Creato da Viol3t il 29/09/2011

REVOLVER

Perché questa vita è un revolver che ti devasta la faccia. Perché non è giusto. Perché non riesco a odiare. Odiarmi. Odiare chi mi ha fatto del male. E poi è così complicato capire. Capirsi. La confusione. I suoi limiti. Le rimozioni. Le esaltazioni. Il confondersi. L'illudersi. Perdersi. Arrendersi. Reagire. Esserci. Comprendere. Analizzare. Vivere veramente. Illuminami. Illustrami le delizie dell'esistenza. Le gioie multiple. Le sorprese piacevoli. I trucchi. Gli stratagemmi. La bellezza di questo paesaggio. Le sue stagioni. Addentrarsi in età sconosciute. Accettarsi. Comprendersi.

 

« RibadiscoOra »

Orticaria

Post n°276 pubblicato il 09 Novembre 2017 da Viol3t

 

A me a volte certe persone mi parlano e mi viene l'orticaria..
A me a volte certe persone mi riempiono la testa di cose che se ci s'incontra la parola falso inorridisce.
A me a volte mi si mette nelle situazioni strane.
A me a volte più o meno tutti i giorni mi incontro e scontro alla lontana o alla vicina con F_.... cazzo continui a guardarMi che non ti piaccio! Che dopo tutto sto tempo la testa ti si gira, la macchina ti si rallenta e lo sguardo non ti si regge.. Che giustificazioni tieni?! Perché se io non ti piaccio a me proprio non mi devi guardare! Perché ti sei rimesso per l'undicesima volta con la tua ex che proprio le altre non le devi guardare. Me non devi guardare me! Mi confondi e come un'idiota mi si blocca tutto e penso all'undicesima volta che la lascerai. Non mi devi guardare.. Tu proprio non puoi guardarMi! 

 

Viol3t 

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/obli0/trackback.php?msg=13582605

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

... E quando poi la luna riapparve posandosi su una nuvola nera, e dinanzi a me, nel riflesso orridamente bello, la marea roteava e tornava, allora mi colse un brivido e un anelito!.. Ahimé, con braccia aperte stavo difronte all'abbisso e dicevo col respiro: "Giù, Giù!" e mi perdevo nel voluttuoso pensiero di veder precipitare laggiù le mie sofferenze e i miei tormenti, di vederli fuggir via, come onde.

> Oh!.. e non hai saputo alzare il piede da terra per por fine a tutte le torture?

> Il mio orologio non è ancora arrivato alla fine della sua carica, lo sento! Oh.. con quanta gioia avrei ceduto la mia esistenza d'uomo per poter insieme con quel vento disperdere le nubi, abbraccciare i flutti!

[...] Ora sto qui seduto come una vecchia donnetta che raccatta i suoi sterpi dalle siepi e mendica pane alle porte per prolungare ancora d'un istante e alleviare la sua stremata vita priva di gioia.

daIDoloriDelGiovaneWerther

J.W.Goethe

 

 

ILLUSIONE OMICIDA

Se sorrido e non ci credo, so che presto mi sveglierò da questo sogno. Non cercare di aggiustarmi. Non sono rotta.

Ciao sono la bugia che vive per te, così ti puoi nascondere. Non piangere!

 

Io, io sarò il re
e tu, tu sarai la regina
sebbene niente li guiderà via
Possiamo colpirli, solo per un giorno
Possiamo essere eroi solo per un giorno

E tu, tu puoi essere avara
E io, io berrò tutto il tempo
Perchè siamo amanti e questo è un fatto
Si siamo amanti, e questo è ciò

Sebbene niente ci terrà insieme
potremmo rubare il tempo solo per un giorno
Possiamo essere eroi per sempre
Che ne dici?

Io, io desidererei che tu sapessi nuotare
come i delfini, come i delfini che sanno nuotare
Sebbene niente ci terrà insieme
possiamo colpirli per sempre
Possiamo essere eroi per un giorno

Io, io sarò il re
e tu, tu sarai la regina
sebbene niente li guiderà via
Possiamo essere eroi solo per un giorno

Io, io riesco a ricordare
in piedi vicino al muro
E i colpi sparati sopra le nostre teste
E noi ci baciavamo, come se niente potesse succedere
E la vergogna era da un'altra parte
Allora noi potevamo essere eroi solo per un giorno

Noi possiamo essere eroi
Solo per un giorno
Noi possiamo essere eroi

Siamo niente e niente ci aiuterà
Forse mentiremo, sarebbe meglio che tu non rimanessi
Ma noi potremmo essere più sicuri solo per un giorno

Oh-oh-oh-ohh solo per un giorno

 

BACHELORETTE

libera e disponibile

Sono una fontana di sangue
nella sagoma di una ragazza
sei l'uccello sull'orlo ipnotizzato dal turbine
Bevimi - fammi sentire vera
il gioco che giochiamo è quello della vita
l'amore è un sogno lucido a due

Ora lasciami - torna stanotte
la marea ti mostrerà la via
Se dimentichi il mio nome
ti perderai 
come un' orca assassina
intrappolata in secca

sono un tappeto di brace
che brucia sotto i tuoi piedi
sei quello che mi passa sopra
sono la tua strada senza uscita
un mormorio nell'acqua
un segreto da sentire per te
Sei colui che cresce distante
mentre ti chiamo accanto me

Ora lasciami - torna stanotte
la marea ti mostrerà la via
Se dimentichi il mio nome
ti perderai 
come un' orca assassina
intrappolata in secca

Sono un albero che genera cuori
ogni volta che ne prendi uno
sei le mani che si insinuano
sono il ramo che tu spezzi

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Viol3t
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Etą: 32
Prov: EE
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

ULTIME VISITE AL BLOG

barraversosudmarinaburatoa.crobataIltuocognatinocuspides0vivodi_folliaSuper_fran0Viol3tfugadallanimaGianFrusagliaLSDtripandrix110367carloreomeo0Bloggernick10Terzo_Blog.Gius
 

ULTIMI COMMENTI