Creato da ventiquattro9 il 22/12/2005
La politica non è sporca. Sono gli uomini che la preferiscono così.

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Ultime visite al Blog

dest1noAsterisco9gervasidorachopper59devil_124Antares.89heliandrosventiquattro9tantahontas74ventididestra
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Uso criminoso della TV.

Intercettazioni telecomandate

Post n°52 pubblicato il 27 Giugno 2008 da ventiquattro9

Spesso, per comprendere la portata degli avvenimenti occorre chiedersi a chi giovano.
Ho compiuto questo semplice esercizio leggendo le cronache giornalistiche riguardanti il nuovo scandalo delle intercettazioni.
Mi sono fatto l'idea che l'unico beneficiario di questi presunti scoop sia colui che se ne dichiara vittima: Berlusconi.
Le intercettazioni in questione infatti non aggiungono una virgola all'idea che si sono fatti di lui milioni di italiani, ma serviranno alla sua parte politica per introdurre con maggiore facilitą la legge liberticida sul prezioso strumento di investigazione.
Vedrete.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/polietica/trackback.php?msg=4972626

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento