Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 172
 

Ultime visite al Blog

cassetta2licsi35pemonellaccio19galloceramiche.1997lascrivanaprolocoserdianasurfinia60divinacreatura59ambradistelleg1b9e_d_e_l_w_e_i_s_sun_uomonormale0chiedididario66mariateresa.savinopaola.colella1
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 19/01/2021

OGNUNO SI FA I CASSETTI SUOI

Post n°3795 pubblicato il 19 Gennaio 2021 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 

C'era una volta la dote! Era  tutto ciò che la donna portava "con se" per affrontare insieme al marito la vita di coppia. Tra le varie doti, spirituali e materiali, vi era il corredo: ricco  e svariato, comprendeva tutto l'occorrente per la casa, per il nido d'amore. L'altro giorno rovistando in uno dei miei cassetti in camera da letto: "Azz! Ma che roba è questa? Fatina del pulito, corri, vieni, c'è roba che non mi appartiene in un mio spazio, azzi...denti, l'ordine latita in questa casa!". Non si precipita lo squalo, sa che alla fine il lauto pasto sarà solo suo: un boccone e via! "Che hai da strillare, ambulante da mercato itinerante, sono ad appena un metro da te, perché urli?". "E chi urla, sommessamente mi permettevo richiamare la tua cortese attenzione per un vizio di forma, un'invasione che riguarda un mio cassetto!". Con calma olimpica, consapevole che conquisterà il podio in una gara dove gli altri corridori saranno molto scarsi: "Posso ragguagliarmi, caro il mio smargiasso, circa  la nota stonata che impropriamente e prepotentemente invade un tuo prezioso cassetto? Di che si tratta?". "Che roba è questa?". Chiedo con il tipico tono dell'inquisitore che ha già condannato prima ancora di un qualsiasi verdetto di colpevolezza: "...queste scatole piene di fazzoletti nuovi, intonsi...di chi sono...a chi appartengono... c'è un altro uomo che vive in questa casa...chi è?". "...Sorrete'....ci vive, quella santa donna di tua sorella! Mi spiace per tua sorella...ma non puoi impunemente sparare cazzate nemmeno per contratto...da blog!". Digrigna i denti, ormai sento di essere pronto per il famoso pasto di cui sopra.... "Le due scatole che vedi, caro il mio gelosone, contengono ventiquattro fazzoletti di lino e di cotone che facevano parte del mio ricco corredo...e dico ricco, perché tu non hai portato una mazza, a parte la tua persona che avrei potuto, nel tempo, comprare benissimo alla Coop!". Steso, colpito e affondato, senza possibilità, percorro il miglio verde che conduce alle fauci della belva assetata di sangue e balbetto: "Ma come.... posseggo ancora tutti questi fazzoletti? E perché non li uso?". Sorride, sono out,  da esca  passo a preda  conquistata, resto in attesa dell'ultimo morso: "Io, caro il mio Lord Brummell, ho commesso un solo errore purtroppo: se avessi immaginato che sarebbe andata a finire così, nel mio corredo avrei inserito solo 12 pacchi di fazzolettini Kleenex e 12 pacchi di fazzolettini Tempo!!! Anzi, considerando il pasto anche 12 pacchi di rotoloni Regina, quelli che non finiscono mai...". E chi poteva immaginare di avere tanti fazzoletti tradizionali  in un epoca dove si usano solo quelli di carta? Adesso so con certezza quale voce non dovrebbe  più essere inclusa nell'elenco del corredo di una donna! Ma del resto mi e vi pongo una domanda: "Esiste ancora il corredo di nozze?". Voi donne e uomini del...secolo scorso, avete provveduto a munirvi di un corredo da recare in dote per il vostro matrimonio? 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso