« Cuore così bianco

Chi persegue eternitÓ raccoglie solitudine

Post n°51 pubblicato il 10 Marzo 2010 da baxter303
Foto di baxter303

O forse perchè qualcosa sta cambiando...o è già cambiato.
 
E' come il godere del sorso di un buon bicchiere di vino, nel momento in cui si smette di pensare solo a soddisfare la sete, ma diventa il gusto fine a se stesso.
Assaporare il momento. Senza un prima e senza un dopo.
Senza fretta.
Il piacere del viaggiare incuranti della meta. Il traghettare lasciandosi trasportare dal fiume.
 
Questo libro è diventato come un'amante, che aspetti desideroso ogni qualvolta ti infili sotto le lenzuola, lo prendi tra le mani con la delicatezza di un bambino, lo apri come se fosse la prima volta che lo conosci, e lo inizi a sfogliare pagina per pagina, accarezzando le sue parole come accarezzeresti la sua pelle vellutata, dimenticando tutto ciò che ti circonda, perdendoti con lo sguardo nei suoi occhi profondi, lasciandoti trasportare dalla sua leggiadra trama, perdendoti nel desiderio di possederlo e di essere posseduto.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

I miei vicini di casa

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Ultime visite al Blog

labios.de.cielobaxter303francescolallolasultanablula.vegetarianaisrysuorpaola.capfran111franca.steffengocciadi.rugiadablanca.65zanichelli_andreaamministrazioniferrogiannice2009Butturfly66
 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom