Creato da Giuranna il 05/07/2008
Blog di Giovanni Giuranna - consigliere comunale della lista civica Insieme per cambiare di Paderno Dugnano

AREA METROPOLIS 2.0

CALDERINA (LUGLIO)

 

Area personale

 

Scommettiamo?

Paderno e il Villaggio Ambrosiano sono quartieri diversi ma non tanto da non poter camminare insieme!
Varie cose li uniscono: le due scuole dell'infanzia e le due elementari appartengono all'I.C. De Marchi, le due parrocchie dal 1° settembre 2007 formano un'unica Comunità Pastorale con un solo parroco.
La nostra scommessa è che possiamo crescere insieme, valorizzando le rispettive risorse e potenzialità.

 

La scommessa è un blog di Paderno Dugnano Responsabile Giovanni Giuranna (da giugno 2014 consigliere comunale per la lista civica Insieme per cambiare).

Per contattarmi: e-mail

 

Ultimi commenti

Grazie per l'apprezzamento, Sergio, e per...
Inviato da: Giuranna
il 22/08/2017 alle 12:13
 
A distanza di 3 anni dal voto amministrativo, pare che...
Inviato da: Sergio Bucci
il 22/08/2017 alle 11:09
 
3,482 mq. cercano casa. E il risultato della...
Inviato da: Renzo Trevisiol
il 12/08/2017 alle 11:45
 
Sono d'accordo per uno che cade, piantiamone 100, pero...
Inviato da: FRANCA CAPPELLINA
il 07/08/2017 alle 19:17
 
Ivano Costantino spieghi il suo commento. Che cosa vuol...
Inviato da: Giuranna
il 07/08/2017 alle 14:00
 
 


 

Testi e immagini

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica né può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. I testi sono liberamente riproducibili citando la fonte. Le foto presenti su questo blog sono prese in larga parte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarmelo. Provvederò prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

 

Le mie radio

 

 

« MONTA LA PROTESTA DEI CI...300 PERSONE ATTRAVERSANO... »

ON. EZIO CASATI (PD): ECCO CHE COSA FARO' NEI PROSSIMI GIORNI

Post n°4534 pubblicato il 02 Settembre 2013 da Giuranna
 

 

Poco dopo aver pubblicato il "post" precedente ho ricevuto la telefonata dell'on. Ezio Casati che mi ha confermato la sua preoccupazione per l'esito della Conferenza dei servizi e mi ha comunicato i suoi impegni per i prossimi giorni.

Stasera alle ore 21 sarà a Novate Milanese per partecipare all'incontro di tutti i Circoli PD della zona, cioè dei cinque comuni interessati dal progetto Rho-Monza. Obiettivo della riunione: concordare azioni condivise in vista dell'appuntamento di giovedì.

Domani martedì 3 settembre alle ore 12,30 Casati ed altri parlamentari PD hanno chiesto e ottenuto di incontrare il nuovo Prefetto di Milano Francesco Paolo Tronca per illustrargli i rischi cui il territorio va incontro qualora venisse approvato il progetto presentato da Serravalle e Autostrade per l'Italia.

Domani sera 3 settembre alle ore 21 Casati sarà in piazza, presso il parcheggio Unes in via Battisti, per partecipare all'incontro dei cittadini con il Sindaco Alparone, promosso da alcuni residenti in via Battisti.

Giovedì 5 settembre i deputati Casati e Cimbro (PD) saranno a Milano in occasione della Conferenza dei servizi. Questo appuntamento è infatti di grande importanza e i cittadini sono invitati a partecipare in massa per mostrare la chiara (e saggia) volontà della popolazione di contrastare un progetto insostenibile, che violenta irrimediabilmente il territorio.

Nella conversazione telefonica Casati ha ribadito quanto ha più volte sostenuto nei mesi scorsi: è necessario mantenere la massima unità di intenti tra i cinque Comuni e con i cittadini. Una divisione del fronte pro-interramento potrebbe portare solo conseguenze negative. "La posizione da assumere non può essere che questa: o interramento o niente! Meglio non fare l'opera, se questa deve essere un monumento di inciviltà a futura memoria della nostra pochezza".

"Se proprio si deve fare qualcosa - prosegue Ezio Casati - si metta mano al terzo lotto dove si riscontrano le principali criticità. Per Paderno Dugnano si aspetti. Non essendo in alcun modo accettabile la soluzione in superficie, si approfondisca lo studio e la ricerca di soluzioni positive per gli abitanti delle aree interessate".

Infine, Ezio Casati mi ha detto di essere molto colpito dalla sollevazione popolare di questi giorni che, con gesti pacifici ma efficaci, costituisce un esempio per tutti. Soprattutto per quanti ricoprono cariche pubbliche e si impegnano in politica. "I cittadini stanno lottando con i loro mezzi, la politica deve fare la sua parte per dare risposte valide alle problematiche del territorio. In mancanza di una vera soluzione, si creano le premesse per nuovi problemi".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

FACEBOOK

 
 

Tag

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Contatore accessi gratuito

 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963