Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 174
 

Ultime visite al Blog

monellaccio19aniram1959e_d_e_l_w_e_i_s_scassetta2Vince198amici.futuroierimonellaccio_19Dott.FiccagliaMARGO129Sono44gattinfilax6.2soltanto_unsognoelyravg1b9vita.perezgalloceramiche.1997
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 28/06/2022

CI MANCAVA UNA...RESURREZIONE! ORA SI PUO'

Post n°4308 pubblicato il 28 Giugno 2022 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 

 

La tecnologia digitale può far resuscitare morti che ormai sono nel regno dei cieli. Certo non siamo ancora alla resurrezione del Cristo, ma chissà se nel lungo tempo possa accadere. Per il momento ci dovremmo accontentare solo della voce e in tal caso Alexa, il noto orpello che molti ospitano in casa, è pronta a mettere in funzione la speciale applicazione realizzata per replicare, imitare perfettamente, una qualsiasi voce: basta fare ascoltare ad Alexa, una buona registrazione di un persona deceduta da poco o da tempo. Questa voce è "pronta" per replicare tutto ciò he vorremmo con una perfetta imitazione. Pertanto se manca una nonna molto cara e affezionata ai suoi nipotini, basta scovare una sua registrazione, farla elaborare da Alexa e la nonna defunta, come per incanto, torna a raccontare le sue belle fiabe ai bambini! Non è malvagia l'idea: vi sono voci di persone che ci hanno lasciato e che magari vorremmo risentire nella nostra intimità, l'orpello ci offre la grande occasione poiché imita la voce e con la stessa voce, può dire quel che vogliamo. Quindi non è la solita registrazione di un caro reperto che conserviamo ma che ripete sempre la stessa solfa, siamo di fronte alle scelte che vorremo realizzare personalmente. Va bene tutto, però le polemiche non mancano e si discute su questa ulteriore forma di violazione della privacy. E' una realtà, non si discute, ma avverto: a questo punto a che serve continuare a fare polemiche quando sappiamo benissimo che la nostra privacy è ormai stata cestinata da tempo immemorabile? Sapete bene che ormai di noi sanno tutto, sanno dove siamo, sanno cosa mangiamo, cosa ci piace, cosa preferiamo per le vacanze, i film che vogliamo vedere e potrei continuare all'infinito. Quindi che c'entra la privacy? Alexa sa tutto ciò che accade in casa, sa quante volte avete mandato a quel paese il coniuge, quante volte avete litigato con figli e marito, compagno e...amante! Coraggio, non fate le vittime e non mettete di mezzo la privacy...quella vi garantisco, ce la siamo giocata da tempo, da molto tempo!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso