Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 174
 

Ultime visite al Blog

monellaccio19e_d_e_l_w_e_i_s_sun_uomonormale0comunesenso11mariateresa.savinosimona_77rmg1b9licsi35peAnonimo.Locogianor1divinacreatura59lascrivanaudine2007icavallidiross
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 24/10/2021

SEMBRA UN FILM...MA E' REALTA'

Post n°4075 pubblicato il 24 Ottobre 2021 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 

No, non posso crederci, ma che anno è? Ma siete certi che non sia un fake e il malcapitato ci stia portando in carrozzella? AhAhAhAhAhAhAh!!!! Bellissima questa parentesi che ci immerge in una storia scritta da Liala e riportata ai giorni nostri quando, parlando di treni, nella maggior parte dei casi si denunciano pestaggi, stupri e malumori di personaggi che tendono a disturbare altri passeggeri. Questa volta no, siamo sul classico, mi sento coinvolto e vorrei aiutare il giovanotto che ha tappezzato di volantini Ferrara per ritrovare una ragazza. Theo di origini francesi, è uno studente  presso l'università cittadina, sta viaggiando sul treno Mestre-Ferrara, quando viene fulminato da una ragazza che viaggia sullo stesso vagone. E' solo un attimo e i due cominciano a chiacchierare amabilmente, si scambiano alcune informazioni, sono in sintonia e...la sorte ci mette come sempre lo zampino: a Ferrara i due scendono e lei si  dirige alla fermata del bus, mentre lui le  riferisce che prosegue a piedi. Oh, manco il tempo di scambiarsi i numeri di cellulare o altre notizie...e lei scompare come in un sogno. Dopo giorni di angoscia, di pensiero sempre rivolto alla ragazza, Theo non ce la fa più: sente che sta per impazzire! Riempie la città di volantini citando le circostanze in cui ha conosciuto la ragazza e nel contempo, si affida al web raccontando la sua storia e i dettagli per identificare la donna. Beh, il sindaco di Ferrara, intenerito e coinvolto emotivamente, lo ha contattato e lo ha spinto a non demordere: "Coraggio..." gli ha detto: "...Vedrai che ci riuscirai e io sono con te!". Insomma, lei studentessa universitaria, tutti a Ferrara tifano per Theo e sicuramente con i dettagli scritti e i post sui social compreso quello del Sindaco, daranno certamente i risultati sperati. Forza Theo siamo tutti con te. Roba d'altri tempi e credetemi, sessanta anni fa io, per una ragazza fermata per strada in centro a Bari con il classico "Permette signorina...", mi ritrovai ad accompagnarla al portone di casa sua...a Foggia città e...me ne tornai a casa solo, dopo aver passato alcune ore con lei, amabilmente e...scornato alla fine della avventura. Altri tempi...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso