Creato da ifioridimarino il 27/12/2006
salute del corpo e dell'anima
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

dati personali

Marino Milisci, Naturopata, si occupa di Medicina Cinese, Fiori di Bach applicati ai meridiani, Cromopuntura, Medicina Psicosomatica, Psicologia Esoterica e preparazione di unguenti personalizzati con oli essenziali e fiori. Fa visite in Italia e in Inghilterra, in Cliniche Private, Studi associati e, per i casi più gravi, a domicilio. Attualmente vive a Somma Vesuviana, in provincia di Napoli.

Ha scritto un libro, ricco manuale per terapeuti, che spazia dalla Cromoterapia, alla Medicina di Ippocrate, Reich, Hannemann e l'Omeopatia, Medicina Cinese, Cromopuntura e Fiori di Bach associati alla Medicina Cinese.

Lo si contatta scrivendogli a: ifioridimarino@libero.it

 

Ultime visite al Blog

aussie60mariomancino.mls69mPGluisa.caraviellocsartivignat2008celestino07networketicoFiorintegratiSarinaTrillymelissa38mmaxliodaginevra1154ifioridimarino
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« LibroCromopuntura »

Fiori di Bach e Medicina Cinese

Post n°14 pubblicato il 11 Maggio 2010 da ifioridimarino

 I Fiori di Bach sono indicati per blocchi emotivi, psicologici: depressione, ansia, stress, paura, incertezza, mancanza di interesse nel presente, confusione, tristezza, malinconia, apatia, mancanza di gioia, solitudine, ipersensibilità, rabbia, mancanza di perdono, ferite emotive, traumi, scoraggiamento, disperazione, sensi di colpa e molto altro ancora.

Secondo la Medicina Cinese ogni emozione negativa può danneggiare un organo:

1.                  la rabbia e la mancanza di adattamento o scelta il fegato e la colecisti,

2.                  l’ esaltazione, le ferite, le delusioni e l’eccessiva analisi il cuore e l’intestino tenue,

3.                  l’ansia e le preoccupazioni la milza e lo stomaco,

4.                  l’angoscia e la rigidità i polmoni e l’intestino crasso,

5.                  la paura e l’incapacità a rilassarsi i reni e la vescica.

  

Quindi i Fiori di Bach sono indicati anche per disturbi fisici

in particolare per: 

1.                  ingrossamento del fegato, insufficienza epatica, calcoli biliari,

2.                  angina pectoris, ipertensione, ipotensione, anemia,

3.                  diabete, itterizia, acidità di stomaco, ulcera duodenale,

4.                  problemi respiratori, asma, diarrea, colite,

5.                  mal funzionamento dei reni, calcoli renali, cistite, problemi agli organi genitali,

6.                  mal di schiena, di cervicale, di testa, artrosi, dolori vari.

7.                  E molto altro ancora…

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/notedinatura/trackback.php?msg=8808966

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento