Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 174
 

Ultime visite al Blog

EremoDelCuoreThorn2022monellaccio19comunesenso11e_d_e_l_w_e_i_s_sun_uomonormale0Vasilissaskunkg1b9archgiannigiorgilicsi35peelyravMARGO129soltanto_unsognoriccardoacetosigino.paglia2007
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 14/11/2021

MA CHE GENTILE...GRAZIE!

Post n°4096 pubblicato il 14 Novembre 2021 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 

Ieri è ricorsa la "Giornata Mondiale della Gentilezza", ma forse in pochi se ne sono resi conto. Beh, al contrario delle tante feste e/o ricorrenze profane e poco interessanti, la gentilezza avrebbe meritato molto più attenzione. Più che altro è il valore di questo atteggiamento che si può manifestare in tanti modi verso il proprio prossimo e non solo verso le persone a noi vicine: non si usa quasi più, non interessa più a questa società e se qualcuno compie o dice qualcosa di gentile, spesso è pura e semplice ipocrisia, atto di convenienza ma certamente non avvertito nel cuore. Già, il cuore e il sentimento sono quelli che contano, sono solo loro che muovono la gentilezza verso i nostri simili. D'accordo, tanto per essere della partita e senza voler fare il saccente, vi riporto i cinque punti fondamentali della vera gentilezza, quella che sinceramente viene dal profondo della nostra anima verso tutti: uomini, animali e natura. 

1) Fondamentale gesto è chiedere sempre: "Come stai?".

2) Ascoltiamo sempre ciò che hanno da dire gli altri e se possibile, cerchiamo di accennare sorrisi: confermano la nostra attenzione.

3) Piccoli presenti, regali senza impegno, sono motivo di gentilezza, donazioni in genere sono manifestazioni di generosa gentilezza. 

4) Passeggiare ovunque ci capiti, se è possibile raccogliere qualche rifiuto visibile e dannoso, è motivo di gentilezza estrema e rispettosa. 

5) E infine, badare un po' di più alle nostre necessità, ai nostri bisogni: parliamo più spesso con noi stessi ascoltiamoci, essere gentili con se stessi, è l'apoteosi della gentilezza. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso