ROULETTEMANIA

ROULETTE CASINO' SISTEMI VINCENTI BLACK JACK

Creato da massimo.aurelio il 27/12/2007

 

 

Non è vero che la Roulette sia imbattibile

 POSSO INSEGNARTI:

COME SI GIOCA & COME SI VINCE

CORSI di ottimizzazione individuali

ROULETTE – PUNTOBANCO

Sia personali in studio che Online - SKYPE

Metodi altamente redditizi personalizzati

Al termine delle sedute potrai ricevere

GRATUITAMENTE un mio sistema a tua scelta

Chiama senza impegno per qualsiasi informazione

348 9329033 – MILANO    

      email : mastertrading@libero.it

  

 

 

 

 

MATRIX- ILLUMINATION

LA ROULETTE NON E’ INVINCIBILE

****** CODICE MATRIX

Individuata una soluzione reale per il guadagno costante

ROSSO & NERO – PUNTO/BANCO – PASSE E MANQUE - DOZZINE e/o COLONNE

Gioco a MASSAPARI   Capitale necessario 20 pezzi. Resa netta sui colpi giocati 33%

“CODICE MATRIX” esiste anche nella versione

"ILLUMINATION -

TERZINE & SESTINE

(con montante :MINIMAX)

 Rigoroso protocollo vincente.  DEPOSITATO e protetto da COPYRIGHT°

SI GIOCANO CIRCA IL 66% CON  DEI COLPI SELEZIONATI RILEVATI CON LA LEGGE DEL TERZO

ASSISTENZA DIRETTA DELL’AUTORE DISPONIBILE ANCHE AD INCONTRI PERSONALI

CEDO IL DIRITTO D’USO PERENNE TESTO E SCHEDE DI GIOCO

METODO CHIARO E  FACILE VALIDO  ANCHE PER NEOFITI

GARANZIA TOTALE  DI RIMBORSO AL 100 %.

MASSIMO AURELIO

 cell: 338 9719455 email: massimo.aurelio@libero.it 

 

 

 

LA SCOPERTA DEL SECOLO

 

Salve a tutti.

Amici, questa ve la devo proprio raccontare!

Navigando qua e là alla continua ricerca di qualsiasi notizia sulla nostra "Passione"

mi imbatto in un Forum dove sembra che finalmente delle persone serie

parlino con competenza di Puntobanco e invece di sputtanarsi a vicenda si incoraggiano e dialogano

pacatamente.

Un relatore inizia a postare la relazione di un suo sistema testato su MILIONI di sabot con

dei risultati strabilianti, molto tranquillamente annuncia che terrà un convention per illustrare al

mondo dell'azzardo la sua fantastigliadissima scoperta. Richiedendo soltanto ai partecipanti un modesto contributo alle spese.

E qui la faccena comincia ad incrinarsi... i soliti " vogliotuttogratis" cominciano a lamentarsi,

un moderatore del forum avanza le sue critiche, i dubbiosi chiedono anticipatamente garanzie,

condizioni, rimborsi, anticipazioni ecc... alla fine il relatore cede alle pressioni esterne e dichiara

ciò che fino a quel momento aveva solo vagamente accennato:

Qual'è la resa del eccezzionale sistema??? tenetevi gente !!!

 

ZERO,15 pezzi per OGNI SABOT ! SIGH ! GULP! URK! CAZZZ!!!

 

Ma vi rendete conto? Zerovirgola15 pezzi ogni sabot, di 50/60 mani.        Ovvero UN PEZZO OGNI 360/400 MANI ...ma daiii

Ovviamente a questo punto il novello Pitagora comunica che non indirà nessuna riunione oceanica per comunicare al popolo la sua fantastica scoperta e si ritira sull'Aventino in attesa del Nobel.

 

 

 

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

LO ZERO NON ESISTE 2

<Se operiamo in un casinò online che non applica il PARTAGER, dove addebitano lo Zero, questo Non da luogo a nessuna registrazione.Semplicemente si ripete esattamente la medesima puntata e NON si tenta mai il recupero immediato.

 Va marcato esclusivamente l’importo della perdita (che però non andrà aggiunta alla cassa) poi a propria scelta si potrà effettuare il conguaglio al termine della partita defalcando le perdite dalla vincita netta. Oppure si può tentare un recupero, inserendo le perdite dovute allo Zero, nel calcolo complessivo della esposizione di cassa e dello scarto a fine partita, ad esempio se fossero usciti 3 Zeri nel corso della seduta causando un scoperto totale di 2+ 4+ 6 =  12 pezzi L'importo va diviso per il totale degli Z usciti quindi 12:3=4 (aggiungeremo 4 nello scoperto e uno nello scarto) di ogni attacco successivo e lo andremo a recuperare durante l'attacco.

Molti preferiscono assicurare lo zero. Io non lo consiglio cmq. a voi la libera scelta>.

                         

Mentre se si gioca in un casinò dove è concesso il Partager o meglio ancora       l'En Prison, allora sarà davvero come se lo Zero non esistesse:

Nel caso del Partager la ns. posta verrà incamerata dal casinò ma ci sarà restituito il 50%, quindi se puntavamo 10 euro ce ne rendono 5, che noi ripunteremo immediatamente sulla medesima chance, per cui nel caso in cui il colpo seguente sia perdente, perderemo 10 € esattamente come se lo Z non fosse uscito (avremmo comunque perso). Se invece il colpo fosse vincente recupereremmo i ns. 10 € NON marcheremo nulla e ripeteremo la nostra puntata senza marcare il colpo uscito, la nostra cassa sarà ancora come se lo Z non si fosse mai visto.

IDEM nel caso dell'En Prison, si lascia la posta bloccata, se il colpo dopo è perdente avremmo cmq. perso se è vincente, abbiamo ancora la ns. fiches e la ripuntiamo senza alterare la permanenza.

 

 La roulette non è un computer,NON ha memoria, quello che conta e ricorda è        

SOLO IL NOSTRO SCHEMA DI GIOCO!                                             .            RICORDA d'ora in poi : LO ZERO NON ESISTE !!!. Massimo Aurelio

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

ROULETTE PLUS

 GUADAGNARE 1000 EURO ALLA SETTIMANA con i nostri sistemi vincenti su; Rosso e Nero, Dozzine, Pieni. (Ebook stampabili)
Non è facile ! come vorrebbero farti credere gli imbonitori dei vari siti sponsorizzati dai Casinò online.:

"Se perdi 1 gioca 2, poi 4, poi 8 ecc…è una emerita cazzata !" 

 ROULETTE  PLUSè una strategia che si basa su solidi principi matematici, creati dai più grandi "Trader Finanziari", viene usata da banchieri e da professionisti sui Mercati Borsistici Mondiali.

Non è complicata, un ora sarà assolutamente sufficiente per comprendere la formidabile tecnica di gioco. . Non occorre il computer e nemmeno la calcolatrice, basta una scheda (che viene fornita insieme al testo chiaro e completo) sarà utile per segnare le uscite e la posta da giocare. Il capitale necessario è infinitamente minore di quello che perderesti con la tragica martingala al raddoppio. Userai una blanda ma efficace manovra finanziaria.

Si può giocare sia nei Casinò ONLINE che su quelli terrestri
 
Non importa se esce Rosso o Nero.
Non importa se esce la 1à dozzina o la 2à o la 3à !
Non ci frega niente se esce lo Zero.
CON " ROULETTE PLUS°" SI GUADAGNA COMUNQUE.
SODDISFATTI O RIMBORSATI 

 

Area personale

 

SENTIAMOCI...!

se volete dei chiarimenti o anche solo parlare di ROULETTE o di BLACK JACK

potete chiamarmi al N° 338.9719455.

oppure messaggiare a : massimo.aurelio@libero.it

 
 

-

STRALCIO DEL METODO NAVIGATOR

 la macchina ROULETTE è uno strumento pressochè perfetto per la produzione di eventi assolutamente casuali ecc... allora dove trovare il lato debole ? Nell' UOMO !..

 Un croupier generalmente lancia da 12 a (max) 24/30 colpi, il suo turno di lancio può durare dai 30 ai 45 minuti, mai di più. Questo fatto, come tutto ciò che accade nei casinò non è assolutamente casuale, anzi è una prassi che viene fatta rigorosamente rispettare e lo scopo non è quello di far riposare l’addetto, poiché generalmete il croupier continua a lavorare, cambiando di posto o di tavolo.

Un anziano Capotavolo di San Remo, chiaccherando oziosamente mi raccontava che a volte i croupier, per la noia causata dai gesti rituali, monotoni, ripetitivi entrano inconsciamente in una specie di “trance” e bisogna richiamarli, addirittura ordinandogli di “svegliarsi”, di “cambiare ritmo” di darsi una mossa !.

Tuttociò non ha nulla a che fare con la volontà dell’impiegato, di fare uscire l’uno o l’altro settore, si tratta di eventi inconsulti e di breve durata… ma a volte basta poco per colpire duro !   Generalmente nessuno nota questi fenomeni, quasi tutti si accorgono solo del ripetersi più volte del medesimo “settore classico”, la serie… i vicini.. gli orfani ! ma spesso le “cadenze” sono differenziate e i settori sono semplicemente un qualsiasi piccolo spicchio della ruota e allora le cose si complicano……

Noi abbiamo selezionato alcuni diagrammi grafici fondamentali, elementi che possono essere inquadrati con grande precisione per mezzo di uno strumento “manuale” piccolo come una credit-card (brevettato),  che consente l’individuazione di un piccolo settore del cilindro, dove maggiori sono le probabilità di caduta della pallina, in ragione delle dinamiche causate da cadenze, ritmi, alternanze, ripetizioni ecc. prodotte inconsciamente dall’addetto al tiro.     Al sottoscritto fa sempre piacere parlare con appassionati di questa fantastica macchina ROULETTE, chi sia interessato può mandarmi una email: massimo.aurelio@libero.it rispondo volentieri a tutti.

 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

splo19602daniela.g71oranginellagiovanni.rubino_2010fra19572massimo.aureliocataldofilaretiturcatomaurizioJosua0tradermaxcheef2ALX710doppiaesse1988artur17cavarile
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

Permanenza autentica

Spielbank Hamburg
Tisch: 0001
21.04.2005
Gewinnzahlen:
35
   1
 4
29
20
  32
24
 6
  27
   7
 2
----
20
 2
  30
24
28
 4
 6
   1
35
  23
  30
   9
 6
   7
  14
  32
  27
  14
33
 00
22
33
35
 8
   5
   1
10
----
  18
  25
   3
   7
 8
13
   9
22
  14
 00
  23
35
11
  16
  23
 00
24
   5
   1
   3
  25
 4
----
   1
  19
  14
31
  25
  30
22
  18
----
  36
10
22
  12
  18
  25
13
28
 00
22
   9
   1
 6
   3
  34
22
24
  16
   9
  14
  34
10
 4
----
33
22
10
26
  27
  34
   5
----
35
  30
33
 2
  34
24
  32
  16
   7
   3
   9
 4
13
  32
 2
22
22
  36
11
----
17
11
  32
  12
 4
10
 6
  25
29
26
29
   5
26
   3
   9
 00
  23
  32
   1
----
31
   9
  18
20
15
 00
  18
   7
   7
28
 4
  14
35
  25
   7
22
  27
  19
----
33
   1
13
24
   9
   1
31
26
24
   3
  32
  19
 00
35
   5
 6
----
  27
 6
   3
  30
17
 2
   9
  18
31
33
31
  21
11
----
 8
17
  19
  12
  21
35
   3
22
13
 2
35
  25
 00
  30
 2
  34
28
 6
----
  36
26
  30
 8
   5
20
22
  36
  16
10
  32
26
15
----
  27
26
  36
28
33
  27
10
  19
20
26
 00
  34
35
  25
----
  14
29
  16
10
   9
 4
 8
22
  30
  36
  25
15
  25
24
----
15
 4
35
 8
31
35
31
11
  32
 00
 2
  19
----
24
  36
22
   9
 00
  18
  30
35
  27
   1
11
  19
35
  25
  18
  30
13
 6
----
  30
  36
  27
 6
22
  34
  18
  21
  27
11
10
35
35
  16
 8
  14
----
15
  18
  25

 

 

« BIG GAME - L'Arte della guerraMA I SISTEMI VINCENTI ESISTONO? »

MULTICOLOR

Post n°85 pubblicato il 17 Agosto 2017 da massimo.aurelio
 

 CARI AMICI ROULETTOMANI SALVE E BUON FERRAGOSTO !

E’ da un po’ che non pubblico una nuova metodologia su questo Blog. Così ho deciso di rispolverare un mio vecchio sistema (risalente a fine anni 80) che a suo tempo venne apprezzato e pubblicato su tutte le riviste dedicate alla roulette, allora ce n’erano parecchie, il Sistemista, Lotto Vincente, Totoflasch, Casinò Magazine e persino la prestigiosa edizione francese di Casinò Players. Purtroppo tutte scomparse.                        Allora mi firmavo con lo pseudonimo “MAX HAZZARD”, poi questo Nick è stato saccheggiato da diversi spudorati plagiatori, così io da molti anni l’ho abbandonato per sempre e tutto ciò che ora potete trovare sulla rete a nome Max Hazzard non mi riguarda, nella migliore delle ipotesi potrebbe essere una scopiazzatura. Ma torniamo al sistema.

Il metodo “Tappeto Multicolore” che ho ribattezzato “MULTICOLOR”, prendeva ispirazione dall’opera “Come captare i pieni con la legge del terzo”, del grande Charles Van Bokstaele.                                                                                                                                        Ed ecco la mia versione, ottimizzata, forse migliorata, adattandola alle Trasversali semplici ossia LE TERZINE.

Iniziamo con individuare la “Zona vincente del tappeto”. E’ facile constatare che spesso le estrazioni dei numeri formano un curioso movimento come al pin pong, esempio; 12,25,12 ,33, 6 ,19, ecc.…                                  Insomma l’uscita di un numero basso, spesso è seguita dall’apparizione di un numero più alto e viceversa, come se la pallina venisse respinta verso il campo avversario. Ecco che troviamo la prima indicazione per selezionare la sospirata area vincente. L’uscita ad esempio del n° 12 seguita dall’estrazione del 25, ci consentirà dopo l’apparizione del 12 di non considerare tutti i numeri che vanno dal 12 all’ 1, indicando così come zona più probabile (mai certa!)  quelli che vanno dal 13 al 36, mentre l’uscita del 25 eliminerà la zona-tappeto da 25 a 36 segnalando quindi come zona maggiormente probabile quella dal 24 all’uno.

Si tratta di un fenomeno lapalissiano, che ovviamente così come indicato non può dare nessun vantaggio reale ma vedremo più avanti come potrà essere sfruttato ai fini del nostro gioco.

Attenzione ora si entra nel vivo della strategia operativa. Trasformeremo il nostro tappeto verde in uno sgargiante tappeto MULTICOLOR, ma non useremo i numeri pieni bensì le Terzine.

La prima terzina ossia i n° 1 2 3 sarà considerata VERDE. La seconda 4 5 6 BLU, la terza GIALLA e la quarta ROSA: V B G R. Poi continueremo così di seguito con tutte le altre.

1                    1.2.3              VERDE

2                    4.5.6              BLU

3                    7.8.9              GIALLO

4                    10.11.12       ROSA

 

5                    13.14.15       VERDE

6                    16.17.18       BLU

7                    19.20.21       GIALLO

8                    22.23.24       ROSA

 

9                    25.26.27      VERDE

10                28.29.30       BLU

11                31.32.33       GIALLO

12                34.35.36       ROSA

Bene, a parte il bizzarro effetto cromatico a cosa serve questa suddivisione del tappeto in 4 colori?  Avremo ottenuto quattro gruppi composti ognuno da 9 numeri equamente distribuiti sulle tre dozzine, nonché 3 o 6 a vicenda su Alto e Basso (passe et manque). Provate con degli evidenziatori a colorare un tappeto così tutto vi risulterà subito più chiaro a colpo d’occhio.

Ora esaminiamo le frequenze matematiche combinatorie dei 4 gruppi/colore, in totale sono 256, né una più né una meno, di queste vi sono solo 4 possibilità che 4 estrazioni consecutive diano sempre lo stesso colore, MONOCOLOR. Ve ne sono esattamente 84 che si formi una sequenza di 2 colori BICOLOR, le altre possibilità sono 152 combinazioni TRICOLOR e infine 24 QUADRICOLOR, TOTALE APPUNTO 256.

Questa non è statistica (ossia una probabilità aleatoria, con mutevoli alternanze, compensate solo alla lunga dai grandi numeri), questa è MATEMATICA, certa ed inequivocabile, come ha dimostrato il suo ideatore Bokstaele nella sua opera originale. Certo anche qui incontreremo degli scarti, ma non dovrebbero essere troppo elevati.

Il Bokstaele per l’individuazione della “Zona Vincente” richiedeva un’attesa di 24 numeri, ossia, per chi non si fida dei tabelloni elettronici che spesso saltano dei numeri o li sbagliano, almeno un’ora di estenuante attesa prima di poter iniziare l’attacco, poi giocava puntando nell’area vincente, contro la ripetizione degli ultimi due colori usciti, in questo modo si dovrebbero avere 144 probabilità favorevoli contro 112 contrarie, già un discreto vantaggio ma forse si può fare di meglio. Intanto il mio “protocollo di gioco” richiede un’attesa di soli tre colpi, dopodiché si prosegue senza interruzioni, esaminando esclusivamente gli ultimi tre numeri/colore usciti, gli altri non ci interesseranno più, quando esce il quarto colpo il primo dei precedenti viene eliminato così siamo già pronti per valutare la puntata successiva.

Vediamo ora quali casi si possono verificare entro tre colpi consecutivi:

1° Escono tre colori uguali es: 1, 15, 25 quindi V.V.V. ossia Monocolor, giocando il 4° colpo per il Bicolor. Quindi le 6 terzine appartenenti agli altri 3 colori R.G.B. situate nella “zona vincente”.   Avremo 84 combinazioni favorevoli e 4 contrarie.

2° Negli ultimi tre numeri usciti troviamo due colori diversi V.V.R. Bicolor, quindi cercheremo il Tricolor puntando i due colori mancanti Blu e Giallo se fosse uscito il n° 11 punteremo le 4 terzine G. e B. presenti nell’area superiore a 11, ossia le tz 6 e7 e le tz 10 e 11. Con 144 probabilità favorevoli e 84 contrarie.

3° Infine terza ed ultima combinazione possibile, V.R.G.  Tricolor, qui cercheremo una riconferma di questa combinazione che dovrebbe essere quella più favorevole, se ad esempio l’ultimo estratto fosse il n° 21 punteremo sulle 4 tz   V. G. R.  INFERIORI quindi la tz 1 , la 3, la 4, e la 5.       Ossia 152 favorevoli e 24 contrari.

Cari amici lettori che avete avuto la costanza di seguirmi finora, abbiate ancora un po’ di pazienza che il bello deve ancora venire, IL RIEPILOGO DELLE REGOLE GENERALI, ALCUNI SUGGERIMENTI IMPORTANTI E UNA PARTITA REALE CON LE DESCRIZIONI DEL SUO SVILUPPO…  che posterò quanto prima, ora però visto che mi trovo a Courmayeur, consentitemi di proseguire le mie vacanze, dopo il mare della Sardegna, l’aria fresca e buona della Montagna e ben 3 Casinò a poca distanza…!

Alla prossima  AD MAIORA ! 

MASSIMO AURELIO

massimo.aurelio@libero.it                                                                                                                                  potete chiamarmi al N° 338.9719455. 

  

 

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/roulettemania/trackback.php?msg=13547280

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
cataldofilareti
cataldofilareti il 28/08/17 alle 11:59 via WEB
solo un genio poeva concepire un metodo cosi trasformato da difficoltoso a facilisso nel giocarlo con lo strataggemma dei 4 colori dislocati per terzine io gia lo conoscevo la vecchia versione questa e veramente una bomba cosi come e adesso pero delle volte la roulette fa le bizze nel senso che dopo che e uscito un numero basso continua a fare uscire altri numeri bassi o magari 2 o tre volte lo zero ma che pero ritorna sempre al numero opposto a quello uscito cioe niumeri alti e ci da la vincita
 
cataldofilareti
cataldofilareti il 11/09/17 alle 12:13 via WEB
questo metodo dei 4 colori cosi ristrutturato io ci ho fatto una piccola e semplice modifica senza prenderla per le lunghe sappiamo che le figure di 4 do 256 noi aspettiamo 2 numeri appartenenti a 2 colori diversi e poi giochiamo i colori opposti cioe se esce un numero del colore giallo e uno del colore rosso si giocano i colori verdi e blu dimezzanto cosi le possibilita che da 256 scendono drasticamente a 128 quale terzine si giocano? semprice se esce ad esempio il numero 3 che appartiene a una terzina di colore giallo e io 20 che appartiene alla terzina rossa si giocano a partire dal numero 20 tutte le terzine a scendere verdi e blu che saranno si e no 4 o 5 bene non ci credete? siccome la pallina di solito fa come una pallina da ping pong se adesso e uscito il 20 uscira un numero compreso da 20 a 1 quindi giocando le terzine opposte al numero uscito azzeccheremo la puntata pero capita delle volte che la pallina anzicche andare verso il lato sinistro del tappeto si sofferma per 2 o tre colpi verso il lato destro per poi ritornare a sinistra e ci darsa la vincita ho notato anche unaltra cosa se si puntano puntate basse ad esempio 10 centesimi sulle terzine le puntate si azzeccano facilmente se invece ti azzardi a aumentare le puntate magari portandole a 50 centesimi come per maggia la roulette fa di tutto per scanzare le puntate che hai fatto se poi esce devi sopportare una montante di 10 o 15 colpi sulle 4 terzine che non e poco e se hai un capitale basso ti frega tutta la cassa
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.