Creato da angela101 il 12/08/2007

LA SPERANZA

NON VA MAI PERSA'QUANTO SEI DEBOLE RICORDATI COME VOLARE:

LUCE

L'immagine “http://banners.wunderground.com/weathersticker/gizmotimetemp_metric/language/www/global/stations/16244.gif” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.counter

emoticon


Un grazie di cuore anche a te, navigatore sconosciuto o meno...

grazie per esserti fermato, seppure per un attimo...seppure per caso...a visitare il mio blog..

 

Ad un uomo inquieto

 



Cosa c’è nel tuo cuore,
dietro la calma apparente

dei tuoi limpidi occhi?
Cosa c’è nel tuo cuore ,
dietro il tuo calmo sorriso
di chi ama la vita?
Forse sogni nascosti,
forse inquiete speranze,
di chi tanto già ha avuto,
ed ancora ha da dare!
Forse tanti ricordi,
forse gioie e dolori,
di una vita già piena,
ma che ancora può osare!
.

 

Min: :Sec

 

 

 

 

 

P.UL.

PREMIO ASSEGNATOMI.

Foto di michelepet 

DONO DELLA  MIA AMICA FEENDY

dono: della carissima"LEROSEBLUE

grazie carissima Patty


 

donato da feendy 

 

GIOCHI PROIBITI CHIUSO

STREGA 74_1

Diapositive

GRAZIE HENGE

evelina55

Photobucket

azzurrocielo4

premio della grande amicizia...
  29 Maggio 2009 da azzurrocielo4


"Le quattro candele"

Le quattro candele, bruciando, si consumavano lentamente.
Il luogo era talmente silenzioso,
che si poteva ascoltare la loro conversazione.

La prima diceva:
"IO SONO LA PACE,
ma gli uomini non mi vogliono:
penso proprio che non mi resti altro da fare
che spegnermi!"
Così fu e, a poco a poco, la candela si lasciò spegnere completamente.

La seconda disse:
IO SONO LA FEDE
purtroppo non servo a nulla.
Gli uomini non ne vogliono sapere di me,
non ha senso che io resti accesa".
Appena ebbe terminato di parlare, una leggera brezza soffiò su di lei e la spense.

Triste triste, la terza candela a sua volta disse:
"IO SONO L'AMORE
non ho la forza per continuare a rimanere accesa.
Gli uomini non mi considerano
E non comprendono la mia importanza.
Troppe volte preferiscono odiare!"
E senza attendere oltre, la candela si lasciò spegnere.

...Un bimbo in quel momento entrò nella stanza
e vide le tre candele spente.
"Ma cosa fate! Voi dovete rimanere accese,
io ho paura del buio!"
E così dicendo scoppiò in lacrime.

Allora la quarta candela, impietositasi disse:
"Non temere, non piangere:
finchè io sarò accesa, potremo sempre
riaccendere le altre tre candele:
IO SONO LA SPERANZA"

Con gli occhi lucidi e gonfi di lacrime,
il bimbo prese la candela della speranza e riaccese tutte le altre.

CHE NON SI SPENGA MAI LA SPERANZA
DENTRO IL NOSTRO CUORE...

...e che ciascuno di noi possa essere
lo strumento, come quel bimbo,
capace in ogni momento di riaccendere
con la sua Speranza,
la FEDE, la PACE e l'AMORE.

 

***

Foto di luce1001 

 



 

***Questo dono mi è stato dato da Giusy***
PREMIO AMICO SPECIAL ASSEGNATOMI DA AZZURRUCIELI4

 


 


 
ASSEGNATOMI DAL MIO  GRANDE AMICO DOLCE501


giada7040

 

PREMIO

 

                     IMPRONTA

 


 

 

Questo è il "Premio Revolution" c

 

DOHA.1  MATERA.a LAURA1953. c

DOHA.1_ DOLCE 101_STREGAPORFIIA_Shardana0_
  

 

 

« rosal'amicizia »

L'ORFANELLA

Post n°1411 pubblicato il 28 Novembre 2009 da angela101

Un giorno incontrò un povero vecchio cadente; l'orfanella mangiava avidamente un pezzo di pane che una brava donna le aveva appena dato.
- Ho fame - sospirò il vecchio fissando con desiderio infinito il pezzo di pane nelle mani della bimba; - ho tanta fame!
- Eccovi, nonno, il mio pane, mangiate.

Il vecchio allora la benedisse: - Oh, se le stelle piovessero su te che hai un cuore così generoso!
Un altro giorno la poverina se ne andava dalla città ala campagna vicina. trovò per via una fanciulla che batteva i denti dal freddo; non aveva da ricoprirsi che la pura camicia.
- Hai freddo? - le domandò l'orfanella.
- Sì, - rispose l'altra - ma non ho neppure un vestito.
- Eccoti il mio: io non lo soffro il freddo, e
se anche lo sento, mi rende un po' meno pigra.
- Tu sei una stella caduta da lassù; oh se potessi, vorrei... vorrei che tutte le altre stelle ti cadessero in grembo come pioggia d'oro.
E si divisero. L'orfanella abbandonata continuò la strada che la conduceva in campagna, presso una capanna dove pensava di riposare la notte, e l'altra
corse via felice dell'abitino che la riparava così bene.
La notte cadeva adagio adagio e le stelle del firmamento si accendevano una dopo l'altra come punti d'oro luminosi. L'orfanella le guardava e sorrideva al
ricordo dell'augurio del vecchio e di quello uguale della bimba cui aveva regalato generosamente il suo vestito. Aveva freddo anche lei, ora; ma si consolava perché la cascina a cui era diretta non era lontana; già ne aveva riconosciuti i contorni.
- Ah sì! - pensava: - se le stelle piovessero oro su di me ne raccoglierei tanto tanto e farei poi tante case grandi grandi per ospitare i bambini abbandonati. Se le stelle di lassù
piovessero oro, vorrei consolare tutti quelli che soffrono; sfamerei gli affamati, vestirei i nudi... Mi vestirei - disse guardandosi con un sorriso; - io mi vestirei perché, davvero, ho freddo.
Si sentì nell'aria un canto di voci angeliche, poi il tintinnio armonioso di oro smosso. La bimba guardò in alto: subito cadde in ginocchio e tese la camicina. Le stelle si staccavano dal cielo, e , cambiate in monete d'oro, cadevano a migliaia attorno a quell'angioletto che, sorridendo, le raccoglieva felice
:

Commenti al Post:
neopensionata
neopensionata il 29/11/09 alle 19:26 via WEB
Buona serata con un po' di buon umore: Uno dei più grandi calciatori, ora in pensione, non riuscendo a stare lontano dal suo mondo fatto di palloni, stadi e goal, decide di andare da un chiromante per sapere se una volta in paradiso potrà nuovamente calpestare il prato verde che tante soddisfazioni gli ha dato. Il chiromante lo invita a presentarsi dopo tre...nta giorni e che il tutto gli costerà tre milioni. Nessun problema di soldi e così il calciatore puntuale si presenta per conoscere la "Verita'". Il chiromante gli dice che ci sono due notizie di cui una buona e l'altra cattiva, chiedendogli quale volesse sapere per prima. Il calciatore chiede prima la buona ed il Chiromante gli annuncia: - Ebbene sì... in Paradiso si organizzano splendidi tornei sempre colmi di gente!! Il calciatore contentissimo gli chiede a questo punto la brutta notizia, per quanto gli possa interessare. Allora il chiromante esclama: - Amico scaldati che giochi domani!!!!!!!!!!!!!!!!!! BACIONI LIDIA
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

FACEBOOK

 
 
 

GRAZIE AMICI

C'è chi offre il suo cuore e c'è chi offre l'amicizia .....

io ti offro tutti e due..

 grazie cara Lucia..

gioiablak

 

Madonna con il Bambino

QUESTI CERI RESTANO ACCESI IN SEGNO DI LUTTO PER LE TANTE PERSONE CHE HANNO PERSO LA VITA A CAUSA DEI TERREMOTI, GUERRE, SULLA STRADA SUL LAVORO ....E PER I TANTI BAMBINI CHE NON SONO MAI NATI A CAUSA DELL'ABORTO..

 

raggiodiluce1974 Foto di luce1001

.Lucia .164. .
LAURA1953
GIGLIO. GP.

  
Dolce 501
PATTIVIS.
LUPADP.

LUCE1001
Premio D eci e lodeCOPPA DELLA PACE

 

feendy     

http://s2.tinypic.com/35dbvbk.jpg



 
 

 vi.to06dgl

 

****

 

Piccolo fiore,


Il seme non può sapere cosa accadrà - il seme non ha mai conosciuto il fiore. E il seme non può neppure credere di avere la potenzialità di diventare un fiore meraviglioso. Il viaggio è lungo, ed è sempre più sicuro non affrontarlo mai, poiché il sentiero è sconosciuto e nulla è garantito

Nel giardino dell'amicizia
si piantano i semi con
cura e le piante che ne derivano
sono curate anche di più
finchè sbocciano in fiore.
Tutte le grandezze di questo
mondo non valgono tanto quanto
una grande amicizia***


La donna pensa come ama, l'uomo ama come pensa.

 

 .

La famiglia è l'architrave dell'umana società, se ne sgretoli un pezzetto, tutto l'arco crollerà.

 

^^_^^

La vera Amicizia è una pianta che cresce!

L'amicizia ha un significato speciale.........

quando si ha una persona con la quale

coltivare lacrime,risate,timori,sogni e

silenzi..quando le parole non bastano!!!

 
 

 vi.to06dgl

http://s2.tinypic.com/35dbvbk.jpg





raggiodiluce1974 Foto di luce1001

 




Premio D eci e lode
ASSEGNATOMI.
 ..Lucia .164. .

LAURA1953
GIGLIO. GP.

  
Dolce 501

 

AREA PERSONALE

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: angela101
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 71
Prov: PO
 
Citazioni nei Blog Amici: 30