Creato da enciclopidiamotta il 13/04/2010

Enciclopedia

Enciclopedia del vivere :-))

 

 

« Parabola...

Giudizi...

Post n°11 pubblicato il 26 Maggio 2010 da enciclopidiamotta
 

Questo è il giudizio a cui ognuno di noi deve obbedire… questo è il giudizio che ci sovrasterà… certo non tutti, ma qualcuno sicuramente verrà travolto dalle menzogne che è il suo pane quotidiano, e il giudizio di Dio non mancherà di esserci… visto che tali persone non sopportano il giudizio dell’uomo, perche veritiero e sacro.. leggete e meditate!!!

Matteo 25:31-46
Giudizio contro le nazioni
Gv 5:22-23, 26-29; Ap 20:11-15; 2Te 1:6-10; Ga 6:7-10
31 «Quando il Figlio dell'uomo verrà nella sua gloria con tutti gli angeli, prenderà posto sul suo trono glorioso. 32 E tutte le genti saranno riunite davanti a lui ed egli separerà gli uni dagli altri, come il pastore separa le pecore dai capri; 33 e metterà le pecore alla sua destra e i capri alla sinistra. 34 Allora il re dirà a quelli della sua destra: "Venite, voi, i benedetti del Padre mio; ereditate il regno che v'è stato preparato fin dalla fondazione del mondo. 35 Perché ebbi fame e mi deste da mangiare; ebbi sete e mi deste da bere; fui straniero e mi accoglieste; 36 fui nudo e mi vestiste; fui ammalato e mi visitaste; fui in prigione e veniste a trovarmi". 37 Allora i giusti gli risponderanno: "Signore, quando mai ti abbiamo visto affamato e ti abbiamo dato da mangiare? O assetato e ti abbiamo dato da bere? 38 Quando mai ti abbiamo visto straniero e ti abbiamo accolto? O nudo e ti abbiamo vestito? 39 Quando mai ti abbiamo visto ammalato o in prigione e siamo venuti a trovarti?" 40 E il re risponderà loro: "In verità vi dico che in quanto lo avete fatto a uno di questi miei minimi fratelli, l'avete fatto a me". 41 Allora dirà anche a quelli della sua sinistra: "Andate via da me, maledetti, nel fuoco eterno, preparato per il diavolo e per i suoi angeli! 42 Perché ebbi fame e non mi deste da mangiare; ebbi sete e non mi deste da bere; 43 fui straniero e non m'accoglieste; nudo e non mi vestiste; malato e in prigione, e non mi visitaste". 44 Allora anche questi gli risponderanno, dicendo: "Signore, quando ti abbiamo visto aver fame, o sete, o essere straniero, o nudo, o ammalato, o in prigione, e non ti abbiamo assistito?" 45 Allora risponderà loro: "In verità vi dico che in quanto non l'avete fatto a uno di questi minimi, non l'avete fatto neppure a me". 46 Questi se ne andranno a punizione eterna; ma i giusti a vita eterna».

E se vi sentite in colpa pentitevi… se non vi sentite in colpa pentitevi ugualmente o l’ascia del signore vi colpirà…

Per oggi è tutto…

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

ULTIME VISITE AL BLOG

MAN_FLYavvbiafrmangopindanteSirStephen.61piratadellerosHenryMiller.61HenryVMillerhelga2008psicologiaforensesorboledglladonnadijopper67misteropagano
 

ULTIMI COMMENTI

Mi associo al saluto di alba.gino ciao....
Inviato da: avvbia
il 11/09/2010 alle 00:30
 
un caro saluto Alba
Inviato da: gnoma66
il 07/06/2010 alle 19:38
 
per fortuna Dio è infallibili e il suo giuduzio è...
Inviato da: jopper67
il 26/05/2010 alle 18:42
 
Ognuno è libero,consapevole o meno,di costruire la propria...
Inviato da: jopper67
il 16/05/2010 alle 17:49
 
Si anche una parabola anche essa interessante:ma vorrei ...
Inviato da: avvbia
il 16/05/2010 alle 17:25
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom