Creato da ayrton86dgl il 24/11/2006

The Power of music

viaggio al centro della musica

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ZarIvanIIgjoni88tuareg70philosofo1gwwmfalco58dglviolavelleimatteo_p2008ayrton86asgiuseppe.dggrob.principepsicologiaforenseluca.traversariayrton86dgl
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

Danity Kane - Damage

Post n°20 pubblicato il 30 Maggio 2008 da ayrton86dgl

Ciao ragazzi ho da proporvi una vera hit americana (maledetti statunitensi...) che farà molto parlare di sè. Ancora in Italia non è conosciuta o, meglio, non
è stata (forse) ancora trasmessa dai network nazionali
ma , c'è da scommettere, avrà molto successo.
Per quanto mi riguarda sarà tra i pezzi più ballati
nella prossima stagione estiva. Questa canzone è
cantata dai Danity Kane, un gruppo di ragazze
che per il loro modo di cantare e di ballare assomigliano parecchio alle Pussycat Dolls. Premesso che il genere
non mi piace, però il ritmo rimane in testa...
comunque giudicate voi...Può essere davvero la hit dell'estate italiana 2008? Ascoltatela e poi commentate

 
 
 

Dedicata a Mimì

Post n°19 pubblicato il 22 Marzo 2008 da ayrton86dgl

"Certe volte la gente dice cattiverie senza ragionare". Questo lo dicono tutti per giustificare un pò se stessi...Non è vero, purtroppo. La gente , noi stessi le cattiverie le pensiamo, e le diciamo per demolire le persone. Chi lo fa per un motivo banale, chi lo fa, invece , per pura invidia. Questa è la storia di un immensa voce denigrata, emarginata, distrutta dalla cattiveria della gente. Questa era Mia Martini. Una donna fragile, "uccisa" nel maggio del 95. Ho scritto "uccisa" non a caso, anche se è morta per circostanze naturali. Le persone attorno a lei che dicevano "porta sfiga" lo hanno costretta a vivere in una "quasi" totale solitudine, roba da prendere queste schifose sagome a calci in culo. Ma adesso non la voglio ricordare come una vittima, ma come una delle più grandi interpreti della musica italiana, forse la più grande voce italiana che sia mai esistita dopo quella dell'immensa Mina. La vorrei ricordare con una straordinaria interpretazione di Minuetto, una delle sue canzoni simbolo, datato 1982 quando ancora la sua voce era pura e intensa, come in fondo era la sua anima, purtroppo sporcata dall'immondezzaio delle parole di quella gentaglia che lo ha accusata di aver commesso l'errore di essere troppo brava...

 
 
 

Da oggi puoi scrivere anche tu su questo blog

Post n°18 pubblicato il 21 Marzo 2008 da ayrton86dgl

Il blog cambia ancora. Da oggi, infatti, se volete scrivere un pezzo su eventi, concerti, storie e curiosità del mondo musicale lo potete fare. Spero che partecipiate in tanti. Da oggi questo blog, quindi, è anche vostro.

 
 
 

Music Live: Bob Dylan - Blowin' in the wind

Post n°17 pubblicato il 21 Febbraio 2008 da ayrton86dgl

Oggi, gironzolando un pò su youtube, ho trovato un esecuzione a dir poco strepitosa della canzone Blowin' in the wind, interpretata magistralmente dal grande Bob Dylan. Vi consiglio di guardarlo e di ascoltarlo, credo sia una delle migliori interpretazioni che abbia mai fatto Bob Dylan con questa canzone. Questo è un live del 1971, nel concerto per il Bangladesh.




 
 
 

Video rarità: Jimi Hendrix

Post n°16 pubblicato il 17 Febbraio 2008 da ayrton86dgl

Per chi ama il talento puro del più grande chitarrista di tutti i tempi, ecco a voi un video raro datato 1967. Una perla musicale che vi consiglio di guardare. Ecco a voi Jimi Hendrix in tutto il suo genio e in tutta la sua immensa bravura.

 
 
 
Successivi »
 

TPM VIDEO MUSIC BOX

I video musicali più belli scelti da
The Power of music

 

QUEEN - BOHEMIAN RHAPSODY

 

PINK FLOYD - WISH YOU WERE HERE

 
 

U2 - SUNDAY BLOODY SUNDAY

 

JOHN LENNON - IMAGINE

 

THE DOORS - THE END