Creato da les_mots_de_sable il 07/11/2010

granelli di parole

parole sparse

 

« InqualificabileFuoco sotto la cenere »

Magici segreti

Post n°134 pubblicato il 23 Dicembre 2015 da les_mots_de_sable
Foto di les_mots_de_sable

Ognuno di noi vorrebbe avere poteri magici per fare cose inimmaginabili e irripetibili dagli altri, così come l'idea di far apparire o scomparire, cose e persone, a seconda dell'umore del momento, ha sfiorato tutti prima o poi, grandi e piccini.

Come una maga o un mago di comprovata esperienza si vorrebbe poter far apparire chi si è perso di vista da tanto tempo per motivi che neppure riescono a risalire in superficie, ma che hanno lasciato un ricordo speciale.

Dall'altra parte, sul rovescio della medaglia, si vorrebbe far sparire chi continua a tormentarci con l'assiduità di colui o colei che non sente altro che le proprie ragioni, concentrati su quell'egoismo alimentato da rancori che scavano continuamente pur non avendo alcun senso.

Sono tutte storie di ordinaria follia che toccano tutti e vorremmo, con la magia, farle scivolare via, nell'illusione che niente sia mai accaduto.

Una maga seria non fa promesse, non da illusioni, si preoccupa di non urtare la sensibilità altrui con previsioni che mai avranno modo di avverarsi.

Un mago serio, fa promesse, crea illusioni e mira ad urtare la sensibilità altrui con il chiaro intento di rivincite che pensa gli siano dovute.

Ma lungi dal fare di tutta l'erba un fascio.

La maga molto più seria sa ammaliare, come fosse il più facile degli incantesimi, sa dire sempre la cosa giusta al momento giusto, sa ben utilizzare le arti magiche a sua disposizione, riuscendo sempre ad ottenere ciò che vuole.

Un mago molto più serio, sospirando felice, cade nelle trappole tese dall'abile maga, troppo seria, convinto di possedere la volontà necessaria per contrastare, eventualmente, qualsiasi incantesimo, ma alla fine si ritrova a fare i conti con una parcella inaspettata e il commercialista.

Quanta differenza, quanta insensibilità quando un mago e una maga aspettano l'alternanza del giorno e della notte. Si fanno cullare dalla muta speranza di essersi sfiorati e riconosciuti, tra l'infinità delle stelle.

Brandelli di attimi afferrati e poi lasciati scivolar via come la notte si avvicina sempre al giorno senza per questo poterlo mai fare suo.

Tout magicien ne révèle jamais ses secrets

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

lampada

 

ULTIME VISITE AL BLOG

les_mots_de_sablemariateresa.savinocassetta2je_est_un_autreLeMaitreDeSensesabato78PiovegovernoladroxpoprockprogPassione_e_CharmeNewfabry_dalb.55zmassimo_rmPrivileged_Conditionsequestroemotivo
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 73
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.