Creato da amici.padrealdo il 17/03/2008
lascia la tua testimonianza

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

ccristina68irene.logosserafa001jambomdamici.padrealdocinzia.giuriatisole_82resca2arambeeAlessioFerrazzolimariaelena76
 

Ultimi commenti

Io ho avuto il privilegio di conoscere padre Vettori. Sono...
Inviato da: paola repetto
il 09/07/2010 alle 13:00
 
ho conosciuto padre Aldo nel 1984 allora era nella missione...
Inviato da: paola repetto
il 09/07/2010 alle 09:43
 
Maledetto lavoro che mi prosciuga quasi tutto il tempo a...
Inviato da: un amico
il 05/04/2010 alle 13:05
 
Ricordare appartiene al passato. Vivere è quello che...
Inviato da: Anonimo
il 16/01/2009 alle 19:28
 
Aldo vive. Lo sentiamo vicino tutti i giorni.... E'...
Inviato da: Anonimo
il 29/09/2008 alle 14:02
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

Il tuo ricordo di Padre Aldo

Post n°1 pubblicato il 17 Marzo 2008 da amici.padrealdo

Questo spazio lo puoi usare per lasciare il tuo ricordo personale su Padre Aldo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Rispondi al commento:
Utente non iscritto alla Community di Libero
paola repetto il 09/07/10 alle 09:43 via WEB
ho conosciuto padre Aldo nel 1984 allora era nella missione di Baragoi. Per me è stato un incontro importante nella mia vita. Mi ha dato la dimensione giusta delle cose e un ottimismo sano per ridimensionare i fatti spiacevoli della vita. Ero con un caro amico che ora non c\\\'è più anche lui e ho trascorso un mese nella sua missione a contatto con la realtà africana quotidianamente, Tutti i problemi che sorgono in un tarritorio desolato e abbandanonato, dove anche la cosa più semplice diventa un problema, venivano risolti o ridimensionati da padre Aldo con il suo sorriso e il suo entusisamo. Non era una persona superficiale, era profondamnente umano e sensibile. in quanche occasione l\\\'ho visto anche molto arrabbiato, ma sempre tutto si risolveva oer il meglio. Gli anziani avevano per lui una grande considerazione, e quando si dice anziani in Africa, si dice la classe dirigente. Tutto dipende da loro e tutto è gestito da loro.Il rapporto di Aldo con gli anziani era paritario e questo si respirava dal primo momento. Sono felice di aver trovato questo sito che mi ha dato l\\\'opportunità di poter scrivere queste poche righe in memoria di un gande uomo che ha dato la parte migliore della sua vita per un ideale di pace, collaborazione, umilta e coraggio a delle popolazioni abbandonate dall\\\'umanita e dimenticate nel nostro immenso egoismo. Ti ricordo sempre padre Aldo sei stato una guida per la mia vita.
 
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: