per l'aia e noi molto educati, attendiamo segnali di riscontro molto chiari e definitivi. Certo non c'è da dichiarare guerra alla Francia, ma questo loro modo di fare, non nuovo e molto frequente non solo con noi, mi urta, mi da un fastidio che non avete idea. Fanno i fessacchiotti, fanno finta di niente, fanno marameo e ci rompono i gorgioni...pardon, volevo dire escargots, sì insomma le lumache o come diciamo noi a Bari "Le cazzavune" Beh, cercate di mettere subito in riga questi signori, senza guerre, senza ambasciatori e senza tentennamenti. Quella roba lì, è roba nostra e non facciamo scherzi. A' ridatece er Monte Bianco!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso