Creato da ruggero1949 il 13/07/2009

DISCUSSIONI

Discussioni di carattere religioso.

 

« L'apostolo Giovanni e a...La durata dell'inferno. »

La vera dottrina di Cristo.

Post n°34 pubblicato il 13 Dicembre 2010 da ruggero1949

Da "Dottrina e Alleanze" (Sez. 10), testo mormone:

62. Sì, e porterò alla luce il mio Vangelo, che fu insegnato a loro, ed ecco, essi non contraddiranno quello che hai già ricevuto, ma lo riedificheranno e porteranno alla luce i veri punti della mia dottrina, sì, e la sola dottrina che è in me.
63. E faccio questo per poter stabilire il mio Vangelo, che non vi siano tante contese; sì, Satana aizza i cuori del popolo alla contesa riguardo ai punti della mia dottrina; ed in queste cose errano, poiché straziano le scritture e non le comprendono.
64. Perciò rivelerò loro questo grande mistero;
65. ecco, infatti, io li radunerò come una chioccia raccoglie i suoi pulcini sotto le sue ali, se non vorranno indurire i loro cuori;
66. sì, se vorranno venire, lo potranno, e potranno avere liberalmente le acque della vita.
67. Ecco, questa è la mia dottrina: chiunque si pente e viene a me, questi è la mia chiesa.
68. Chiunque dichiara di più o di meno di questo, non è con me ma è contro di me, perciò non è della mia chiesa.

(Sez. 11:22) Ma adesso, stai in pace, studia la mia parola che è già uscita fra i figli degli uomini e studia pure la mia parola che uscirà fra i figli degli uomini o che si sta traducendo, sì, fino a che tu abbia ottenuto tutto ciò che accorderò ai figli degli uomini in questa generazione, e dipoi ogni altra cosa vi sarà aggiunta.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ruggeroventura/trackback.php?msg=9620781

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
avventista7g
avventista7g il 13/12/10 alle 15:46 via WEB
..IL VERO CRISTO NON HAI MAI DETTO QUESTE PAROLE.. ANCHE SE SEMBRANO QUASI UGUALI A QUELLE VERAMENTE DETTE DA LUI SULLA TERRA.... QUESTO BRANO SEMBRA DIRE UNITEVI ALLA CHIESA MORMONE ... MA LA VERA CHIESA E LE VERE FIGURE CHE LA COMPORRANNO ATTRAVERSO I SECOLI FINO AL SUO RITORNO SONO GIA STATE SCRITTE 2000 ANNI OR SONO E DATO CHE IL VERO DIO NON SI CONTRADDICE RESTANO VALIDE E VERE SOLO LE INDICAZIONI CONTENUTE NELLA BIBBIA... EFESINI 4:5 Vi è un unico Signore, un'unica fede, un unico battesimo, 6 un Dio unico e Padre di tutti, che è al di sopra di tutti, fra tutti e in voi tutti. 7 Ma a ciascuno di noi è stata data la grazia secondo la misura del dono di Cristo. 8 Per la qual cosa la Scrittura dice: «Essendo salito in alto, egli ha condotto prigioniera la prigionia e ha dato dei doni agli uomini». 9 Or questo: «È salito» che cosa vuol dire se non che prima era pure disceso nelle parti più basse della terra? 10 Colui che è disceso è lo stesso che è anche salito al di sopra di tutti i cieli, per riempire tutte le cose. 11 Ed egli stesso ha dato alcuni come apostoli, altri come profeti, altri come evangelisti e altri come pastori e dottori, 12 per il perfezionamento dei santi, per l'opera del ministero e per l'edificazione del corpo di Cristo (CHIESA) , 13 finché giungiamo tutti all'unità della fede e della conoscenza del Figlio di Dio, a un uomo perfetto, alla misura della statura della pienezza di Cristo, 14 affinché non siamo più bambini, sballottati e trasportati da ogni vento di dottrina, per la frode degli uomini, per la loro astuzia, mediante gli inganni dell'errore, 15 ma dicendo la verità con amore, cresciamo in ogni cosa verso colui che è il capo, cioè Cristo. NELLA CHIESA MORMONE è PRESENTE LA FIGURA DEL SACERDOTE... ABOLITA DAL VERO CRISTO..... Eb 7:11 Se dunque ci fosse stata la perfezione mediante il sacerdozio levitico (perché sotto quello fu data la legge al popolo), che bisogno c'era che sorgesse un altro sacerdote secondo l'ordine di Melchisedek, e non designato invece secondo l'ordine di Aaronne?.... Eb 8:4 Ora, se egli ( CRISTO) fosse sulla terra, non sarebbe neppure sacerdote, ........ PER CUI QUESTO SCRITTO ENTRA IN CONTRADDIZIONE CON QUANTO GIA RIVELATO PER TANTO è UN FALSO VANGELO !!!!
 
avventista7g
avventista7g il 13/12/10 alle 15:47 via WEB
ALLORA ... QUANDO FU CHIUSO IL CANONE (LA BIBBIA) DIO FECE SCRIVERE QUESTO.: Ap 22:18 Io dichiaro ad ognuno che ode le parole della profezia di questo libro che, se qualcuno aggiunge a queste cose, Dio manderà su di lui le piaghe descritte in questo libro. POI PERCHè UN TESTO ( COME QUELLO BIBLICO ) SIA AUTENTICO DEVE AVERE QUESTA CARATTERISTICA: 2P 1:20 sapendo prima questo: che nessuna profezia della Scrittura è soggetta a particolare interpretazione. 21 Nessuna profezia infatti è mai proceduta da volontà d'uomo, ma i santi uomini di Dio hanno parlato, perché spinti dallo Spirito Santo. CHIARO !!! ::::BISOGNA ESSER ISPIRARTI DALLO S.SANTO IL QUALE NN SI COTRADDICE MAI .... NO DA UN "ANGELO " COME J. SMITH PER QUESTA RAGIONE I VANGELI APOCRIFI SONO DEI FALSI E QUANTO DETTO DAI MORMONI.....SONO CONTRADDITTORI ESEMPIO: 1 DIO Il Mormonismo insegna che esiste un numero infinito di dèi. Dio è l'Essere Supremo dell'universo, ma non ha sempre avuto quella posizione; anzi, Dio un tempo era un uomo: "Un tempo Dio stesso era come noi siamo oggi; ed è un uomo esaltato e siede sul trono nell'alto dei cieli!" (Robert L. Millett). Questo "Dio uomo" (che in passato le autorità mormoni ritenevano fosse Adamo) avrebbe poi ottenuto gradualmente lo stato di divinità vivendo una vita perfettamente giusta. Il Mormonismo insegna inoltre che Dio il Padre ha un corpo di carne ed ossa: "Il Padre ha un corpo di carne ed ossa, altrettanto tangibile quanto quello dell'uomo" (Dottrina e Alleanze, 130:22). La Bibbia invece dice che Dio è esistito ed esiste eternamente, è spirito, ed ha creato noi esseri umani, CHE ABITA IN UNA LUCE INACCESSIBILE E CHE NON SI PUO VEDERE.... J.SMITH, AFFERMA DI AVER VISTO IL PADRE.... 2 LA NATRA DI DIO Secondo la loro concezione politeistica e pagana di Dio, i mormoni ritengono Dio in progresso (in evoluzione) e pertanto mutabile come l'uomo. La Bibbia, e anche i Padri della chiesa, hanno ben chiara la "distinzione" tra Dio e l'uomo, contrariamente al mormonismo che insegna che Dio era in passato un uomo come noi che progressivamente si è innalzato alla divinità. Per la Bibbia, potere e libertà assoluti appartengono soltanto a Dio e non alla creatura. Il ponte gettato da Cristo tra Dio e la sua creatura, non colma completamente le differenze sostanziali. L'uomo rimane un essere creato. La Bibbia insegna che Dio è eterno, e che nulla deve ad alcun tipo di evoluzione, infatti i mormoni insegnando che Dio un tempo era un uomo, dichiarano che egli dovette entrare, ad un certo punto del tempo, nella condizione di Dio. Malachia 3:6: "Poiché io, il SIGNORE non cambio". Secondo i mormoni invece Dio è mutabile (Dottrina e Patti 132:18-20), la Bibbia afferma proprio il contrario: il Signore è immutabile, per tale motivo possiamo avere fiducia in Dio e nel suo piano di salvezza. Salmo 90:2: "Prima che i monti fossero nati e che tu avessi formato la terra e l'universo, anzi, da eternità in eternità, tu sei Dio". I mormoni affermano che Dio è solo il Dio di questa eternità, non di altre eternità! Pertanto vi sarebbero altre eternità, dominate da altri dèi! Numeri 23:19: "Dio non è un uomo, da dover mentire, né un figlio d'uomo, da doversi pentire. Quando ha detto una cosa non la farà? O quando ha parlato non manterrà la parola?". Dio appartiene ad un ordine d'essere completamente diverso da quello dell'uomo. Osea 11:9: "...perché sono Dio, e non un uomo, sono il Santo in mezzo a te...". Inoltre, la Bibbia insegna che Dio è spirito, invisibile e intangibile. I mormoni affermano proprio il contrario: Dio possiede un corpo in carne ed ossa (Dottrina e Patti 130:22; Talmage, Articoli di Fede p.41). "Ad immagine del Suo proprio corpo, maschio e femmina li creò..." (Libro di Mosè, 6:9). Per i mormoni nè Dio Padre, nè il Figlio possono abitare nel cuore degli uomini a causa della loro corporeità (Dottrina e Patti 130:3; anche questa affermazione è contraddetta dal Libro di Mormon (Alma 34:36). La Bibbia afferma che Dio è il creatore degli spiriti e dei corpi, mentre Joseph Smith insegnava che "Dio non possiede assolutamente il potere di creare lo spirito dell'uomo" (Insegnamento del Profeta Joseph Smith, p. 354). 3 GESU' CRISTO Il Mormonismo insegna che Gesù è fratello di Satana, e fu generato da un rapporto carnale con Dio. Il libro mormone "Il Libro di Mosè" presenta Satana e Gesù come in lotta per accaparrarsi il privilegio di diventare il redentore, e Gesù vinse (Joseph Smith, Perla di Gran Prezzo, Libro di Mosé 4:1-4). I mormoni sostengono inoltre che Gesù non fu generato dallo Spirito Santo. Per loro, Gesù era divino "come ciascuno di noi"; ossia, la sua divinità non sarebbe diversa da quella di noi uomini. La Bibbia invece dice che Gesù Cristo è esistito eternamente come Dio, seconda persona della Trinità, e ha preso la nostra natura umana nascendo in Betlemme mediante lo Spirito Santo, affinché mediante il suo sacrificio potessimo essere salvati. 5. Il PECCATO Il Libro di Mormon afferma: "Adamo trasgredì affinchè gli uomini fossero; e gli uomini sono per poter conoscere le gioia" (2 Nephi 2:25) ed ancora: "È diventata pratica comune dell'umanità accumulare rimproveri sui progenitori della famiglia umana e raffigurarsi un supposto stato benedetto, nel quale tutti vivremmo se non ci fosse stata la caduta; mentre invece i nostri primi progenitori hanno diritto alla nostra più profonda gratitudine, per l'eredità che ci hanno lasciato e che costituisce il modo di acquistare il diritto alla gloria, alla esaltazione e alla vita eterna" (Talmage, Articoli di Fede, p. 70). Queste affermazioni tradiscono la incomprensione mormone circa la dottrina del peccato così come esposta nella Bibbia. Biblicamente il peccato non apre scenari di libertà, ma è morte e ribellione a Dio. I testi mormoni affermano: "Il peccato è qualsiasi stato, sia omissione di cose richieste sia commissione di atti proibiti, che tenda a impedire lo sviluppo dell'anima umana" (Talmage, Articoli di Fede, p.56). Per tale motivo i mormoni preferiscono il termine esaltazione a quello di salvezza. Essendo la loro meta la perfezione, ossia diventare degli dèi, il peccato è poco più di un ostacolo a tale progresso. 6 AUTORITA' La chiesa Mormone usa il "Libro di Mormon" e la Bibbia come loro fonti di autorità, con l'aggiunta delle raccolte "Dottrina e Alleanze" e "Perla di gran prezzo". Essi affermano che il Libro di Mormon è parola di Dio (Articoli di fede, 8). La Bibbia invece dice che solo la Parola di Dio è autorevole. 7 SALVEZZA Il Mormonismo afferma che Gesù vinse la morte fisica e garantì la risurrezione del corpo a tutta l'umanità, mentre la morte spirituale può essere evitata solo con l'ubbidienza ai comandamenti. Per il perdono dei peccati è necessario il battesimo fatto da un sacerdote Mormone. La Bibbia invece dice che non esiste nessun uomo che sia giusto e che non pecchi; nessuno è in grado di corrispondere allo standard di santità perfetta di Dio. Possiamo essere salvati e resi giusti davanti a Dio solo ponendo fede nel sacrificio che Gesù ha fatto per noi, non nei nostri meriti o nella nostra religiosità. Il battesimo e la santificazione sono atti di ubbidienza a Dio, e seguono la salvezza, non sono dei mezzi per ottenerla. 8 VITA FUTURA Il Mormonismo insegna che, sebbene esiste una forma di punizione temporanea per i più malvagi, vi sarà un regno che consisterà di tre livelli: "il regno celeste, il regno terrestre, e il regno teleste"; sarà possibile avanzare attraverso questi livelli. La Bibbia invece parla esclusivamente di due stati finali, ed eterni, per ciascun essere umano: VITA ETERNA nella nuova terra O DITRUZIONE ETERNA. Non afferma affatto che si possa passare da un luogo all'altro. IN QUANTO NON ESISTE NESSU INFERNO DANTESCO!!! TUTTO QUESTO E MOLTO ALTRO è UN FALSISSIMO EVANGELO!!!!!
 
 
ruggero1949
ruggero1949 il 20/12/10 alle 11:16 via WEB
Ho già risposto ad alcune delle tue obiezioni nel forum e ad altre risponderò più in là. Vorrei, però, dirti che tu parti da un punto di vista sbagliato, da pregiudizi sbagliati, ossia: solo una religione viene da Dio, mentre le altre vengono da Satana. Inoltre, tra le sette cristiane, solo quella Avventista è corretta, mentre le altre sbagliano. Questi pregiudizi ti portano a cercare errori e contraddizioni nei testi delle altre religioni, mentre la visione corretta è: tutti i testi sacri delle religioni vengono da Dio e, se ci sono cose apparentemente poco o nulla compatibili, bisogna cercare di capire bene ciò che è scritto e interpretarlo nel modo giusto. Questo è ciò che penso io, ma anche ciò che è scritto chiaramente in alcuni libri di Dio.
 
   
avventista7g
avventista7g il 27/12/10 alle 13:08 via WEB
io non parto dal fatto che l'Avventismo è giusta e le altre sbagliate...ma dal fatto che la BIBBIA DICE CHIARAMENTE CHI é UN VERO PROFETA E CHI e il FALSO!!!!!!!! la Bibbia da un elenco di caratteristiche per smascherae il falso profeta!!!...è alla LUCE DELLA BIBBIA J.Smith e FALSISSSIMO !!!!!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lotus.housecall.me.Ishmaelannamatrigianomarlow17maandraxlesaminatoreLuciaMetroRosecestlavielacey_munrosurfinia60ruggero1949roberto503dolcesettembre.1RavvedutiIn2feeling_love
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom