« Messaggio #14Time will not dim the gl... »

Attentato a Tel Aviv: 9 morti e 40 feriti

Post n°15 pubblicato il 20 Aprile 2006 da penduick
Foto di penduick

Il kamikaze si è fatto esplodere nel centro della città

Secondo Hamas, il movimento estremista che ha vinto le ultime elezioni palestinesi, si tratta invece di «un atto di autodifesa», che è il risultato diretto dell'«aggressione» israeliana
18 Aprile 2006 Corriere della Sera

«Meglio essere uno di Hamas all'italiana, che un Mastella alla palestinese». Hamas? Lei evoca i kamikaze... «Li evoco, e allora? Non mi sento di giudicarli. Il kamikaze, in fondo, è una forma di disperazione sociale».
Corriere della sera 09 febbraio 2006:intervista a Francesco Caruso

"Mi impegnerò direttamente a livello europeo per definire una nuova posizione nei confronti del nuovo governo palestinese avendo guardato con molta attenzione ai segnali d'apertura di Hamas"
Romano Prodi, 13 Aprile 2006.

Il ministro palestinese degli Affari Esteri, Mahmud al-Zahar, si è congratulato con il leader del centro-sinistra Romano Prodi per la vittoria alle elezioni politiche italiane . Zahar, che ha definito una "posizione positiva" quella di Prodi verso il nuovo governo palestinese guidato da Hamas, ha sottolineato "il coraggio e la spiccata coscienza politica" del Professore. Qualità, queste, che secondo Zahar potrebbero contribuire a "convincere quei paesi dell'Unione Europea ancora indecisi se continuare a sostenere il popolo palestinese e mantenere i contatti col suo governo democraticamente eletto". Il ministro palestinese si è poi augurato che ''Prodi riesca a correggere l'errato assunto politico europeo nei confronti del popolo palestinese e del suo governo eletto e che ciò si traduca concretamente nel rispetto per l'autodeterminazione del nostro popolo e l'accettazione della sua scelta democratica". Il capo della diplomazia palestinese ha quindi esortato "i paesi della Ue a tornare sui propri passi e a rispettare la scelta popolare, anzichè avallare progetti di estorsione politica che isolano e affamano la popolazione", mettendo in evidenza che "la legittimità della causa palestinese deve essere il movente di ogni attività nella regione che mira a porre fine all'occupazione israeliana, alla formazione di uno stato indipendente con capitale Gerusalemme e al miglioramento delle condizioni economiche e sociali dei cittadini, perchè vivano una vita libera e dignitosa come gli altri popoli del mondo".
 AKI - Gio 13 Apr

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

Ultime visite al Blog

robertaversofrancypknnefty84dr388chibandarenzo.sqelisaspamadedavitval63f104voloestoteparatisempergrglobalserviceclamjberenice26nina.vj
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom