Creato da les_mots_de_sable il 07/11/2010

granelli di parole

parole sparse

 

« Fuoco sotto la cenereQualcosa cambia »

La notte delle Streghe

Post n°136 pubblicato il 05 Gennaio 2016 da les_mots_de_sable

E' la notte dedicata alle Streghe, quelle donne che, come dice la superstizione popolare, sono dotate di poteri magici, capaci di malefici, incantesimi e sortilegi, ma anche in grado di affascinare, soggiogare e sedurre.

Le Streghe si possono incontrare solo questa notte, perché da secoli sono destinare a farsi vedere solo una volta l'anno, nell'oscurità, così da trarre la loro forza dalla Luna, alla quale spesso si rivolgono per potenziare i loro incantesimi.

Gli strumenti delle Streghe sono rimasti immutati nel tempo: una scopa di buona saggina, un calderone, le molteplici erbe che si procurano senza farsi vedere, nelle notti di Luna piena e un mantello nero che rimanda alla notte.

La Strega incapace di malefici la si individua al primo sguardo, per il suo gradevole aspetto, per l'evidente cura con la quale ama abbigliarsi, pur rispettando la tradizione che la vuole sempre vestita di nero, ma soprattutto la si distingue per lo sguardo, dolce e amorevole utilizzato per nascondere tutto il suo potere seduttivo che poi utilizza, con comprovata abilità, per giocare con le vostre emozioni.

La Strega dedita ai malefici e agli incantesimi più temibili la si riconosce per l'aspetto poco curato, per il viso arcigno, pieno di orribili bitorzoli, oltre che per la risata malvagia in grado di far accapponare la pelle, segno che ha già pronti diversi sortilegi.

Perciò in questa magica notte, impegnatevi il più possibile per non incrociare una Strega malefica perché potrebbe arrecarvi danno per tutto l'anno.

Non abbassate l'attenzione neppure quando incontrerete una Strega benefica perché potrebbe, in men che non si dica, soggiogarvi e sedurre così da avervi in suo potere fino a quando ne avrà voglia per poi abbandonarvi soli e affranti, con la parte più nascosta di voi, fatta a pezzi, pronta ad essere dispersa dal vento che la Strega potrebbe lasciarvi per accentuare i suoi effetti e protrarli per il tempo a venire, senza che nessuno li possa lenire.

Quindi in questa notte magica, che ci sia la Luna o che non ci sia, fate attenzione, abbiate cura di voi stessi ed evitate di guardare negli occhi la Strega che avrà individuato in voi una preda facile da sottoporre ad incantesimo, sia esso appartenente alla sfera benevola o a quella malevola, perché entrambi lasceranno dei segni difficili da cancellare.

Malgré tout, chaque homme cherche sa sorcière


La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/sable/trackback.php?msg=13336297

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
>> ¤ >> su BLOGGO NOTES
Ricevuto in data 05/01/16 @ 23:17
Mi sono seduto sulla riva del fiume aspettando che apra il chiosco delle piadine, perché i miei n...

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

lampada

 

ULTIME VISITE AL BLOG

igorciaciles_mots_de_sablemariateresa.savinocassetta2je_est_un_autreLeMaitreDeSensesabato78PiovegovernoladroxpoprockprogPassione_e_CharmeNewfabry_dalb.55zmassimo_rmPrivileged_Condition
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 73
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.