Creato da rumblingwoods il 13/10/2007

Rumbling Woods

it's good music

 

« RUMBLING WOODS AL TORINO...RECENSIONE DI UNA SERATA... »

MULTIPOWER 2009

Post n°67 pubblicato il 24 Marzo 2009 da rumblingwoods

ciao rumbling!!! con il sotterranea che si apra il tour 2009.....che ho abbozzato come MULTIPOWER.....(drunker docet!!!).

per l'ultima volta, peccato non essere passati, ma sono, e siamo, molto contenti di come abbiamo suonato.

adesso concentriamoci su nuovi pezzi e nel mentre programmiamo qualche data in estate e autunno!

vi copio le recensioni sulla nostra serata: http://htsmusica.forumfree.net/?t=31752449&st=255

Ecco, con un bel po’ di ritardo, la recensione della serata di Giovedì 12. Il mio capo è molto occupato, per questo dovrete accontentarvi delle mie valutazioni …che dico accontentarvi (non sia mai che queste recenti mail intimidatorie possano minare la mia autostima!), voi non vi accontenterete! Voi farete tesoro delle mie critiche, vi logorerete nel narcisismo per quanto potrete e soprattutto ringrazierete di cuore per il mio sincero, umile e appassionato interessamento!
Ma bando alle ciance, passiamo alla serata; l’ultima serata di questo intenso primo turno di eliminazioni. Una notte calda fuori, per la primavera che incalza, e calda dentro, per i fiati di 160 persone cupide di musica!
I primi a salire sul palco sono i Rumbling Woods; fanno un rock-blues di stampo decisamente nostalgico; musicalmente non sono una novità eclatante, ma sono validi e sicuramente godibili. Il cantante ha suscitato l'interesse di Pietro che si complimenta!
Il secondo gruppo sono i The Delt, che non mi hanno entusiasmata; i loro pezzi sono un po’ banali sia sotto il profilo degli arrangiamenti che dei testi, risultano piuttosto imprecisi nell’esecuzione e il cantante sbaglia spesso l’intonazione. C’é sicuramente una base da sfruttare, ma bisogna concentrarsi sull’obiettivo di creare uno stile più personale ed originale.
É poi la volta degli Edera, che suonano un punk aperto a influenze diverse più o meno rockeggianti. Ovviamente destano da subito il mio interesse grazie alla voce femminile. Finalmente una voce che riesce a trasmettermi un po’ di orgoglio di genere; potente e con un timbro interessante. Questo senza nulla togliere all’altro cantante ed agli altri musicisti, ma già lo sapete che quelle poche volte che vedo una donna sul palco mi coinvolgo. Riguardo i pezzi, non so bene come esprimermi, sono ben costruiti, ma nel complesso un po’ insipidi al primo ascolto, nulla che abbia continuato a canticchiare o che mi sia rimasto particolarmente impresso. Comunque, mi hanno fatto una buona impressione e spero di risentirli in altre occasioni.
Ultimi, ma non certo meno importanti, sono i Gore Vidal, un gruppo dalle influenze dichiarate, ma che, come si è già osservato, sta dimostrando di saper vedere al di là di esse, verso uno stile più personale. I loro pezzi sono molto ben costruiti e infiammano un pubblico numerosissimo (forse fin’ora il più nutrito) di affezionati. Il cantante è veramente bravo! Gran voce, precisa e molto intensa...
...ho solo un appunto - del tutto personale e che altri estimatori del genere riterranno ininfluente – non tutte le parole finiscono con una “e” aperta, può sembrare una stupidaggine, ma alla lunga sentir storpiare le parole è fastidioso. Ma a chi importa alla fine? Sono stati bravi, vivi ed energici e siamo felici di risentire le loro “e” aperte nel prossimo turno!

Mi scuso ancora per il ritardo con cui pubblico questa recensione, a breve potrete leggere anche quella della prima attesissima serata del primo turno che si è svolta Giovedì 19!

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 

REPERTORIO

RUMBLING WOODS

. Blues of wood .

. Crazy for you .

. Cup of champagne .

. Clouds of blues .

. Paradise .

. Berenice .

ROLLING STONES

. Jumping Jack Flash .

. Start me up . 

. Sympathy for the devil .

. Satisfaction .

PINK FLOYD

. Wish you were here .

. Another brick in the wall .

LYNYRD SKYN

. Sweet home Alabama .

JIMI HENDRIX

. Hey Joe .

STEPPENWOLF

. Born to be wild .

BOB DYLAN

. Mr. Tambourine .

AEROSMITH

. Mama kin .

RAY CHARLES

. Hit the road Jack .

JHON LENNON

. Be bop alula .

KISS

. Rock n roll all night .

DAVID BOWIE

. Rebel rebel .

ERIC CLAPTON

. Cocaine .


 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

grandi Rumbling!!
Inviato da: rumblingwoods
il 03/02/2012 alle 15:22
 
però devi tenere le mani alzate tutta la serata!!!
Inviato da: vox
il 11/05/2010 alle 12:11
 
prima fila!
Inviato da: teen
il 11/05/2010 alle 10:24
 
da adesso i Rumbling Woods sono un'entità reale su...
Inviato da: vox
il 02/05/2010 alle 20:14
 
si bravi woods, davvero..e credo che in realtà non si sia...
Inviato da: cletus
il 30/04/2010 alle 10:42
 
 

AREA PERSONALE

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.