Creato da sole.cp1 il 02/09/2009
Messaggio di Medjugorje del 20 luglio 1982:In Purgatorio ci sono tante anime e tra queste anche persone consacrate a Dio. Pregate per loro almeno sette Pater Ave Gloria e il Credo. Ve lo raccomando! Molte anime sono in Purgatorio da molto tempo perche' nessuno prega per loro. (...)
 

 

VEGLIA DI PREGHIERA

Post n°4 pubblicato il 01 Novembre 2009 da sole.cp1
 

 

VEGLIA DI PREGHIERA
Post n°658 pubblicato il 01 Novembre 2009 da sole.cp
 

 

 

 


 

 

VEGLIA DI PREGHIERA PER I DEFUNTI

 

SALUTO

G. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

T. Amen.

G. Il Signore sia con voi.

T. E con il tuo spirito.

G. Con la fede che ci dona di guardare la morte come chiamata alla casa del Padre e con la speranza in Gesù, risorto e Signore, imploriamo la misericordia divina per il nostro fratello defunto [la nostra sorella defun ta], a noi sempre unito [unita] nella comunione del l'unica Chiesa; esprimiamogli [esprimiamole] il no stro affetto con la preghiera di suffragio e, davanti alla sua morte che ci addolora, rendiamo il nostro cuore più attento e preparato alla venuta del Salvatore.


 SALMO (dal Salmo 129)

T. L'anima mia spera nel Signore.

L. Dal profondo a te grido, o Signore; Signore, ascolta la mia voce. Siano i tuoi orecchi attenti alla voce della mia preghiera.

T. L'anima mia spera nel Signore.

L. Se consideri le colpe, Signore, Signore, chi potrà sussistere? Ma presso dite è il perdono; perciò avremo il tuo timore.

T. L'anima mia spera nel Signore.

L. Io spero nel Signore, l'anima mia spera nella sua parola. L'anima mia attende il Signore più che le sentinelle l'aurora.

T. L'anima mia spera nel Signore.

L. Israele attenda il Signore, perché presso il Signore è la misericordia e grande presso di lui la redenzione. Egli redimerà Israele da tutte le sue colpe.

T. L'anima mia spera nel Signore.

L. L'eterno riposo dona loro, Signore, e splenda ad essi la luce perpetua. Riposino in pace. Amen.

T. L'anima mia spera nel Signore.

G. Preghiamo.  (Pausa di silenzio) Ti affidiamo, o Padre, il nostro fratello [la nostra sorella] che il tuo Figlio unigenito ha liberato a prezzo del suo sangue; rendilo puro [rendila pura] da ogni ombra di colpa e donagli [donale] di celebrare in eterno i misteri della salvezza, in comunione col suo Redentore, che vi ve e regna nei secoli dei secoli.

T. Amen.

 

LETTURA

L. Dal vangelo secondo Luca. (Lc 23, 33.39-43)

Quando giunsero al luogo detto Cranio, là i soldati croci fissero Gesù e i due malfattori, uno a destra e l'altro a sinistra. Uno dei malfattori appesi alla croce lo insultava: «Non sei tu il Cristo? Salva te stesso e anche noi!». Ma l'altro lo rimproverava: «Neanche tu hai timore di Dio, benché condannato alla stessa pena? Noi giustamente, perché riceviamo il giusto per le nostre azioni, egli inve ce non ha fatto nulla di male». E aggiunse: «Gesù, ricor dati di me quando entrerai nel tuo regno». Gli rispose: «In verità ti dico, oggi sarai con me nel paradiso». Parola del Signore

T. Lode a te, o Cristo

 

PROFESSIONE DI FEDE

G. Chiediamo luce e conforto alla fede in Dio, nostro Creatore e Padre, alla speranza in Gesù, che è morto per darci la vita, alla certezza della nostra risurrezione per opera dello Spirito Santo.

T. Io credo in Dio, Padre onnipotente, creatore del cielo e della terra; e in Gesù Cristo, suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito di Spirito Santo, nacque da Maria vergine, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto; discese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al cielo, siede alla destra di Dio Padre onnipotente; di là verrà a giudicare i vivi e i morti. Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa cattolica, la comunione dei santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna. Amen.

 

INTERCESSIONI

G. Fratelli carissimi, sia che viviamo sia che moriamo, noi siamo del Signore. Rivolgiamo a lui la nostra pre ghiera, perché di fronte al mistero della morte infon da in noi la beata speranza della risurrezione.

T. Signore della vita, ascoltaci.

L. Per il nostro fratello [la nostra sorella], perché il Si gnore lo [la] accolga nella pace del suo regno, pre ghiamo.

T. Signore della vita, ascoltaci.

L. Per il nostro fratello [la nostra sorella], perché ac compagnato [accompagnata] dalla nostra preghiera, per la divina misericordia, venga accolto [accolta] nella casa del Padre, preghiamo.

T. Signore della vita, ascoltaci.

L. Per i parenti, i familiari, gli amici, perché il dolore del distacco si apra alla certezza che la morte non spezza la nostra comunione con Cristo in cui ogni uomo vi ve, preghiamo.

T. Signore della vita, ascoltaci.

L. Per noi qui presenti, perché nella preghiera e nella fede ci sentiamo più uniti fra noi e con tutti i fratelli vi vi e defunti, preghiamo.

T. Signore della vita, ascoltaci.

 

PADRE NOSTRO

G. Rinnoviamo la nostra fiducia in Dio, Padre di tutti, e preghiamo insieme: T. Padre nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male.

G. A noi che ti preghiamo nella tristezza di questo mo mento, dona, o Padre, conforto e sicura speranza; ravviva la nostra certezza di risorgere un giorno con questo nostro fratello [questa nostra sorella], a im magine di Cristo, che per liberarci dalla tirannia della morte volle patire e morire con noi, e ora vive e regna nei secoli dei secoli.

T. Amen.

G. L'eterno riposo dona a lui [a lei], o Signore.

T. E splenda a lui [a lei] la luce perpetua.

G. Questo nostro fratello [questa nostra sorella] e tutti i defunti in Cristo per la misericordia di Dio riposino in pace.

T.AMEN

 

Se i morti potessero parlare...

Sant'Agostino mette sulle labbra dei nostri morti queste parole:

Se conoscessi il mistero immenso del Cielo dove ora vivo,

questi orizzonti senza fine,

questa luce che tutto investe e penetra,

non piangeresti se mi ami.

Sono ormai assorbito nell'incanto di Dio,

nella sua sconfinata bellezza.

Le cose di un tempo sono così piccole al confronto.

Mi è rimasto l'amore per te,

accompagno il tuo cammino

con una tenerezza dilatata che tu neppure immagini.

Vivo in una gioia grandissima.

Nelle angustie della vita,

pensa a questa casa dove un giorno saremo riuniti oltre la morte

dissetati alla fonte inesauribile della gioia e dell'amore infinito.

Non piangere se veramente mi ami.

 

PREGHIERA

Anime sante,

anime purganti,

pregate Dio per noi,

e noi pregheremo per voi,

affinché Dio vi conceda presto

la gloria del santo Paradiso.

 

 

 

 

 

 
 
 

LE ANIME DEL PURGATORIO.

Post n°1 pubblicato il 02 Settembre 2009 da sole.cp1
 

Le anime del Purgatorio

Tutti gli umani hanno un’anima e quando moriamo queste anime andranno al cielo o all'inferno o temporalmente in purgatorio per camminare verso il cielo.

 

Si possono né invocare, né evocare o chiamare i morti, è una pratica di divinizzazione utilizzata dallo spiritismo o da altre pratiche legate al satanismo, ma bisogna permettere che Dio disponga nella sua sovranità le cose nel migliore dei modi. Ebbene, Dio può permettere nella sua immensità, bontà e misericordia, che alcune anime purganti facciano ricorso ai fratelli terreni. Noi non possiamo evocare queste visite, però dobbiamo rispettarle e rispondere alle loro richieste d’aiuto, offrendo specialmente la Santa Messa.

 

La Santa Chiesa non esige di credere alle rivelazioni private. Questo difatti non aggiungono nessuna nuova verità alla fede. Se un’anima del Purgatorio ci fa una visita particolare o no, questo non cambia la nostra fede, tuttavia è una grande mancanza disprezzare le manifestazioni del Cielo o del Purgatorio senza una ragione.

Le Sante Anime, con le loro apparizioni, sempre cercano il bene: promuovono la catechesi, aumentano il fervore, la devozione, incrementano l'amore alla Santa Eucaristia, formano la vita alla preghiera, alla pratica della carità, stimolano a vigilare sopra ai propri difetti e a distruggere i vizi tramite la confessione e la conversione.

In generale, le Sante Anime hanno visitato persone pietose o in cammino verso la santità. Tra le persone che hanno ricevuto visite delle sante Anime, ci sono: Santa Gemma Galgani, il papa San Gregorio Magno, Santa Brígida di Svezia, Santa Caterina di Genova, Santa Faustina e molti altri. Non si può negare le testimonianze riconosciute dalla Chiesa.

Ci sono circostanze psicologiche ed emozionali che, per il grande dolore morale, possono fare credere per autosuggestione, per emozioni profonde, alle visite dei nostri cari morti. Ma nemmeno, si deve scartare queste visite come fraudolenti o spiegabili dalla mera psicologia; negandovi la sua libertà di apparire per permesso di Dio. Santa Teresa d’Avila, donna di straordinaria sensatezza e realismo, riconosciuta dalla Chiesa come dottore, raccontò che San Pedro d’Alcantara la visitò dopo morto per avvisarla che andava in cielo.

Le Sacre Scritture non esauriscono tutto il patrimonio di FEDE della Santa Chiesa Cattolica. Ma la Bibbia si deve interpretare assieme alla Tradizione Apostolica. La Chiesa, guidata dallo Spirito Santo, come promise Gesù Cristo, riconosce l'autenticità di certe esperienze mistiche e gli insegnamenti di quelli che canonizza come santi. Negarlo sarebbe negare alla Chiesa il diritto di canonizzare o beatificare, e corroborare la veridicità di tali esperienze mistiche.

Gesù nel vangelo parla del caso del ricco Epulone ed il povero Lazzaro. In questo racconto la visita del defunto Lazzaro alla terra è chiesta dal ricco Epulone che è nell'inferno. Vedisamo che le anime stanno sotto l'autorità di Dio e in questo caso gli nega la visita.

 
 
 
« Precedenti
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

CIAO ALE

 

CIAO ALE.ORA TU SEI ACCANTO ALLA GLORIA DI DIO,CONTEMPLI IL SUO VOLTO E CON ESSO QUELLO DI GESU' E MARIA LA NOSTRA DOLCE MAMMA,PREGA PER NOI,PICCOLA DOLCE ALE,CIAO A PRESTO.

 

 

INVOCAZIONE ALLA MADONNA

O Maria, Madre nostra e Vergine pietosissima, Tu che sei la gioia della Chiesa trionfante e l'aiuto della Chiesa militante, diventa anche il conforto della Chiesa purgante. Stendi dunque la tua destra pietosa verso tante anime che soffrono nel fuoco del Purgatorio e liberale, facendo sì che presto siano ammesse alla visione beatifica dei Cielo.
Ricordati, o Santa Vergine, di soccorrere specialmente le anime dei miei parenti e quelle che sono più abbandonate e bisognose di suffragi. O pietosissima Signora, versa su tutte loro la grazia purificante che esse hanno ottenuto per i meriti dei Sangue prezioso di Gesù Cristo affinché possano essere refrigerate nella gioia eterna.
E voi, anime benedette, che tanto potete presso Dio con le vostre preghiere, intercedete per noi e liberateci da tutti i pericoli dell'anima e dei corpo e proteggete le nostre famiglie, affinché a noi tutti sia concesso di essere ammessi all'eterna beatitudine. Così sia.

 

 

 

ALLA MADONNA DEL SACRO CUORE PER LE ANIME SACERDOTALI

Madre della Misericordia e Madre dell'Eterno Sacerdote, Regina degli Apostoli, volgi il tuo sguardo di pietà verso l'anima sacerdotale cui ti prego. O dolce Regina del Sacro Cuore, mostra la Tua potenza e libera l'Anima di questo sacerdote dalle pene del Purgatorio per i meriti del Preziosissimo Sangue di Gesù. Ricordati, o Madre Ammirabile, dei sacerdoti che sono oggi in agonia e salva quelli che stanno forse, in questo momento gettando la loro corona sacerdotale sotto i piedi del demonio per la loro dannazione eterna. San Giuseppe, San Michele Arcangelo, Santi Apostoli, Vescovi, Sacerdoti e Anime beate del Paradiso, intercedete per queste Anime sacerdotali e religiose che soffrono. Consolatele, sostenetele, affrettate la loro liberazione e il loro ingresso glorioso in Paradiso. E voi, Anime Sante, intercedete per noi, e otteneteci la grazia... (la si chieda), se essa serve alla gloria di Dio e per la salvezza della nostra anima, affinché possiamo far conoscere a tutti la vostra potente intercessione e questa devozione per la gloria di Dio e per la nostra felicità eterna. Amen.

 

ANIME SANTE,ANOME PURGTANTI.

 

Anime sante, anime purganti,pregate Dio per noi,ed noi pregeremo per voi,affinchèDio vi conceda presto la gloria del santo Paradiso.



 

 

 

CORONCINA PER LE ANIME DEI SACERDOTI PIÙ ABBANDONATI


Nel none del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.
O Dio, vieni a salvarmi, Signore, vieni presto in mio aiuto. 
Gloria al Padre
San Michele Arcangelo difendici nella lotta per essere salvati nell'estremo giudizio.
De profundis
Dal profondo a Te grido, o Signore; Signore, ascolta la mia voce. Siano i tuoi orecchi attenti alla voce della mia preghiera. Se consideri le colpe, Signore, Signore, chi potrà sussistere? Ma presso di te è il perdono: perciò avremo il tuo timore. Io spero nel Signore, l'anima mia spera nella tua parola. L'anima mia attende il Signore più che le sentinelle l'aurora. Israele attenda il Signore, perché presso il Signore è la misericordia e grande presso di lui la redenzione. Egli redimerà Israele da tutte le sue colpe. 


L'Eterno riposo, dona loro, o Signore, e risplenda ad essi la luce perpetua. Riposino in pace. Amen. 

Si usi una normale coroncina del Santo Rosario. 

Sui grani grossi si reciti: 

Nostra Signora del Sacro Cuore, prega per questa Anima Consacrata. 

Sui grani piccoli: 

Eterno Padre, Vi offro il Sangue Preziosissimo di Gesù, per l'anima di quel sacerdote che nel Purgatorio maggiormente soffre ed è più abbandonata. 

Alla fine della coroncina si pregano queste orazioni: 
I. 
O Signore Gesù Cristo, Sacerdote Eterno, che nella Tua vita terrena con generosa sollecitudine hai soccorso ogni povero afflitto e abbandonato, Ti supplico di rivolgere il Tuo sguardo compassionevole verso l'anima del sacerdote che nel Purgatorio soffre più atrocemente ed è da tutti dimenticata ed abbandonata. Guarda come quest'Anima Santa tormentata dalla voracità delle fiamme e con voce straziante chiede pietà e soccorso.
II. 
O Cuore Misericordioso di Gesù, che nell'Orto degli Ulivi, nell'amara solitudine, in preda ai più crudeli tormenti spirituali e sanguinosi spasimi, pregasti: "Padre, se è possibile allontana da me questo calice! Tuttavia non sia fatta la mia, ma la tua volontà,", per questa Tua rassegnazione e dolorosa passione ed agonia, Ti prego d'aver pietà dell'Anima Santa per cui Ti supplico e degnati di sollevare le sue sofferenze e consolarla nel suo abbandono come Ti ha consolato il Tuo Padre Celeste per mezzo del Suo Angelo. Amen.
L'Eterno riposo


 

 

CORONCINA PER LE ANIME DEI SACERDOTI PIÙ ABBANDONATI 

                      


Nel none del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.
O Dio, vieni a salvarmi, Signore, vieni presto in mio aiuto.
 
Gloria al Padre

San Michele Arcangelo difendici nella lotta per essere salvati nell'estremo giudizio.

De profundis
Dal profondo a Te grido, o Signore; Signore, ascolta la mia voce. Siano i tuoi orecchi attenti alla voce della mia preghiera. Se consideri le colpe, Signore, Signore, chi potrà sussistere? Ma presso di te è il perdono: perciò avremo il tuo timore. Io spero nel Signore, l'anima mia spera nella tua parola. L'anima mia attende il Signore più che le sentinelle l'aurora. Israele attenda il Signore, perché presso il Signore è la misericordia e grande presso di lui la redenzione. Egli redimerà Israele da tutte le sue colpe. 

L'Eterno riposo, dona loro, o Signore, e risplenda ad essi la luce perpetua. Riposino in pace. Amen. 

Si usi una normale coroncina del Santo Rosario. 

Sui grani grossi si reciti


Nostra Signora del Sacro Cuore, prega per questa Anima Consacrata. 

Sui grani piccoli

Eterno Padre, Vi offro il Sangue Preziosissimo di Gesù, per l'anima di quel sacerdote che nel Purgatorio maggiormente soffre ed è più abbandonata. 

Alla fine della coroncina si pregano queste orazioni:
 
I. O Signore Gesù Cristo, Sacerdote Eterno, che nella Tua vita terrena con generosa sollecitudine hai soccorso ogni povero afflitto e abbandonato, Ti supplico di rivolgere il Tuo sguardo compassionevole verso l'anima del sacerdote che nel Purgatorio soffre più atrocemente ed è da tutti dimenticata ed abbandonata. Guarda come quest'Anima Santa tormentata dalla voracità delle fiamme e con voce straziante chiede pietà e soccorso.

II. O Cuore Misericordioso di Gesù, che nell'Orto degli Ulivi, nell'amara solitudine, in preda ai più crudeli tormenti spirituali e sanguinosi spasimi, pregasti: "Padre, se è possibile allontana da me questo calice! Tuttavia non sia fatta la mia, ma la tua volontà,", per questa Tua rassegnazione e dolorosa passione ed agonia, Ti prego d'aver pietà dell'Anima Santa per cui Ti supplico e degnati di sollevare le sue sofferenze e consolarla nel suo abbandono come Ti ha consolato il Tuo Padre Celeste per mezzo del Suo Angelo. 

Amen.

 

 

 

 

INVOCAZIONI PER LE ANIME DEL PURGATORIO

Eterno Iddio, Padre, Figlio e Spirito Santo, abbi pietà delle Anime purgantiTe ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, redentore amatissimo, abbi pietà delle Anime purgantiTe ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per la tua potenza, assolvi quelle Anime Te ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per la tua clemenza, salva le Anime dei Purgatorio Te ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per la tua bontà, libera le Anime dei PurgatorioTe ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per la tua innocenza, purifica le Anime dei Purgatorio Te ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per la tua umiltà, innalza a Te le Anime dei Purgatorio Te ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio , per la tua ubbidienza, solleva le Anime del Purgatorio Te ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per la tua carità, infiamma le Anime dei PurgatorioTe ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per la tua umanità, non abbandonare le Anime dei Purgatorio Te ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per le tue lacrime, consola le Anime dei PurgatorioTe ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per le tue piaghe, sana le Anime dei PurgatorioTe ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per il tuo Sangue prezioso, lava le Anime dei PurgatorioTe ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per il mistero della tua vita laboriosa, dona il riposo alle Anime dei PurgatorioTe ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per il mistero della tua passione e morte perdona alla Anime dei Purgatorio Te ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per il mistero del tuo Cuore divino, aiuta le Anime del Purgatorio Te ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per la verginità di Maria Santissima, libera le Anime dei Purgatorio Te ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per la divina Maternità di Maria, libera le Anime dei PurgatorioTe ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per gli stenti e la povertà di Maria, libera le Anime dei PurgatorioTe ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per l'amore che Ti portò Maria Santissima, libera le Anime dei Purgatorio Te ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per le preghiere di tutti i Santi, libera le Anime dei PurgatorioTe ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per tutte le opere buone che sono state fatte e si faranno nel mondo, libera le Anime dei PurgatorioTe ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, per il mistero della tua incarnazione, abbi compassione delle Anime dei Purgatorio Te ne supplichiamo, ascoltaci


Da ripetere per nove giorni consecutivi

 

 

STELLA CHE BRILLA

 

STELLA CHE BRILLA

glitter-graphics.com TENDIAMO SEMPRE LE NOSTRE BRACCIA VERSO LA STELLA LUMINOSA E DIVINA DI GESU', POSSA IL SUO SOCCORSO ESSERE SEMPRE PRESENTE. OGNI ATTIMO DELLA NOSTRA VITA. FACCIAMO DEL SUO AMORE , IL NOSTRO AMORE, E SIA FORZA INESAURIBILE DA DONARE A CHI LA VITA L'HA NEGATO. POSSA DIO CONCEDERCI DI DIVENTARE, IN COMUNIONE CON GESU', OFFERTA DI SACRIFICIO PER LA SALVEZZA DI ALTRI, ONDE UN GIORNO CAMMINARE TUTTI INSIEME VERSO IL SANTO PARADISO.PACE. sole.cp
 

 

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

lanfricapPAOLA11Oambretta2009yerkalofabianafabianiford.mariopiamavellisole.cp0sole.cp1gesu_risortoannunz1anna1564grieco.linomissionarieroggirosaaffetti.confetti
 

Ultimi commenti

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

 

Santo Rosario on line

 

ISCRIVITI

 

Fai click per unirti a maratonamariana

Fai click per unirti a maratonamariana   

 

 

La Maratona Mariana continua...

tutti i primi

Venerdi'  Sabato  e Domenica di ogni mese

 


Preghiamo insieme per cambiare il mondo

 

per dare la tua disponibilità lascia un commento..

 

 o iscriviti al gruppo.

 

 

clicca sulla didascalia per visualizzare l'immagine ad alta risoluzione (300+ DPI)

NOVENA PER LE SANTE ANIME DEL PURGATORIO

(dal 24 Ottobre all’ 1 Novembre). 

San Giovanni, nell'Apocalisse, domanda all'Angelo che gli fa da guida: ",Chi sono queste creature biancovestite? Da dove arrivano?" (Ap. 7,13). E l'Angelo rispose: “Essi sono coloro che sono passati attraverso la grande tribolazione,, (Ap. 7,14) Che significa: "Vengono dalla terra e sono saliti quassù in cielo, ma hanno dovuto passare prima attraverso la grande tribolazione delle sofferenze della vita". "E hanno lavato le loro vesti rendendole candide con il Sangue dell'Agnello". Valere a dire hanno lavato la loro veste dell'anima da ogni macchia di peccato e l'hanno resa bianchissima mediante il Sangue di Gesù: mediante la Confessione (dolce esperienza di perdono e di gioia, e la Comunione (stupenda esperienza di Cielo). 

1. O Gesù Redentore, per il sacrificio che hai fatto di Te stesso sulla croce e che rinnovi quotidianamente sui nostri altari, per tutte le Sante Messe che si sono celebrate e che si celebreranno in tutto il mondo, esaudisci la nostra preghiera in questa novena, donando alle anime dei nostri morti l'eterno riposo, facendo risplendere su di loro un raggio della tua divina bellezza! L'eterno riposo... 

2. O Gesù Redentore, per i grandi meriti degli Apostoli, dei martiri, dei confessori, delle vergini e di tutti i Santi del Paradiso, sciogli dalle loro pene le anime dei nostri defunti che gemono nel Purgatorio, come sciogliesti la Maddalena ed il ladro pentito. Perdona i loro falli e schiudi ad esse le porte della tua celeste Reggia che tanto desiderano. L'eterno riposo... 

3. O Gesù Redentore, per i grandi meriti di San Giuseppe e per quelli di Maria, Madre dei sofferenti e degli afflitti, fa' scendere la tua infinita misericordia sulle povere anime abbandonate dei Purgatorio. Sono anch'esse prezzo dei tuo Sangue e opera delle tue mani. Dona loro un completo perdono e conducile nelle amenità della tua gloria che da tanto sospirano. L'eterno riposo... 

4. O Gesù Redentore, per i molteplici dolori della tua agonia, passione e morte, abbi pietà di tutti i nostri poveri morti che piangono e gemono nel Purgatorio. Applica loro il frutto di tante tue pene e conducili al possesso di quella gloria che in Cielo hai loro preparata. L'eterno riposo...